Fotolia
CANTONE
09.07.18 - 06:020
Aggiornamento 10:23

Una forchettata di spaghetti in più? E la spesa lievita

Clienti a caccia di porzioni più abbondanti. Pagate a caro prezzo. Intanto, gli esperti ne sono certi: «In Svizzera le portate, per motivi di salute e per evitare sprechi, saranno sempre più ridotte»

LUGANO – Una porzione abbondante di spaghetti alla chitarra cacio e pepe? Può costarvi cara. Chiedetelo a quel cliente che, recentemente, in un ristorante di Lugano si è visto lievitare il prezzo del piatto in maniera esagerata. Da 22 a 30 franchi. Solo per un paio di forchettate in più.

Il "bis" che sballa lo scontrino – E non si tratta sicuramente di un episodio singolo. Lamentele simili arrivano puntualmente a GastroTicino. In un ristorante di Locarno, tanto per citare un altro esempio il "bis" di risotto ha causato un aumento del costo di ben 9 franchi rispetto ai 19 previsti dal listino.

Quanto contano gli ingredienti – «Sta all'esercente valutare la cosa giusta da fare, a seconda del contesto – afferma Massimo Suter, presidente di GastroTicino –, i prezzi, e gli eventuali aumenti, andrebbero sempre comunque indicati, o espressi a voce. Su qualche grammo di pasta in più si può anche chiudere un occhio. Diverso il discorso, quando in ballo ci sono ingredienti particolari e costosi. In quel caso, una maggiorazione del prezzo di quattro-cinque franchi è comprensibile».

La voce della politica – Ma c'è un altro aspetto da non sottovalutare. Le porzioni dei piatti serviti nei ristoranti della Svizzera italiana sono sempre più piccole. Secondo Suter siamo di fronte a una svolta epocale. «Da qualche anno a questa parte – sottolinea – la politica ci chiede di fare porzioni più ridotte. E questo sia per ragioni di salute, sia per evitare sprechi».

Cifre da paura – Una richiesta che fa leva sulle cifre. L'Ufficio federale di statistica stima che circa il 10% degli svizzeri è in sovrappeso. L'allarme riguarda, in particolare, i giovani. Secondo l'Ufficio federale dell'ambiente, invece, ogni anno l'industria alimentare elvetica getta al macero circa 365'000 tonnellate di cibo ancora commestibile.

Piccolo è sano – «È una tendenza in atto da qualche tempo – precisa Suter –, non arriveremo alle dimensioni dei piatti della nouvelle cuisine. Però dovremo abituarci a portate sempre più ridotte. Il dibattito è in corso. Ci sono pressioni dall'alto in tal senso. Si vuole che la gente mangi in modo sano e che non sprechi il cibo».

Commenti
 
Mattiatr 3 gior fa su tio
In ogni cosa vorrei comunicare che non è quanto mangi a modificare la linea, il peso eccetera di una persona ma COSA STA INGERENDO. Se mangio 10 grammi di cioccolato assumo molte più calorie che con mezzo chilo di insalata.
Accursio Todaro 5 gior fa su fb
Tra un pò ti portano il piatto con una foto dei spacchetti, così non ti fanno male😀
Salvatore Nieddu 6 gior fa su fb
Ma che cazzate dice sto...qua? Chi mai ha chiesto di fare porzioni più piccole per ragioni di salute? Semmai è il cliente che se sa che non è un mangione chiederà una porzione non troppo grande. Le porzioni devono partire da un quantitativo dignitoso. Poi, se io esercente conosco l’ospite come buona forchetta oppure vedo che è massiccio, darò istruzioni alla cucina affinché venga messa in acqua comunque una fascetta in più di pasta. Se non gli fai pagare un inutile supplemento, peraltro, il rischio concreto che l’ospite torni a trovarti è automatico. Smettiamo di fare passare i ristoranti come delle farmacie. Chi fa il farmacista nella ristorazione non ha capito un’emerita cippa.
Matteo Caiata 6 gior fa su fb
Veramente ridicolo come bisogna sempre generalizzare. Da una parte questa iniziativa presunta è una stronzata pazzesca verso coloro che lavorano bene in Ticino e dove si mangiano buone porzioni a prezzi decenti. Dall'altra quedto allarmismo o subito voler indiscussamente scappare fuori frontiera mi sembra esagerato e ci sono posti poco invitanti al pari di altri molto buoni. Perciò bisogna evitare le trappole dei luoghi centrali dove si viene spennati, ma ci sono ancora diversi luoghi da scoprire in Ticino.
Marco Ermeti 6 gior fa su fb
Gli spaghetti al ragù di carne me li faccio da solo a casa, con meno di 15 franchi, 20 con un buon vinello e acqua minerale (scandaloso far pagare una bottiglia d'acqua 10 franchi al ristorante) e pane compreso mangio e bevo per una settimana.
Stefano Marelli 6 gior fa su fb
Eh, ma lo fanno perché si preoccupano della nostra salute...
Rino Cantiello 6 gior fa su fb
Come sempre detto le uniche abboffate che mi sono fatto me le sono fatte a casa mia 🔝👍🏻🤣🤣🤣🤣🤣
Elena Bignone 6 gior fa su fb
La scusa della salute fa acqua da tutte le parti ...!! Perché se uno mangia schifezze fuori dai pasti non credo sia una porzione più piccola di pasta che migliori la sua salute ...!! Comunque è un furto legalizzato mettere più di 10 franchi un piatto di pasta al sugo Secondo me ...!
Romy Ribi 6 gior fa su fb
... e noi staremo a casa a mangiare o ci porteremo dietro il pic nic e voi... piangerete assieme a Turismo Ticino che gli affari non vanno bene e bla bla bla... visto che volete fare i furbi!!! 😜 Almeno il bel tempo il Signore ce lo da gratis 😎😎
Giuliano Mussi 6 gior fa su fb
ridotte per fare più soldi altro che che per la salute...
TheOsage 6 gior fa su tio
Comunque ogni volta che il Suggerimento parla è una mazzata x gli esercenti. Forse un corso di comunicazione?
TheOsage 6 gior fa su tio
@TheOsage Sutter intendevo
miba 6 gior fa su tio
@TheOsage Concordo al 100% ma purtroppo una persona non può dare quello che non ha. Suter purtroppo non ha il QI molto alto (altrimenti come dici tu avrebbe portato la questione in altri termini) ed inoltre è anche troppo presuntuoso, alias pensa di far fessi i ticinesi ma alla fine fa solo una gran figuraccia (lui e la categoria che rappresenta)
TheOsage 6 gior fa su tio
@miba La questione è che spesso dice cose per giustificare problemi seri della ristorazione, di un non senso pazzesco. Ma gli affiliati a gastro che dicono. Cioè sono contenti? I problemi della ristorazione sono molti e non si risolvono con queste scuse. Qualcuno parla dei costi del personale qui sotto. Ma siete così sicuri che le percentuali di lavoro corrispondono a ciò che formano nei contratti di lavoro i dipendenti?
Mino Gabo 6 gior fa su fb
Salbra 6 gior fa su tio
Ma che bravi a diminuire le porzione... ed eventualmente alzare i prezzi ! Bravo Sutter..sei grande di bene in meglio....! Ma dove è il problema..? Prendo l'auto faccio 10 km e me ne vado in Italia !! Se devo uscire a cena...pagare .. (il doppio, se non il triplo) ed uscire dal ristorante con la fame !!! Ah ah ah ! Piantatela con le caz....te !
Kurt Jan 6 gior fa su fb
In Svizzera interna sono a modi dieta le porzioni...anche alcuni ristoranti del nord Italia non scherzano comunque....io adesso mangio una pizza qui a 9 chf e ho bello che risolto il problema.
Paolo Maclondon 6 gior fa su fb
Gli esperti????? E di che?? Per motivi di salute e di spreco???? Ma qui siamo davvero nel mondo degli acchiappacitrulli!!!!
tico 6 gior fa su tio
Di recente al ristorante CHF 3.- per un the freddo da 2 dl, io però ne avevo ciesto uno da 5 dl, e mi è stato risposto che non c'era. In oltre quando l'ho chiesto ad un cameriere, non è arrivato neanche quello piccolo, che ho richiesto ben tre volte senza esito. Poi visto l'offerta e la sete ho ripiegato su una acqua gasata, anche qui più volte chiesta ma senza esito, ad un certo punto mi sono dovuto alzare io per andare a cercarla. Oltre che diminuire il contenuto devo anche prepararmi la cena da solo al ristorante fra un po' ?In più l'unico piatto che ho ordinato era salatissimo, evviva la salute!! Senza poi calcolare l'attesa iniziale di almeno 45 min per mangiare e non da ultimo mi son visto portar via il menu che ancora non avevo consultato e quando l'ho fatto il medesimo era tutto rotto. Caro Suter se questa è la politica dei ristoratori, è meglio che allora chiudete e andiamo all'estero, che a parte il prezzo almeno il servizio è migliore.
centauro 6 gior fa su tio
@tico Qualcuno sicuramente ti dirà che il cameriere è un frontaliere, colpa sua!
siska 6 gior fa su tio
La politica chiede di fare le porzioni più ridotte?...non voglio nemmeno immaginare le loro porzioni!..ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah praticamente mi sto "scompisciando" dalle risate.....
Mattiatr 6 gior fa su tio
@siska Chissà se la politica chiede di ridurre pure i prezzi come conseguenza delle portate minorate?
siska 6 gior fa su tio
@Mattiatr Ehh caro Mattiatr....domanda da un milione di franchi nell'attesa di una loro risposta....noi intanto proseguiamo il nostro cammino...
Bandito976 6 gior fa su tio
Troppa gente va al ristorante e mangia male. Poi hanno anche il coraggio di lamentarsi per il prezzo. State a casa e cucinate voi come e quello che vi piace. Meno traffico e l'ambiente ci guadagna. Ma soprattutto il borsellino
Mattiatr 6 gior fa su tio
@Bandito976 Se la gente va al ristorante generalmente non mangia troppo male. Se si sa dove andare il cibo può essere anche salutare e buono. Ovviamente però siamo un popolo di asini e andiamo in Fast food quali mc donald o altro. In genere con la stessa di un panino dalla M gialla posso mangiare una pizza o un altro piatto 10 volte meglio.
centauro 6 gior fa su tio
@Bandito976 Problemi risolti, si va in Italia, prezzi più bassi e si mangia magari meglio!
Bruna Bralla 6 gior fa su fb
Alla nostra salute ci pensiamo noi , ma anche a quella del portamonete però
Carlo Soldati 6 gior fa su fb
Da noi sta diventando proibitivo andare al ristorante. Sabato pomeriggio mi sono fermato in Leventina in un ristorante/ grotto e per un piatto di gnocchi burro e salvia 25 frs....girato l' auto e tirato diritto fino a Lugano
sderenata 6 gior fa su tio
che min***ata!! la gente non è di sicuro in sovrappeso per quello che mangia al ristorante dai!!!!!!!!!!!!!!
GI 6 gior fa su tio
Le portate, per motivi economici, diminuiscono......mantenendo lo stesso prezzo e voilà un miglioramento della redditività.....oltre che a minor sprechi....anche la birra ha fatto la stessa fine.....le bottigliette sono da 25cl....al prezzo di 33cl...qui non c'è spreco.....
Led Swan 6 gior fa su fb
Allora se fosse vero che la politica chiede di ridurre le porzioni, mi aspetto che la stessa politica imponga/consigli di portare una caraffa d'acqua fresca al tavolo GRATIS😑
miba 6 gior fa su tio
Leggendo l'articolo mi è venuto un dubbio: vuoi vedere che il caro Suter vuol prende per il c... tutti quanti? Come ha già postato qualcuno prima di me poi ci si chiede perché la gente varca il confine per andare a pranzo/cena......
mgmb 6 gior fa su tio
Bar estivo a Lugano in piazza indipendenza su suolo comunale, una bottiglietta d'acqua naturale 33 cl. Franchi 4. Nei negozi Cts. 20 - 30.
mgmb 6 gior fa su tio
E basta con questa storia di affitti e balle varie, lo pagano tutti i commerci e ricordatevi che la materia prima dei ristoranti non costa un ka, esempio: la pasta, 5 Kg. di spaghetti costano fr. 4.80, fate voi i calcoli.
Mattiatr 6 gior fa su tio
@mgmb Un lavoratore quale un cuoco immagino costi attorno ai 4000-5000 franchi al mese, un'affitto in città per un ristorante costa sui 2000-3000 franchi mensili. L'elettricità, ... Immagino che a 8000 franchi mensili di spese minime un ristorante li raggiunga, aggiungi un cameriere e subito superi i 10.000. Non mi sembra una cifra così irrisoria da sostenere a piatti di pasta no?
Natascha Valli 6 gior fa su fb
Vado oltre confine che mangio tanto e pago poco. Ed esco dal ristorante sazia.
Romy Ribi 6 gior fa su fb
Giusto...cosi imparano a fare i furbi e a farci sentire in colpa xché si va a fare la spesa in Italia e adesso anche a mangiare fuori confini 😎 ... noi guardiamo al nostro porta monete.
Melek 6 gior fa su tio
Ma non siamo più persone adulte? Ce lo deve insegnare il ristoratore, e per di più a nostre spese, quanto dobbiamo mangiare? Quando si prendono in giro i clienti, i clienti se ne vanno.
bledsoe 6 gior fa su tio
Andare al ristorante a mangiare un piatto di pasta per me non ha mai avuto senso : ci vai per qualcosa che non sai per nulla fare, per un menù ben costruito. E a quel punto, se vai nella gastronomia in tutto il mondo i prezzi sono molto simili e ormai le porzioni da nouvelle cuisine non esistono quasi più da nessuna parte.
lucafdl 6 gior fa su tio
Fare paragoni con l'Italia ha senso fino a un certo punto, da noi affitti e acquisti di generi alimentari sono già di per se molto più alti!! Ovvio, che se oltre al fatto che devo pagare di più le porzioni sono più piccole per un ridicolissimo discorso di sprechi e salute, beh a questo punto andrò altre confine. Per quella volta che esco a cena, ho anche voglia di mangiare bene e tornare a casa con la pancia piena (e vi garantisco che non sono obeso)!!!
Bobby Seven 6 gior fa su fb
Basta andare nei posti giusti e i prezzi sono bassi.
Bruna Bralla 6 gior fa su fb
Purtroppo non li conosciamo ☹️☹️☹️
Bobby Seven 6 gior fa su fb
TripAdvisor
Bruna Bralla 6 gior fa su fb
O il passaparola
MIM 6 gior fa su tio
Se fossero coerenti, con la diminuzione delle porzioni dovrebbero abbassare i prezzi. Mi sembra ovvio. Ma non succede, quindi della nostra salute non gliene fotte un kz.
francox 6 gior fa su tio
Una cosa che detesto è andare al ristorante e ricevere una porzione insufficiente. Quando lo fai notare ma non ti riempiono il piatto. Pago senza mancia e poi non mi vedono più. Poi se posso, lo sconsiglio agli amici e se lo fanno anche gli altri clienti, è l'inizio della fine della bettola. Semini poco, raccogli poco.
MrBlack 6 gior fa su tio
"La politica ci chiede di fare porzioni più ridotte. E questo sia per ragioni di salute, sia per evitare sprechi"...Ma quanta ipocrisia.... le porzioni diventano piu piccole per spingere il cliente ad ordinare più di un piatto. Ma se davvero il nobile fine è far mangiare di meno per ragioni di salute, fate allora una bella cosa allora....togliete antipasti e dessert dalla carta. Massimo un piatto ed una bibita per cliente. :-)
franco1951 6 gior fa su tio
Spero che anche i prezzi proporzionalmente alla porzione ! Altro che salute, magna magna .... certo, ma da parte dei ristoratori.
mgmb 6 gior fa su tio
NESSUN COMMERCIO HA IL MOLTIPLICATORE DEI RISTORATORI. Basta guardare le bibite, senza fare niente, solo stapparle il prezzo é minimo moltiplicato per 5. questo é LADROCINIO Legalizzato.
mgmb 6 gior fa su tio
Ho dimenticato di dire che ci vuole una rivoluzione e prego i miei corregionali di boicottare i ristoranti del nostro cantone e se propio vogliono a pochi chilometri si va in Italia mangi meglio e con prezzi nettamente inferiori.
mgmb 6 gior fa su tio
Dite al Signor Suter che hanno creato un vero LADROCINIO legalizzato, questo é rubare la gente e di questo passo i turisti li vedranno con il binocolo. Io personalmente non metterò più piede in un ristorante perché non sono disposto a farmi fregare. A Porlezza oltre che pagare meno della metà si mangia nettamente meglio. Dite anche al Signor Suter che ieri in un barettino, baracchette sul suolo comunale che adesso vedi nelle piazze di Lugano ed esattamente in piazza Indipendenza, una bottiglietta di acqua naturale di 30 centesimi l'ho pagata la bellezza di 4 Franchi, se non fosse stato per la mia bambina che aveva sete la lasciavo perché anche questo cos'é? un FURTO.
flyatwind 6 gior fa su tio
Ti portassero almeno una caraffa d'acqua (che sarebbe un obbligo di legge)... Invece devi pagare altri 8 Franchetti per la minerale da mezzo, quella "filtrata"dal rubinetto.
centauro 6 gior fa su tio
@flyatwind I USA e Canada ma a volte anche in Francia al ristorante la prima cosa che ti portano è una caraffa di acqua gratis!
francox 6 gior fa su tio
Beh, come conseguenza i ristoranti faranno sempre più .... la fame.
TI.CH 6 gior fa su tio
Se ti ghé püsee grand l'öcc dal böcc l'é giust che ti paghi. Ma se un cliente desidera un pochino di supplemento non deve vedersi consegnare una differenza esorbitante. la scusa delle porzioni sempre più piccole "per ragioni di salute e contenere gli sprechi" non sta in piedi. Meglio avvisare il cliente prima dicendogli che se desidera un supplemento e poi non lo lascia nel piatto gli verrà fatturato il prezzo pieno della porzione (sempre che la portata sia degna del nome porzione e non micro porzione). Poi il cliente ha sempre la possibilità di chiedere prima quanto sono grandi le porzioni e quanto costa il supplemento. Bisogna anche dire che in certi ristoranti certe porzioni sono esagerate e che se un cliente chiede una piccola porzione gli viene servita lo stesso la porzione normale dicendogli che ormai quello è lo standard delle porzioni.
Barbara Giantomaso 6 gior fa su fb
Io me ne vado in Italia
Ctg 6 gior fa su tio
A questo punto se voglio una pizza di 20 Fr. più piccola me la fanno pagare 12. Non 18.
Laila Berger 6 gior fa su fb
Ladri! Allora mangio a casa mia o in IT! Se uno deve avere fame finito di cenare, anche no! 😉
Cristian Pasotti 6 gior fa su fb
Si infatti Laila: quando vieni con me a Ponte? 😉
bubi_67 6 gior fa su tio
... tanto vogliono sempre avere ragione loro... Un risottino per 4 persone fatto in casa ti costa... esagero... 10.-! Nel ristorante citato costerebbe 76.- e se tutti chiedessero il suplemento 112.-! Questi lavorano con margini del 900-1000% e piangono pure
ToMaTe_81 6 gior fa su tio
Porzioni sempre più ridotte e prezzi in continua crescita? 22.- franchi un piatto di spaghetti o 19 un piatto di risotto, saranno anche prezzi normali per qualcuno (per me no) e si chiedono perchè i Ticinesi non vanno più al ristorante? Viva l'onestà e un ringraziamento per l'aiuto che Gastro ticino e i ristoratori ci danno a mantenerci in perfetta forma fisica.
Andrea Weber 6 gior fa su fb
Si potrebbe creare un menù con due porzioni: piccola e normale. Questa cosa invece puzza di truffa ai danni del cliente.
Laura Bernasconi 6 gior fa su fb
C 'erano le mezze porzioni, specie sui primi piatti poi hanno pensato che se uno prende la mezza è per risparmiare, e le hanno fatte sparire 😁😁😁
Mirko Zxy 6 gior fa su fb
... birra o birrino 🤔
Alain Radaelli 6 gior fa su fb
🤣🤣🤣🤣 la scusa è buona. Guardate alla salute vostra e basta... e se vi viene per caso un filo di filantropia... beh lasciate perdere, la mia salute me la guardo io
Ornella Guerra 6 gior fa su fb
Allora ridurre i prezzi!! Un piatto di penne con salsa della casa( salsa con peperoni) 22 frs, altro ristorante spaghetti allo scoglio 38 frs, mi sembra un po' caruccio!!
Clara Rodrigues 6 gior fa su fb
gia ci vado poco per i prezzi esagerati non ci andro del tutto . non ci perdiamo nulla chi perdi sonno e ristoranti. poi a casa tante volte si mangia meglio, almeno sai cosa hai comprato e cucinato
Laura Bernasconi 6 gior fa su fb
Poi i turisti ci "saltano" a piedi pari. Vi faccio un esempio : ... Borghetto sul Mincio, ristorante con terrazza sul fiume, tartare di chianina, cestino con tre tipi di pane e due di grissini "fatti in casa", birra artigianale, dessert con un bel bicchiere di passito dei colli piacentini, speso 28€. Trovatemi qui lo stesso menù, allo stesso prezzo, paghi già solo la tartare 25 fr. Un piatto di spaghetti va dai 18 fr in su. Io licenzierei gli esperti, e se fossi un gestore ascolterei il cliente, se chiedo porzione piccola, o mezza pirzione perché mangio meno di un altro farei arrivare quanto richiesto, è così che si evita lo spreco.
Renata Peng 6 gior fa su fb
Trovami un cameriere che prende 900.- di paga O un affitto per meno di 3000.- senza le spese accessorie Questi paragoni fanno male Laura è disposta a vivere con gli stipendi italiani?
Laura Bernasconi 6 gior fa su fb
Non diamo tutts la colpa agli stipendi o agli affitti per favore, lei come gerente del ristorante, sarebbe disposta a rinunciare al macchinone, al villone,e alle vacanze a 5 stelle?? Non penso che certi prezzi servono solo a coprire le spese !!!!!
Pix Paini 6 gior fa su fb
Ma sì... meglio pagare 3000fr di affitto e far pagare 18 fr un piatto di spaghetti al pomodoro, avere il ristorante vuoto e non guadagnare abbastanza per pagare, che abbassare i prezzi ed averlo sempre pieno........ non fa na piega! 🤣🤣🤣
Laura Bernasconi 6 gior fa su fb
Che poi puntando sul turista hai voglia !!! È il residente che sta qui tutto l'anno che porta soldi, e che uscirebbe più spesso !!!!!!
Igor Gutschen 6 gior fa su fb
Laura Bernasconi trasferisciti sui colli piacentini e percepisci uno stipendio italico; è tutto in proporzione, poi per i morti di fame il paragone è sempre pronto. Ci sono locali che offrono prezzi interessanti anche in Ticino però se vuoi portati a casa lo stipendio alto e per logica cervellotica elvetica accetti di pagare la cassa malati che è un truffa legalizzata, preferisci pagare le tasse che sono troppo alte anche in Svizzera sullo stipendio, il tuo ragionamento crolla come un castello di sabbia
Igor Gutschen 6 gior fa su fb
Pix Paini ma se gli affitti sono questi in Svizzera che fai, non apri il ristorante e fai aprire sono catene come fast food
Renata Peng 6 gior fa su fb
Laura Bernasconi io conosco solo gerenti che fanno fatica a tirare avanti Certo che se fa i paragoni con un principe Leopoldo di Lugano ( e non sono così sicura che lui vada alla grande) sono pochi quelli che posso andare nei 5 stelle Forse se paragona i ristoranti stellati italiani con gli chef di grido, ma anche da loro non mangi a buon mercato anzi costano il doppio degli CH
Pix Paini 6 gior fa su fb
Igor Gutschen non è avendo il ristorante vuoto che trovi i soldi per l'affitto e gli stipendi... gli affitti sono cari, certo... ma senza clienti come lo paghi? Se fai cucina di livello alto, giustifichi il prezzo alto.... ma se fai la cucina "della mamma", per quanto buona ed apprezzata possa essere, non puoi gonfiare i prezzi e pretendere che la gente venga a mangiare...
Laura Bernasconi 6 gior fa su fb
Renata peng, non confronto solo prezzi Italiani tra l'altro a Borghetto mangiato in un signor ristorante, senza andare a cercare il prezzo, da un anno a questa parte ho fatto più di 12000 km, tra Svizzera, Francia e Italia, se poi calcola che il 75% del guadagno Italiano se ne va in tasse e si possono comunque permettere prezzi più bassi della metà, qualcosa si che non quadra, cassa malati ?? Ne vogliamo proprio parlare ??? Sbaglio o per due volte si è votato per una cassa unica per abbassare i contributi e non è passata ??? Chi sono i polli??? Ricordatevi che la famosa lamal che ci ha messo in ginocchio, è stata voluta dalla Treppiedi, per sanare conti in rosso di cantoni piccoli con grandi ospedali ( vedi Berna) , e che in votazione è stata accettata, se adesso nessuno ha le palle per fare qualcosa quando si lanciano i referendum è colpa nostra !!! PS. Chi è quel pollo che ha votato di si all' iva, che contribuisce non poco ad aumentare i prezzi?? Ah sì il popolo Svizzero. !!!!
Igor Gutschen 6 gior fa su fb
Pix Piani sono d'accordo; ritorniamo allo stesso discorso, che alla fine o ci sono solo ristoranti di un certo livello e poca scelta e tutto chiude. Purtroppo anche quelli che fanno un take away hanno affitti elevati da pagare, quindi non c'è via di scampo
Romy Ribi 6 gior fa su fb
Pix Paini Ha ragione
Paula Morotti 6 gior fa su fb
Hai chiesto al cameriere cosa prende di paga!!!
Gianluca Guidorzi 6 gior fa su fb
Laura Bernasconi, io sono un ristoratore, ho avuto un ristorante in Italia, ed ora sono un felice proprietario di un ristorante a Lugano. Per caso ha provato a parlare con il ristoratore di Borghetto? Si fidi, non è questione di rinunciare al macchinone o alla bella vita, il fatto è che si diventa schiavi della propria attività, lavorando per minimo 12 ore al giorno, per minimo 6 gg a settimana per lo stipendio di un impiegato, quando va bene. Non si può scappare in quanto il valore della propria attività, tranne in rari, casi è minimo rispetto a quanto investito e si resta ad agoniare con la speranza che le cose cambino in meglio, o di riuscire a vendere senza perdere troppi soldi.
Antonio Lancia 6 gior fa su fb
Come si chiama il posto?
Orso 6 gior fa su tio
Infatti.... i turisti ci saltano proprio. Ma qui sembra che ancora non l’hanno capito. Un turismo fatto di asiatici , arabi e anziani. Ma finiranno anche questi e poi vediamo
Um999 6 gior fa su tio
Che novità, l’esempio più pratico e a portata di tanti (che hanno figli non molto grandi), avete notato la grandezza dei panini del MC in Svizzera a confronto con altri stati Europei? Impressionante incluso le confezioni delle salsicce. Adesso qualcuno definirà che questo non è cibo, ok, ma il fine è identico. Quindi scoprire l’acqua calda stamattina è sinonimo che c’è gente che dovrebbe calmierare il settore e ha gli occhi chiusi.
Ilaria PG 6 gior fa su fb
Allora per correttezza dovreste ridurre anche i prezzi. Non si può pagare uguale per avere sempre meno! Poi ci si stupisce se la gente non va più al ristorante.
Pix Paini 6 gior fa su fb
🤣🤣🤣🤣 aaaae! $alute e $preco!
Orsettina 6 gior fa su tio
Sono pienamente d accordo cara Simo!!!Si vogliono evitare sprechi,servendo portate più ridotte....e questo può anche starci,ma che si adatti il prezzo alla “grandezza” della portata!!!Ed inoltre che SI AVVISI IL CLIENTE DELL AUMENTO DEL COSTO,SE DESIDERA UNA PORZIONCINA IN PIÙ DI QUELLO CHE GIÀ STAVA CONSUMANDO.
Pepperos 6 gior fa su tio
Già da tanto attraverso il confine!
Fran 6 gior fa su tio
Il ristoratore deve essere obbligato a scrivere sulla propria carta se il bis ha un sovrapprezzo e l'importo. Anche io trovo aberrante lo spreco. Quindi sono per.porzioni più piccole. Ma con 1 (uno eh!) bis incluso nella 1. p. portata. Allora ancve le porzioni piccole hanno un senso. Succede a tutti desiderare una forcchettata in più, e che diamine!
Simona Talleri 6 gior fa su fb
E i prezzi più alti ! Complimenti !!! Poi vi lamentate che i turisti scappano ? Gente svegliamoci e prendiamo esempio da altri paesi che il treno se ne va !
Potrebbe interessarti anche
Tags
prezzo
sprechi
franchi
spaghetti
porzioni
suter
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report