fotolia
BELLINZONA
16.07.18 - 12:490
Aggiornamento : 16:08

A 12 anni malato di tumore: scatta la raccolta fondi

L'associazione "Quii da la cursa" ha lanciato una colletta per pagare la cura non coperta dalla cassa malati del bimbo

BELLINZONA - Una colletta per le cure non coperte dalla cassa malati. Ha fatto breccia nel cuore dei ticinesi il caso di un 12enne malato di cancro, a cui l'assicurazione si rifiuta di versare i 3mila franchi per un trattamento post-intensivo. La storia è finita oggi sui giornali: il ragazzino, seguito dall'ospedale San Giovanni di Bellinzona, è già stato sottoposto a un anno di terapia, e ora ha bisogno di un farmaco non reperibile in Svizzera - di qui il rifiuto della cassa di coprire il costo. 

Tempo una mattinata, e sui social è già partita una raccolta fondi a favore del 12enne. All'appello dei genitori e dei medici ha risposto l'Associazione "Quii da la cursa", attiva da anni in progetti di beneficenza tramite attività sportive. «È una situazione assurda e a cui bisogna immediatamente porre rimedio - commenta il deputato Giorgio Fonio (Ppd), fra i promotori - . Contiamo in breve tempo di raccogliere le risorse necessarie a supplire a questa spiacevole mancanza». 

Sul conto Raiffeisen dell'associazione (CH74 8036 5000 0062 3998 0) è già possibile contribuire con un versamento, alle seguenti coordinate: Associazione Quii da la cursa, Corso San Gottardo 88, 6830 Chiasso, causale: cure bimbo.

L'invito di Fonio è stato immediatamente raccolto dall'associazione "Harley for children Ticino" che ha provveduto ad effettuare una donazione in favore della famiglia.

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
26 min
San Giorgio: svelato il mistero del rettile col supercollo
I ricercatori hanno stabilito che si trattava di un animale acquatico, ma non era un nuotatore efficiente
CANTONE
3 ore
No all'obbligo d'indossare la mascherina negli spazi chiusi
Norman Gobbi: «Non sarebbe stata una misura proporzionata visti i pochi casi che ci sono in Ticino»
CANTONE / ITALIA
3 ore
Riciclava soldi per il boss a Lugano
Sequestrati tre milioni di euro a un’avvocatessa di Milano legata al camorrista Vincenzo Guida.
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
Tra ritardi e Covid, festeggiamenti ridotti per la galleria del Ceneri
Venerdì 4 settembre l'inaugurazione ufficiale. Inizialmente erano previsti 650 ospiti, ma non sarà così
CANTONE
8 ore
Un nuovo caso di Covid-19 in Ticino, anche un ricovero in più
Il totale d'infezioni da inizio pandemia ha raggiunto quota 3'446. Il numero di decessi resta fermo a 350.
BLENIO
11 ore
«Rilanceremo il cioccolato della Cima Norma»
Gastronomia e cultura. Ecco l’affascinante progetto di Abouzar Rahmani, 39 anni, imprenditore di Morcote.
CANTONE
12 ore
«Annunciarsi in ritardo è da furbi»
La hotline per chi rientra da paesi a rischio Covid lavora a pieno ritmo. Ma non mancano i problemi
BEDRETTO
18 ore
Moto completamente distrutta dalle fiamme
L'incendio si è sviluppato oggi attorno alle 21 sulla strada del Passo della Novena
FOTO
LOCARNO
19 ore
Il festival ai tempi del coronavirus: è cominciato Locarno 2020
La 73esima edizione è stata inaugurata stasera al GranRex. Fino al 15 agosto saranno proiettati 121 film (anche online)
BELLINZONA
1 gior
Con il martello dentro al Selecta
Qualcuno ha distrutto il vetro del distributore automatico, rubando parte del contenuto.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile