BELLINZONA
10.08.18 - 14:000
Aggiornamento 17:09

Bimbo malato di cancro, raccolti 40.000 franchi

Ondata di solidarietà per un caso che ha scosso l'opinione pubblica. Il ricavato verrà donato alla famiglia e a tre organizzazioni: Associazione Alessia, Fondazione Elisa e Lega contro il cancro

BELLINZONA - Aveva creato scalpore, lo scorso mese di luglio, il caso del bambino del Mendrisiotto malato di cancro a cui la cassa malati non copriva un medicamento per la terapia oncologica anti-recidiva. A sostegno del piccolo e della sua famiglia si era schierato un intero Cantone e la storia aveva fatto il giro della Svizzera.

Il clamore generato aveva costretto la cassa malati a fare un passo indietro e a pagare anche il farmaco "incriminato" dal costo di circa 3'000 franchi. Una cifra che è stata ampiamente superata dalla raccolta fondi lanciata - poche ore dopo che la vicenda è stata resa pubblica - dall'Associazione "Quii da la cursa". 

L'ondata di solidarietà è stata incredibile. Oltre 500 ticinesi - come riferito nella conferenza stampa odierna indetta dal comitato - hanno voluto partecipare alla colletta. Chi versando cifre importante. Chi con importi più modesti. Fatto sta che alla fine sono stati raccolti 40.000 franchi. Diecimila a testa andranno a tre organizzazioni che sostengono i malati pediatrici e i loro congiunti, ovvero l'Associazione Alessia, la Fondazione Elisa e la Lega contro il cancro. Mentre i restanti andranno in parte alla famiglia del dodicenne e in parte alla creazione di un fondo vincolato per promuovere attività nei reparti pediatrici.

5 mesi fa 12enne malato di cancro: la cassa malati pagherà le cure anti-recidiva
5 mesi fa Ragazzo malato di cancro: la raccolta fondi supera i 27mila franchi
5 mesi fa Raccolti ben 16mila franchi per il 12enne malato di cancro
5 mesi fa «Le casse malati private? Sanguisughe, vanno poste sotto controllo pubblico»
5 mesi fa A 12 anni malato di tumore: scatta la raccolta fondi
5 mesi fa Dodicenne con il cancro, la cassa malati non gli paga le cure
Commenti
 
Damiano Iannino Schipilliti 4 mesi fa su fb
Il nome della cassa malati?
Gianluca Rugo 4 mesi fa su fb
Te lo dico io: TUTTE.
Gabriella Tettamanti 4 mesi fa su fb
Che bravi, complimenti!
Jolanda Joli 4 mesi fa su fb
Jolanda Joli 4 mesi fa su fb
Manuela Vanoni 4 mesi fa su fb
Rivotare per una cassa malattia statale.
Manuela Vanoni 4 mesi fa su fb
Mi Pa continueró a votare sí. Ho visto altre nazioni funziona. Ma ci sono troppi interessi di chi con i nostri soldi, investono su palazzi e in borsa.
Mi Pa 4 mesi fa su fb
Tra un po' porteranno le franchigie a 5'000-10'000 franchi, così si intascheranno ancora piú soldi da premi obbligatori e iniqui, perché con quelle franchigie le CM avranno meno da rimborsare (senza muovere un dito aggiungerei). Hanno condizionato la gente con falsi spauracchi, per far votare no...e intanto continuano ogni anno ad aumentare i premi e togliere sempre piú prestazioni, spero che alla prossima votazione la gente non si faccia piú incantare da chi ha le "mani in pasta"...💲😏
axl 4 mesi fa su tio
Una risposta decisa a queste cassa malati penose
albertolupo 4 mesi fa su tio
@axl Una risposta sbagliata piuttosto. Se ci sono regole sbagliate, ammesso che sia così, non è con le collette che si risolve il problema.
Ade Gheiz 4 mesi fa su fb
Qui tutti credono che siano i medici e i politici a decidere sulle cure, dietro mandato del popolo. In realtà non è nessuno dei due. Ma sono solo aziende avide di guadagni. A proposito: ad ottobre escono i nuovi premi rialzati. Questi dovrebbero guardare Saw VI
Lucrezia Novelli 4 mesi fa su fb
e no mi spiace la colpa è anche dei medici eccome. Pur di farti fare esami e spendere in medicine non curano adeguatamente la tua patologia e ti trascinano anni per avere una diagnosi.
Ade Gheiz 4 mesi fa su fb
Sì, ma se la cassa malati non copre il medico che può farci? Sono loro ad avere l’ultima parola
Mi Pa 4 mesi fa su fb
La cassa malati unica é stata sistematicamente bocciata in tutte le votazioni dove siamo stati chiamati alle urne, 2007, 2014, sempre NO....ora, io mi chiedo se la gente é masochista oppure non capisce i testi in votazione. MI RACCOMANDO, la prossima votazione sulla cassa malati unica votate ancora di no eh?🙃🙃
Ade Gheiz 4 mesi fa su fb
Io ho votato no. Per evitare aumenti ingiustificati dei premi. Ma visto che aumentano sempre e visti questi episodi... la prossima volta voterò sì
Mi Pa 4 mesi fa su fb
"Aumenti ingiustificati di premi"? Se ci fosse una sola cassa malati, non potrebbe essere peggio di adesso con i costi, come se con il sistema attuale sia tutta una meraviglia eh?😂🤦‍♂️ Tra un po' porteranno le franchigie a 5'000-10'000 franchi, così si intascheranno ancora piú soldi da premi obbligatori e iniqui, perché con quelle franchigie le CM avranno meno da rimborsare (senza muovere un dito aggiungerei). Vi hanno fregato con falsi spauracchi, per farvi votare no...e intanto continuano ogni anno ad aumentare i premi e togliere sempre piú prestazioni, spero che alla prossima votazione la gente non si faccia piú incantare da chi ha le "mani in pasta"...😴
Carlo Soldati 4 mesi fa su fb
Benvengano tutte le associazioni che aiutano, ma il problema di fondo resta. Inamissibile che in un paese come il nostro devono intervenire associazioni e privati per poter guarire un bambino e le casse malati, se non si fa scalpore, rifiutano di pagare.Settimana scorsa è venuto alla luce un altro caso simile; un bambino di 6 anni affetto da leucemia.Se andiamo avanti di questo passo invece di fare le catene della solidarietà per i terremotati, dovremmo farle per curare i nostri figli.
Loris Bianchi 4 mesi fa su fb
E per gli anziani che non arrivano a fine mese
Alex Corti 4 mesi fa su fb
Loris Bianchi Beh se andiamo avanti di questo passo con gli aumenti delle CM ( e diminuzione di prestazioni )metà della AVS servirà per pagare i premi e andremo a vivere nei centri asilanti😂
Sciacallo 4 mesi fa su tio
Vedo tanti politici in cerca di visibilità in questa storia... Bang e Fonio su tutti...
albertolupo 4 mesi fa su tio
@Sciacallo Esatto. Campagna elettorale sulle disgrazie altrui, ma se per caso c’era una legge da modificare, ciò non è stato fatto.
Laika1 4 mesi fa su tio
La cosa più importante è che questa cura possa far guarire il ragazzino è che possa avere una vita serena!!! Tanti auguri anche ai suoi genitori!!!
Potrebbe interessarti anche
Tags
cancro
franchi
associazione
raccolti 40.000
raccolti 40.000 franchi
raccolti
40.000 franchi
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report