tio.ch / 20 minuti
+4
MAGLIASO
13.08.18 - 13:460
Aggiornamento : 15:40

Gufi, scimmiette e leoncini… un’annata feconda per lo zoo al Maglio

Siamo andati a Magliaso per farci raccontare e mostrare come vivono i cuccioli appena nati

MAGLIASO - È stato un anno decisamente fecondo quello che ha vissuto lo zoo al Maglio, azienda di famiglia la cui storia ebbe inizio ben 44 anni fa.

A presentarci i piccoli è proprio la direttrice del parco Sabina Feh che, ancora emozionata per le nascite, ci spiega in che modo i piccoli affrontano i primissimi giorni di vita.

I cebi dai cornetti, per esempio, «sono scimmiette molto giocose e che non stanno ferme un secondo. E lo sono anche le neo-mamme, che portano in braccio o sul dorso i loro piccoli per il primo anno di vita», a differenza dei macachi che «essendo scimmie più grandi, non possono rimanere aggrappati per troppo tempo alla mamma. Il cucciolo già da subito tende a staccarsi e ad essere più indipendente rispetto ai cebi».

Per la famiglia dei leoni invece la storia è un pò diversa. Subito dopo il parto la mamma è rimasta per sua scelta isolata con i suoi 3 cuccioli per due settimane; una volta usciti però il papà Max non ha avuto fin da subito il benestare della leonessa per avvicinarsi ai cuccioli; fino a quando in una giornata piovosa, potendo scegliere fra le due "stalle" presenti nel recinto, si è imposto entrando in quella con i cuccioli, mantenendo comunque una distanza limite di quasi un metro, imposto dalla madre. Al momento del pasto i cuccioli vengono separati dai genitori. Un giorno, quando la leonessa è andata a nutrirsi, il papà ha deciso di passare il tempo con i suoi piccoli, leccandoli e godendoseli con mai prima; per la direttrice Fehr «Questo è stato un momento di grande emozione e dolcezza provata da tutti noi».

tio.ch / 20 minuti
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
6 ore
Con il martello dentro al Selecta
Qualcuno ha distrutto il vetro del distributore automatico, rubando parte del contenuto.
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
8 ore
Centauro ferito in via Lugano
La moto si è scontrata con un'auto, per poi finire contro un altro veicolo che circolava in senso opposto
FOTO E VIDEO
CALANCA (GR)
9 ore
Parco Val Calanca a gonfie vele: «Natura selvaggia e incontaminata»
Il progetto sta vivendo un'ottima (prima) stagione estiva e si candida come Parco naturale regionale.
CANTONE
11 ore
Affitti in calo, grazie al Covid
In Ticino e in particolare a Lugano le pigioni stanno calando
CANTONE
12 ore
Covid-19: tre nuovi casi in Ticino
Salgono a 3'445 i contagi registrati nel nostro cantone da inizio pandemia. Le vittime sono 350.
CANTONE / SVIZZERA
14 ore
Oltre 570 auto truccate intercettate dalla polizia
Nel post-lockdown in tutta la Svizzera sono stati intensificati i controlli. In Ticino il fenomeno è stabile
LOCARNO
16 ore
Parte il Pardo, ma la città se n'è (un po') dimenticata
Vetrine spoglie e strade "nude" per un'edizione speciale che è luogo d'incontro online, ma non trascura le sale.
CANTONE
1 gior
«Albergatori ticinesi coscienziosi»
Per Trotta è importante fidelizzare la clientela. Un aumento ulteriore dei prezzi sarebbe stato controproducente
CANTONE
1 gior
Affari d'oro grazie a turismo interno e telelavoro
Non è solo la parziale chiusura delle frontiere ad aver fatto aumentare la cifra d'affari dei negozi alimentari.
VIDEO
LUGANO
1 gior
Lugano è un campo da golf?
Buche, rattoppi, milioni di spesa pubblica. E i cittadini si lamentano
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile