Tipress
BELLINZONA
14.09.18 - 18:050
Aggiornamento : 18:43

SNL e Sindacati: è scontro sui salari

Ancora nulla di fatto nelle discussioni. Ma i sindacati sbottano: «Un accordo salariale con decurtazioni di oltre 1'000 franchi al mese è semplicemente inaccettabile»

BELLINZONA - La Direzione della Società Navigazione Lago di Lugano ha incontrato oggi a Bellinzona i Sindacati, affrontando il tema delle negoziazioni relative alle condizioni salariali dei dipendenti della Società Navigazione Lago di Lugano attivi sul Lago Maggiore.

La SNL «ha avanzato proposte concrete, costruttive e praticabili per giungere rapidamente a un accordo comune che sia soddisfacente per tutte le parti, equo e sostenibile da SNL, nell’ottica della salvaguardia dei posti di lavoro» ha fatto sapere la stessa Società.

Nell’incontro odierno, che non ha ancora portato ad una conclusione definitiva della vertenza, SNL ha ribadito il proprio «totale impegno e la massima volontà di pervenire ad una soluzione».

SNL auspica un accordo «che rispetti i principi della sostenibilità finanziaria e della reciprocità sui due laghi, come previsto dalle nuove Concessioni ministeriali, rispettivamente dal Memorandum d’intesa sottoscritto tra le parti, escludendo qualsiasi disparità salariale tra i due bacini».

«Accordo semplicemente inaccettabile» - Se i vertici della SNL appaiono tranquilli, i sindacati lo sono meno. E anzi sono sul piede di guerra per la proposta ricevuta dalla SNL. «Riteniamo semplicemente inaccettabile un accordo salariale con decurtazioni di 1'000 franchi al mese rispetto al precedente stipendio percepito a Locarno», sbottano Sev, Unia e OCST. Per questo motivo i sindacati e le maestranze - adirati - intendono appellarsi all'Ufficio Cantonale di Concilliazione.

TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
ONSERNONE
9 ore

Un'antica leggenda rivive in una scultura

L'opera in granito creata dall'artista di Comologno Raphael Pache è stata inaugurata oggi presso il Ponte Oscuro di Crana

BREGAGLIA (GR)
9 ore

Scontro in Bregaglia, muoiono due centauri. Uno era ticinese

L'incidente è avvenuto questo pomeriggio a Pranzaira sulla strada che porta al Maloja. Ferita gravemente anche una passeggera che si trovava in sella a una delle due moto

FOTO E VIDEO
BLENIO
10 ore

Un centinaio di mini-pompieri invadono Olivone

Il raduno è stato organizzato quest'oggi dal corpo pompieri Blenio per promuovere lo spirito pompieristico tra i più giovani

AIROLO
12 ore

Cade sul Passo di Lucendro, escursionista in pericolo di vita

L'infortunio è avvenuto poco dopo mezzogiorno: un 52enne domiciliato nel canton Basilea Campagna è precipitato per alcune decine di metri

FOTO
NEGGIO
12 ore

In fiamme (anche) una moto elettrica a Neggio

La due ruote parcheggiata in un posteggio di un'abitazione privata è andata completamente distrutta. Nessuno è rimasto ferito

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile