Tipress
+ 12
BELLINZONA
10.09.18 - 12:090
Aggiornamento : 18:04

Risorta a nuova vita la Chiesa di San Biagio

Finito il restauro della storica chiesetta del quartiere di Ravecchia. I lavori, iniziati nella primavera del 2017, sono costati circa 1,2 milioni di franchi

BELLINZONA - La "nuova" Chiesa di San BIagio è stata presentata questa mattina in tutto il suo splendore. Sono infatti terminati i lavori di restauro - iniziati nella primavera del 2017 - che hanno riguardato soprattutto gli affreschi che sono stati ripuliti dalla patina accumulatasi negli ultimi cento anni (l'ultimo risaliva al 1914, ndr). Altre migliorie, come la sostituzione completa del dell'impianto d'illuminazione, permetteranno a tutti i fedeli di ammirare al meglio le opere d'arte risalenti al quattordicesimo secolo. 

I lavori alla chiesetta più antica della capitale, sita nel quartiere di Ravecchia, sono costati circa 1,2 milioni di franchi e sono stati sussidiati per metà dagli enti pubblici (Confederazione, Cantone e Comune di Bellinzona). Il resto dei fondi è stato iniettato in parte dalla Parrocchia (150.000 franchi) e in parte dalle donazioni di alcune fondazioni e dei fedeli che hanno partecipato a una raccolta fondi lanciata dal Consiglio parrocchiale di Ravecchia.

Risorta a nuova vita, la Chiesa di San Biagio accoglierà un concerto dell'Orchestra della Svizzera italiana giovedì 20 settembre per celebrare la fine dei lavori di restauro effettuati sotto la direzione dell'architetto Gabriele Geronzi.

Tipress
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
TOP NEWS Ticino
MURALTO
5 ore

«Vorremmo tenere aperto fino a mezzanotte, ma ce lo vietano»

Il negozietto di fronte alla stazione torna a fare discutere. Il giovane responsabile: «L’estate per noi è il momento degli affari». Il sindaco: «Prolungamento degli orari inopportuno»

FOTO E VIDEO
LOCARNO
6 ore

Locarno premia la forza femminile rappresentata da Pedro Costa

È "Vitalina Varela" ad aggiudicarsi il Pardo d'oro della 72esima edizione del Locarno Film Festival. Il Pardino d'oro va a Dejan Barac per "Mama Rosa"

BELLINZONA
10 ore

Il cedro aveva 200 anni, «era sanissimo»

Tuto Rossi posta su Facebook l'immagine di un albero abbattuto. «Poi arrivano sei municipali che aspirano solo alla loro rielezione e approvano la demolizione»

AIROLO / URI
10 ore

Ancora rientri, ancora traffico

Alle 12.30 erano otto i chilometri davanti alla galleria del San Gottardo in direzione nord. Ma c'è anche chi è in partenza

LOCARNO
13 ore

Più barche di quanto permesso

Da alcuni controlli sarebbe emerso il sovraffollamento del sovrautilizzo del molo presso il cantiere nautico Di Domenico

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile