BREGGIA
07.08.18 - 12:560

La fattoria Alpe Loasa si fa internazionale

Per due settimane volontari da tutto il mondo lavoreranno in un’area montagnosa scoscesa occupandosi di ricostruire un muro di sostegno di una terrazza, con pietre naturali e attrezzi semplici

BREGGIA - La fattoria Alpe Loasa si fa internazionale per due settimane. Dal 5 all'11 agosto 20 volontari internazionali raggiungeranno Bruzella. Saranno impegnati in lavori di riparazione in montagna.

I volontari, impegnati nell’ambito del campo di volontariato internazionale dello SCI, vengono da Spagna, Polonia, Repubblica Ceca, Francia, Serbia, Russia, Giappone, Ungheria, Belgio e Svizzera. Durante il loro soggiorno, saranno coordinati da un volontario svizzero e seguiti nel loro lavoro dai responsabili della fattoria.

Lavoreranno in un’area montagnosa scoscesa, occupandosi soprattutto di ricostruire un muro di sostegno di una terrazza, attraverso l’utilizzo di pietre naturali, attrezzi semplici e molto lavoro di squadra. I volontari si organizzeranno in turni, occupandosi così anche della cucina e della raccolta del fieno.

Per i volontari interessati vi è la possibilità di discutere dell’agricoltura di sussistenza e di metodi di costruzione tradizionali in condizioni montagnose.

Il progetto è ospitato dall’azienda agricola biologica Alpe Loasa, situata in una zona montagnosa e remota, accessibile soltanto a piedi, a cavallo o con mezzi agricoli.

TOP NEWS Ticino
CANTONE / GRIGIONI
6 ore

Il Passo del Lucomagno è stato riaperto

Sono stati sgomberati i grossi massi caduti sulla strada settimana scorsa. E per Corpus Domini, dopo un lungo letargo invernale, tornerà transitabile anche la Novena

VIDEO
CAPRIASCA
9 ore

Cade da un muretto, interviene la Rega

Al momento non sono note le condizioni del ferito

CAMPIONE D'ITALIA
10 ore

«I debiti di Campione li paghi l'Italia»

Ignazio Cassis ha risposto a una domanda di Marco Romano specificando come non sussista alcun legame tra i debiti che l'enclave ha con il Ticino e i ristorni. «Sono due dossier diversi»

CANTONE
10 ore

«La dott.ssa Lesmo non è contraria ai vaccini. Ha vaccinato i suoi figli»

Il medico replica dopo l'interrogazione di Galeazzi sui dottori contrari ai vaccini: «Queste terapie di massa non tengono conto del rapporto rischio/beneficio»

BIDOGNO
13 ore

Il parcheggiatore abusivo è stato estradato in Italia

Fine della corsa per il 42enne, ricercato dal 2016 per questioni legate al traffico di stupefacenti. Qualche mese fa aveva piazzato le sue macchine senza targhe in una proprietà privata del Luganese

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report