LUGANO / ST. MORITZ
04.07.18 - 08:300
Aggiornamento : 11:37

In hotel "scrocca" 211mila franchi, poi sparisce

Un uomo d'affari luganese ha lasciato uno scoperto record al Badrutt's Palace di St. Moritz. E anche in Ticino ha qualche problema finanziario

LUGANO/ST. MORITZ - I saloni dell'hotel Palace a St. Moritz scintillavano più che mai, il 12 dicembre scorso, per l'anniversario di matrimonio di uno sconosciuto uomo d'affari luganese e della consorte. La coppia è arrivata a bordo di un minivan Mercedes con autista. Ha festeggiato con duecento invitati fino a notte fonda, tra champagne e caviale. Poi i due sono letteralmente spariti.  

«No comment» dall'hotel - Il personale del Palace, tra i più lussuosi alberghi engadinesi, è rimasto con un palmo di naso e un conto da pagare di oltre 211mila franchi. La direzione non ha voluto commentare l'accaduto – «non diamo informazioni sui clienti» è la risposta fornita a tio.ch/20minuti – ma un precetto esecutivo è comparso sul Foglio ufficiale del 12 giugno.

Uno sconosciuto - Inutili i tentativi di raggiungere il misterioso scroccone. Originario del Veneto, 40 anni, trasferitosi da tempo sul Ceresio, di professione sarebbe intermediario finanziario: ma per il resto è un perfetto sconosciuto in Ticino. Oltre all'hotel, aspettano soldi da lui anche la cassa malati, l'Avs e uno chauffeur (l'autista della Mercedes, appunto).  La Polizia di recente ha posto i sigilli a un appartamento di lusso a Castagnola, a lui intestato (così come una villa sempre a St. Moritz).

«Non lo vediamo da tempo» - Nella bucalettere le missive si accumulano, l'erba del giardino – con vista sul San Salvatore – è ingiallita e trascurata. «Non lo si vede da un po'» raccontano i vicini, che lo descrivono come «un uomo a modo e distinto». Sarà: cercando il suo nome sul web emerge un'unica traccia, nell'inchiesta Panama Papers, come titolare di una società con sede nelle Isole Vergini britanniche. Forse i guai finanziari sono iniziati da lì. Per finire poi alla reception del Palace. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
25 min

Radar a Camorino, pizzicata anche l'auto di Gobbi

Il tanto criticato controllo della velocità avrebbe "colpito" anche l'auto del Consigliere di Stato. Ma a guidare era il suo autista

TORRICELLA-TAVERNE
53 min

Auto sottosopra in autostrada, disagi al traffico

L'incidente è avvenuto in direzione sud e ha visto coinvolti due veicoli

LUGANO
2 ore

Due svolte a sinistra per salvare Corso Elvezia

Partirà il prossimo 29 settembre la fase sperimentale di tre mesi per le modifiche viarie in Piazza Castello. Non mancano i timori per il trasporto pubblico. Il sindaco: «Oggi è un inferno»

BELLINZONA
2 ore

Radar a Camorino: «Un'auto su tre andava troppo forte. 160 multe in un'ora»

Il Comandante Ivano Beltraminelli sulla polemica: «Quel radar rilevava la velocità a ben 60 metri dal cartello. Abbiamo agito nella legalità»

CANTONE
3 ore

L'estate si congeda tra nuvole e qualche goccia di pioggia

Cieli coperti e qualche possibile parentesi di maltempo nelle previsioni per il fine settimana. Temperature sotto i 20 gradi domenica e lunedì

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile