tipress
LOCARNO
03.07.18 - 16:070

Il Municipio deplora lo sciopero sul lago Maggiore: «Danno d’immagine»

L'Esecutivo non comprende la necessità della protesta ritenendo «le trattative intercorse una garanzia più che valida per i dipendenti della Navigazione»

LOCARNO - Il Municipio di Locarno ha preso atto «con grande stupore e disappunto» della decisione del personale della Navigazione Lago Maggiore, e dei partner sindacali ai quali fanno riferimento, di indire oggi un’intera giornata di sciopero finalizzata a dar seguito a ulteriori rivendicazioni di ordine salariale.

L’Esecutivo deplora in primo luogo il fatto di non essere stato preventivamente informato di questa iniziativa, «cosa che sarebbe invece stata opportuna, perlomeno in considerazione del pieno supporto, anche finanziario, che la Città di Locarno ha ampiamente concesso lo scorso anno ai dipendenti della Navigazione per dar loro modo di superare il difficile momento che stavano attraversando».

Il Municipio non comprende la necessità di indire questo nuovo sciopero in quanto ritiene che «le trattative intercorse negli scorsi mesi, che hanno permesso la nascita del nuovo Consorzio, rappresentino una garanzia più che valida per i dipendenti della Navigazione di mantenere il proprio posto di lavoro a condizioni ragionevoli e soddisfacenti».

L’Esecutivo di Locarno sostiene pertanto la linea adottata dalla Direzione del nuovo Consorzio, approvando pure le tempestive misure messe in atto dai vertici consortili per garantire in questo frangente un servizio di navigazione di base anche sul Lago Maggiore. «Questo aspetto è di vitale importanza soprattutto perché ci troviamo in piena stagione turistica, dove azioni come quella odierna intrapresa dai dipendenti della Navigazione determinano un considerevole danno d’immagine per la Regione e, in maniera più diretta e concreta, penalizzano economicamente i numerosi operatori commerciali che trovano nel turismo la loro principale fonte di reddito e guadagno».

Il Municipio invita i dipendenti della Navigazione che hanno aderito allo sciopero a voler riprendere il proprio lavoro, «gesto che va anche a tutto favore della loro credibilità. Se ulteriori trattative si renderanno necessarie L’Esecutivo è convinto che queste si potranno portate avanti nelle sedi opportune, in ogni caso senza il ricorso a prove di forza discutibili».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
1 ora
Stalkerizzata dalla ditta di incasso
Vicenda surreale per una giovane, dopo un acquisto online. Regolarmente pagato. I retroscena.
CANTONE
3 ore
Giovani in ansia durante il Covid
Pro Juventute ha potenziato il suo 147 con la chat: «Siamo stati contattati da ragazzi sofferenti per i lutti da Covid»
PURA
10 ore
«Il mio viaggio di 23mila km, senza prendere un aereo»
Una giovane donna ticinese ha scelto di percorrerli da sola per mettersi in gioco e superare i suoi limiti
CANTONE
12 ore
Rientro a scuola: ecco i tre scenari
Il Decs sta studiando un piano per settembre. Bertoli: «Gli istituti dovranno essere pronti»
CANTONE
12 ore
«Per battere il Covid, un treno ogni 15 minuti»
L'associazione dei passeggeri Astuti fa una serie di proposte alle FFS. «In Ticino si può osare di più»
GORDOLA
12 ore
Scomparso e ritrovato: «Soffre di problemi psichici»
I familiari del 34enne disperso sui Monti Motti raccontano alcuni dettagli
CANTONE
14 ore
Tamponamento tra un'auto e una moto a Lumino
Il giovane centauro è stato trasportato in ospedale per i controlli del caso
VERZASCA
14 ore
La Verzasca come in tangenziale
Il turismo interno congestiona le valli. I residenti: «Ostaggio dei turisti, basta». C'è chi pensa di dosare gli ingressi
COLDRERIO
16 ore
Auto in fiamme in A2, traffico fermo
Un veicolo in avaria ha preso fuoco all'altezza di Coldrerio. Pompieri e polizia sul posto
FOTO E VIDEO
LUGANO
18 ore
Tamponamento a Gandria, due i feriti
Due donne e un uomo sono state trasportata in ospedale per controlli.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile