tio.ch / 20 minuti
+ 4
MAGLIASO
13.08.18 - 13:460
Aggiornamento : 15:40

Gufi, scimmiette e leoncini… un’annata feconda per lo zoo al Maglio

Siamo andati a Magliaso per farci raccontare e mostrare come vivono i cuccioli appena nati

MAGLIASO - È stato un anno decisamente fecondo quello che ha vissuto lo zoo al Maglio, azienda di famiglia la cui storia ebbe inizio ben 44 anni fa.

A presentarci i piccoli è proprio la direttrice del parco Sabina Feh che, ancora emozionata per le nascite, ci spiega in che modo i piccoli affrontano i primissimi giorni di vita.

I cebi dai cornetti, per esempio, «sono scimmiette molto giocose e che non stanno ferme un secondo. E lo sono anche le neo-mamme, che portano in braccio o sul dorso i loro piccoli per il primo anno di vita», a differenza dei macachi che «essendo scimmie più grandi, non possono rimanere aggrappati per troppo tempo alla mamma. Il cucciolo già da subito tende a staccarsi e ad essere più indipendente rispetto ai cebi».

Per la famiglia dei leoni invece la storia è un pò diversa. Subito dopo il parto la mamma è rimasta per sua scelta isolata con i suoi 3 cuccioli per due settimane; una volta usciti però il papà Max non ha avuto fin da subito il benestare della leonessa per avvicinarsi ai cuccioli; fino a quando in una giornata piovosa, potendo scegliere fra le due "stalle" presenti nel recinto, si è imposto entrando in quella con i cuccioli, mantenendo comunque una distanza limite di quasi un metro, imposto dalla madre. Al momento del pasto i cuccioli vengono separati dai genitori. Un giorno, quando la leonessa è andata a nutrirsi, il papà ha deciso di passare il tempo con i suoi piccoli, leccandoli e godendoseli con mai prima; per la direttrice Fehr «Questo è stato un momento di grande emozione e dolcezza provata da tutti noi».

tio.ch / 20 minuti
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
27 min
Neve sull'A2, Gottardo chiuso e «lunghi ritardi»
Spazzaneve in azione sul posto. Disagi alla circolazione in entrambe le direzioni
CANTONE
1 ora
Lombardi: «Sapevo che col ticket avrei rischiato»
La reazione dell’ormai ex senatore PPD ticinese dopo la sua mancata rielezione
CANTONE
2 ore
Giovanni Merlini lascia la politica
Il candidato del PLR non è riuscito a conservare il seggio lasciato vacante da Fabio Abate. Caprara: «Mi assumo la responsabilità di questo risultato»
FOTO E VIDEO
CANTONE
4 ore
Carobbio festeggia con "Bella Ciao". Eletto Chiesa, fuori Lombardi
Il candidato UDC/Lega ha battuto nettamente gli sfidanti. Alle sue spalle è stato testa a testa fino all'ultimo. Alla fine per 45 voti la candidata del PS l'ha spuntata sull'uscente del PPD
FOTO
MENDRISIO
4 ore
Veicolo capovolto in autostrada, ferito il conducente
L'incidente, avvenuto poco prima di mezzogiorno, ha causato diversi disagi al traffico
CANTONE
6 ore
Non è ancora il momento di mettere via l’ombrello
Le allerte maltempo sono per il momento alle spalle. La prossima settimana si annuncia però nuovamente grigia e carica di pioggia
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
Chi saranno i due "senatori" ticinesi? Siamo al rush finale
Ultime ore per votare, le urne chiudono alle 12. Quattro nomi per due posti: Filippo Lombardi, Marina Carobbio, Marco Chiesa e Giovanni Merlini
CANTONE / SVIZZERA
20 ore
Lotto, vinti oltre 20 milioni. Forse in Ticino
La schedina vincente potrebbe essere stata giocata nel nostro cantone. I numeri estratti: 10, 19, 25, 29, 38, 40 e 2
FOTO
LUGANO
1 gior
Furgone distrutto dalle fiamme in un piazzale a Viganello
Il veicolo ha preso fuoco questo pomeriggio in via agli Orti. Sul posto pompieri e polizia
FOTO
MENDRISIO
1 gior
Bambini e alberi si abbracciano e crescono insieme
Questa mattina è stato ufficialmente presentato il progetto “Alberi della vita – Un albero per ogni bambino”. Obiettivo: «Regalare un futuro sostenibile per i nostri giovani»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile