LUGANO
17.09.18 - 16:410

In Ticino torna l'insegnamento della lingua dei segni italiana (LIS)

Il corso è nato in collaborazione tra la Federazione Svizzera dei Sordi e la Scuola Club di Migros Ticino

LUGANO - Sono trascorsi esattamente vent’anni dall’ultimo corso di formazione per interpreti di lingua dei segni in Ticino. Una lacuna che verrà colmata grazie alla collaborazione tra la Federazione Svizzera dei Sordi (SGB-FSS) e la Scuola Club di Migros Ticino. Comincerà infatti a novembre un ciclo di formazione di 2 anni, al termine del quale i partecipanti otterranno un attestato di competenza come “Interprete e traduttore di lingua dei segni italiana (LIS)”.

L’interprete funge da ponte linguistico e permette alle persone sorde e agli udenti di esprimersi e di comprendersi traducendo dal parlato in lingua dei segni e viceversa.

È chiara quindi l’importanza che ricopre questa figura professionale all’interno di una società equa e che promuove la parità dei diritti, quindi anche quelli delle persone con disabilità uditive. La lingua dei segni è infatti il mezzo di comunicazione primario delle persone sorde e viene utilizzata anche da persone affette da patologie che ne impediscono l’espressione orale. Una lingua vera e propria, codificata e completa che permette di esprimere concetti, idee e sentimenti.

Proprio per raggiungere questo obiettivo nasce la collaborazione tra SGB-FSS e Scuola Club di Migros Ticino, grazie alla volontà delle rispettive responsabili, Alexandra Noetzli e Mirella Rathlef, e dei due referenti didattici, Barbara Sangiovanni (per la Scuola Club di Migros Ticino) e Pietro Celo (per la SGB-FSS).

La Federazione Svizzera dei Sordi, che da anni si impegna in favore del riconoscimento ufficiale della lingua dei segni, è entusiasta di promuovere nuovamente sul territorio una formazione di qualità per interpreti: un importante atto di civiltà.

La Scuola Club di Migros Ticino, attiva da oltre 60 anni sul nostro territorio e parte della rete nazionale delle Scuole Club Migros, la maggiore istituzione per la formazione continua degli adulti in Svizzera, con un primato nell’insegnamento delle lingue, «è particolarmente felice di contribuire alla realizzazione di questo corso ricco e ambizioso» che conferma la LIS lingua a tutti gli effetti.

Per promuovere l’evento è stata organizzata una serata informativa che si terrà il 18 settembre presso Scuola Club Migros a Lugano e che in pochi giorni ha già raggiunto il numero massimo di partecipanti iscritti.

TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
IRAGNA
5 ore

Cerca di aiutare un giovane in difficoltà, rischia di annegare

La donna è stata soccorsa dal sanitari di Tre Valli Soccorso e della REGA

AIROLO
6 ore

Veicolo in panne nel Gottardo, galleria riaperta

Disagi al traffico sull'A2 con code e ritardi in entrambe le direzioni

CANTONE
8 ore

Condannato a 3 anni per violenza carnale

Questa la pena per il 37enne del Bellinzonese che nel 2015 abusò della ex convivente

CANTONE
8 ore

Prove di caldo in attesa di quello torrido

Notte quasi tropicale quella appena trascorsa. «Da domenica estatona» scrive MeteoLocarno, con temperature anche fino ai 35 gradi

CANTONE
11 ore

Imposta di circolazione: il nuovo calcolo è più leggero, anche per le tasche

Semplicità, allineamento alla media svizzera e svolta ecologista per il nuovo sistema di calcolo dell’imposta di circolazione approvato dal Governo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report