LUGANO
19.06.18 - 09:350

Dal Cardiocentro all'USI

Il dottore Stefanos Demrtzis, primario di cardiochirurgia, è stato nominato Professore titolare alla facoltà di Scienze Biomediche

LUGANO - Dal Cardiocentro all'USI. Il dottore Stefanos Demrtzis, primario di cardiochirurgia, è stato nominato Professore titolare alla facoltà di Scienze Biomediche all'Università di Lugano. 

La sua nomina, lui che è già stato Professore associato all'Università di Berna, è stata deliberata dal Consiglio dei Professori della facoltà di Scienze biomediche, presieduta dal decano di facoltà Mario Bianchetti e ufficializzata successivamente dal Consiglio dell’USI.

Il Cardiocentro accoglie con «grande soddisfazione e orgoglio» una nomina che riconosce, insieme alle indiscusse qualità professionali del Professor Demertzis – il cui lavoro gode di vasto prestigio presso la comunità scientifica internazionale –, anche «i meriti e il ruolo dell’istituto» fondato dal Professor Moccetti. «Con questa nomina - sottolinea l'istituto - sale infatti a tre il numero dei professori del
Cardiocentro chiamati all’insegnamento accademico presso la nascente facoltà di biomedicina dell’USI».

«La sempre più stretta collaborazione tra Cardiocentro e Università della Svizzera italiana, ora estesa all’ambito cardiochirurgico, offre una cornice accademica e un solido inquadramento istituzionale allo sviluppo di importanti progetti scientifici e percorsi formativi», conclude l'istituto.

Il curriculum di Demrtzis - Cittadino greco e svizzero, Stefanos Demertzis è nato a Atene nel 1963 e ha ottenuto la laurea in Medicina a Kiel (Germania) nel 1987, completando quindi la sua formazione in chirurgia generale, toracica e cardiovascolare presso l’Hannover Medical School. Nel 2000 ottiene il titolo di PD (Privatdozent) alla Universität des Saarlandes (Germania) con un lavoro premiato con il Köhler Prize dalla Società tedesca di chirurgia toracica e cardiovascolare. Approdato al Cardiocentro Ticino nel 1999, il Prof. Demertzis ha costantemente affiancato all’impegno clinico in Ticino un’intensa attività clinica e accademica all’Università di Berna, che nel 2011 lo ha nominato Professore associato. Nel 2017 ha completato la formazione di un anno in ricerca clinica presso la Harvard Medical School (Global Clinical Research Scholar Training). Nella pratica clinica, il Prof. Demertzis ha sviluppato particolari competenze nella chirurgia mini-invasiva (soprattutto sulle valvole mitralica e aortica e nel bypass aortocoronarico), e nel continuo adeguamento della qualità nella presa a carico del paziente cardiochirurgico.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MORBIO INFERIORE
52 sec
La lite sul bus, le botte per strada
È accaduto questo pomeriggio di fronte al Serfontana. Sul posto la Polizia
CANTONE
50 min
«Docenti frontalieri? Solo se necessario»
Bertoli tranquillizza in merito alle potenziali criticità rilevate per il futuro della scuola ticinese: «Stiamo lavorando per invogliare alla professione»
FOTO
CANTONE
2 ore
Questa notte ritorna la neve nell'Alto Ticino
Meteo Svizzera ha diramato un'allerta di grado 3 (pericolo marcato) valida per praticamente tutto il Sopraceneri a partire dalla mezzanotte di oggi
CANTONE
2 ore
Proteste per Mark: «Nessun fermo davanti al carcere»
La risposta di Gobbi in merito alla manifestazione contro il rimpatrio del diciannovenne che ha avuto luogo tra il 23 e il 24 ottobre davanti alla struttura detentiva
CANTONE
3 ore
Rubavano attrezzi in rustici e depositi, tre giovani in manette
Si tratta di un 24enne del Bellinzonese, un 23enne del Luganese e un 21enne del Locarnese
CANTONE
3 ore
Ex funzionario condannato, il caso è in mano all’alta vigilanza
L’Ufficio presidenziale del Gran Consiglio ha ritenuto procedere con degli approfondimenti commissionali preventivi
BELLINZONA
3 ore
Malattia infettiva tra le galline, devono essere soppresse
Alcuni animali dell’azienda Allevoliere della Fondazione Diamante sono risultati positivi alla laringotracheite. Nessun pericolo per l'uomo
CANTONE
6 ore
Ecco dove c'è penuria di docenti
Criticità rilevate nella scuola dell'infanzia e tra gli insegnanti di tedesco
URI / CANTONE
7 ore
Veicolo ticinese in panne, a bordo un presunto passatore
In manette un 33enne italiano. Fermate 5 persone senza documenti
LOCARNO
8 ore
Controlli mirati contro i “furbetti” degli ingombranti
La Città non esclude «procedure di contravvenzione» nei confronti dei trasgressori. Da gennaio ogni martedì si raccoglierà la carta
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile