Ti Press
LUGANO
26.07.18 - 14:580

Un'aula didattica sul Monte Brè, nel bosco

Destinata agli allievi delle elementari e del asilo, ha come obbiettivo quello di valorizzare il paesaggio e promuovere le attività multidisciplinari

LUGANO - Il Municipio ha licenziato oggi il messaggio con la richiesta di un credito di costruzione di 490'000 franchi per la realizzazione di un’aula nel bosco in prossimità della vetta del Monte Brè, destinata agli allievi delle scuole elementari e dell’infanzia.

Il progetto si pone un duplice obiettivo: valorizzare il patrimonio paesaggistico presente sul territorio comunale e promuovere, nel pregiato contesto boschivo del Monte Brè, attività multidisciplinari dedicate agli allievi delle scuole elementari e dell’infanzia. I bambini potranno osservare dal vivo le bellezze naturalistiche che caratterizzano il Monte Brè, studiare il paesaggio circostante da diversi punti panoramici, ma anche cimentarsi in attività didattiche legate alla fotografia, alla pittura, alla poesia e alla lettura. Gli allievi saranno inoltre stimolati all’utilizzo creativo di materiali naturali, quali foglie, sassi, pezzetti di legno, ecc.

Natura a 360° - A margine della radura rivolta a nord, sotto la stazione di arrivo della funicolare, è prevista la realizzazione di una costruzione leggera in legno, rialzata dal terreno. La struttura ospiterà un’aula didattica fornita di tavoli, stufa a legna, lavello e piastra; sarà inoltre realizzato uno spazio esterno coperto, una veranda dove gli alunni potranno osservare i cicli stagionali della natura.

Il progetto potrà essere in futuro completato, in collaborazione con le AIL, con la posa di pannelli fotovoltaici, al fine di avvicinare i bambini alle diverse tematiche ambientali (es. energie rinnovabili). Sarà inoltre valutata la possibilità di realizzare un percorso circolare attorno alla vetta, con postazioni di osservazione dotate di pannelli didattici multilingue a disposizione degli studenti, dei visitatori locali e dei turisti.

Collaborazione fra pubblico e privato - Questa struttura potrà essere utilizzata anche dai docenti e dai collaboratori della Città per svolgere attività di formazione. Il finanziamento dell’opera sarà in parte coperto grazie al sostegno di enti pubblici e sponsor privati: il Rotary Club Lugano ha già assicurato un importante contributo, in considerazione della valenza educativa del progetto e anche della volontà di segnare in modo tangibile il novantesimo anniversario dalla fondazione del sodalizio, che cadrà nel 2019. Le AIL, il Patriziato di Brè e la Sezione forestale cantonale hanno manifestato la loro disponibilità a un eventuale sostegno finanziario al progetto. 

Commenti
 
TOP NEWS Ticino
CANTONE
7 ore

«Trattamenti da ambulatorio africano e nessuna privacy»

Nuova stilettata dell'avvocato Tuto Rossi contro il medico del traffico Mariangela De Cesare

CANTONE
9 ore

Corteo dei Molinari, il Governo «condanna i toni e le ingiurie»

Il direttore del DI ha risposto all’interpellenza, pur non fornendo cifre precise sul costo dell’intervento della polizia

CANTONE
9 ore

Quella povertà che nessuno vede

Negli ultimi cinque anni sono raddoppiate le richieste a Soccorso d’inverno da parte dei domiciliati in difficoltà economica: «Tante volte le persone non osano chiedere aiuto pur faticando»

CANTONE
11 ore

Ex docente di Montagnola condannato: «Minore messo in pericolo»

Il pretore ha deciso per lui 60 aliquote da 190 franchi sospese per 2 anni e a una multa di 2000 franchi

BELLINZONA
12 ore

Amianto: le FFS si difendono

I vertici dell'ex regia federale sui decessi dei collaboratori in pensione: «Casi noti, monitoriamo la situazione»

FOTO E VIDEO
LUGANO
13 ore

Il robot Sophia che parla agli umani

È sbarcato a Lugano. Può rispondere alle tue domande. Si è presentata durante la seconda edizione del Forum innovazione Svizzera italiana, da oggi al LAC

FOTO
BELLINZONA
15 ore

Ecco il nuovo volto della Posta di Giubiasco

La rinnovata filiale di via Bellinzona 6 è stata inaugurata questa mattina: «Questa sede è apprezzatissima dalla clientela. Siamo orgogliosi di averla rimessa a nuovo»

LUGANO
17 ore

L'impresa di Nicole: campionessa del mondo a 50 anni

Trionfo di una ticinese ai Mondiali Master di judo in Marocco: «Che emozione il salmo svizzero per me»

LUGANO
18 ore

Lavorereste così, a sette piani dal suolo?

In Ticino gli infortuni sul lavoro sono il calo. Ma quelli più gravi, tra cui le cadute dall'alto, restano un problema

FOTO E VIDEO
LUGANO
20 ore

Auto in fiamme nella notte

La vettura è andata completamente distrutta nei pressi della pompa di benzina di Pazzallo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile