Ti-Press
CANTONE
09.09.18 - 11:220
Aggiornamento : 13:03

"Io l’8 ogni giorno", una cavalcata fino allo sciopero del 14 giugno

Sono stati programmati molti incontri per affrontare diverse tematiche legate alla discriminazione e alla violenza di genere

BELLINZONA - Il collettivo "Io l’8 ogni giorno" si è riunito sabato a Bellinzona per discutere, riflettere insieme e organizzarsi in vista dello sciopero delle donne in tutta la Svizzera del 14 giugno 2019. Più di 60 persone hanno risposto presente. L'obiettivo, da qui alla primavera prossima, è di coinvolgere il maggior numero di donne e associazioni.

«Questo incontro - hanno spiegato le organizzatrici - è stato l’opportunità per affrontare alcune tematiche che ancora oggi riguardano la nostra vita di donne: il lavoro salariato e riproduttivo, la violenza, l’immigrazione, gli stereotipi e il sessismo e la partecipazione alla vita politica. Un’occasione per ribadire che malgrado l’approvazione, 37 anni fa, di un articolo costituzionale sull’uguaglianza e l’entrata in vigore, 22 anni fa, di una legge sulla parità dei sessi, la nostra situazione non è migliorata».

Il collettivo aderendo alla giornata del 14 giugno vuole organizzare uno sciopero globale: sul luogo di lavoro e a casa. «Un momento al quale ognuna di noi potrà partecipare secondo le sue possibilità: fermarsi un momento o per tutto il giorno, far disordine invece che ordine, occupare lo spazio pubblico di giorno e di notte».

Per organizzare questo appuntamento sono stati programmati diversi incontri. «Invitiamo tutte le donne a partecipare numerose sabato 22 settembre a Berna alla manifestazione nazionale contro le discriminazioni e per la parità salariale e di partecipare alle nostre riunioni».

Gli incontri in programma:

26 settembre 2018: Incontro per la programmazione delle tematiche: ore 19.00 al Biblio-Café Tra l’Altro a Lugano.

8 ottobre 2018: lo sciopero delle donne tra storia e attualità

8 novembre 2018: lavoro retribuito e non retribuito delle donne

8 dicembre 2018: le donne nello spazio pubblico

8 gennaio 2019: le tante forme della violenza alle donne

8 febbraio 2019: migrazione, razzismo e sessismo

Ti-Press
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Ma , stanno preparando uno sciopero per giugno dell'anno prossimo???... ewwiva la spontaneità... :-)))))
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
«Non è previsto per ora un lockdown come in Italia»
Il consigliere federale in diretta da Palazzo delle Orsoline. Ignazio Cassis a 360 gradi sull'emergenza in corso
CANTONE
4 ore
Coronavirus in Ticino: negli ospedali sono guarite 58 persone
Sono 415 le persone attualmente ricoverate nelle strutture dedicate alla cura dei pazienti Covid-19.
CANTONE
7 ore
Superati i cento morti in Ticino
Nelle ultime ventiquattro ore altre 125 persone sono risultate positive al Covid-19. Dodici i nuovi decessi
CANTONE
8 ore
Covid-19, i dubbi delle donne incinte
Intervista ad Andrea Papadia, primario in ginecologia e ostetricia presso l’ospedale Civico di Lugano (EOC)
CANTONE
10 ore
Coronavirus: Ermotti dona 1 milione di franchi per il Ticino
«La situazione è drammatica - sottolinea -. Ognuno dovrebbe almeno chiedersi se possa aiutare».
LUGANO
10 ore
«Ho dovuto rintanarmi in cantina»
Il diario scritto durante la quarantena: una famiglia bellinzonese contagiata, un 72enne intubato alla Carità
CANTONE
17 ore
Se gli anziani fanno gli “gnorri” al supermercato
C'è chi mente sull'età, e chi nega pure il documento. Nei casi più estremi si arriva anche alle minacce
CANTONE
21 ore
Centinaia di controlli, e qualche lamentela
Una settimana di posti di blocco e interventi nelle aziende. La Polizia: «I ticinesi si stanno comportando bene»
BELLINZONA
1 gior
Covid-19, Cassis arriva in Ticino
Il consigliere federale incontrerà domani il Consiglio di Stato
VIDEO
BIASCA
1 gior
Covid-19: il commovente show di Miriam
Un concerto in diretta Facebook, da parte della voce di Doppia Linea e La Nuova Libertà: «Non molliamo»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile