LUGANO
14.06.18 - 08:090
Aggiornamento 10:19

Cala la notte sul "Mesopotamia" che apriva dalle 24 alle 6

Il kebab di Molino Nuovo sfruttava una falla nella Legge cantonale sul lavoro, ma l’Ordinanza appena entrata in vigore in Città ha messo tutti a nanna

LUGANO - Dopo mesi di movida notturna finalmente si dorme in via Curti a Lugano. Con le sue 96 ore e 57 minuti d’apertura alla settimana il take away, Kebab “Mesopotamia”, a due passi dall’università, era probabilmente un primatista nel suo genere. Il locale chiudeva infatti tutti i giorni alle 22, ma il venerdì, sabato e domenica la saracinesca a mezzanotte e zero uno veniva rialzata per sfamare fino alle 6 del mattino i clienti della notte. «Sono costretta a dormire coi tappi nelle orecchie» ha raccontato a Tio/20Minuti una persona che abita lì vicino.

Già lo scorso autunno la polizia comunale era intervenuta con un ordine di chiusura per ristabilire la quiete notturna, il gerente aveva garantito che si sarebbe adeguato. Ma poi aveva continuato con gli orari che ancora oggi si trovano online. Stiracchiando la legge come una piadina, il gerente sfruttava il fatto che i “kebabbari” non sottostanno alla Legge sugli esercizi pubblici (dove le aperture sono concesse tra le 5 del mattino e l’una di notte). Per loro vale invece la Legge cantonale sul lavoro, la stessa dei negozi. E qui sta la pecca, perché quest’ultima stabilisce quando devi chiudere, ma non quando puoi aprire. «Queste attività operano in una zona dove la libertà economica consente di sguazzare… per la mancanza di regole» spiega l’avvocato Marco Garbani, consulente legale di GastroTicino.

Fino a poche settimane fa, perché almeno a Lugano il problema è stato risolto dalla fresca “Ordinanza municipale sui punti di vendita di cibi da asporto”. L’articolo 4 è planato sul “Mesopotamia”, facendo cessare la babilonia: «I punti vendita di cibi da asporto possono rimanere aperti dalle 7 alle 22» recita la normativa comunale. «Non era l’unico negozio da asporto che creava questo genere di problemi di ordine pubblico» precisano dalla Polizia comunale di Lugano.

Fuori da Lugano potenzialmente il Far West rimane (in attesa della revisione della Legge sugli esercizi pubblici che, a determinate condizioni, vorrebbe includere anche i take away). «Non è questione di aperture selvagge - commenta il presidente di GastroTicino Massimo Suter -, piuttosto questi gerenti massimizzano le possibilità date dalla legge che parifica queste attività ai negozi. Nulla di fuorilegge, ma con la revisione in discussione si cercherà di portare un po’ di ordine». Nel resto del cantone, conclude Suter, il fenomeno riguarda i food truck che si piazzano fuori dalle discoteche.

Commenti
 
Kader Sari 6 mesi fa su fb
Christian TheGreen Edoardo Russo Cristina Ayyildiz
Edoardo Russo 6 mesi fa su fb
Fa niente noi vogliamo solo kebab da 90 franchi ormai 😂
Edoardo Russo 6 mesi fa su fb
https://www.tio.ch/svizzera/attualita/1261075/e-il-kebab-piu-caro-della-svizzera--91-franchi
Cristina Ayyildiz 6 mesi fa su fb
Che tristezza!
Ricardo Sà Azevedo 6 mesi fa su fb
Vergogna! Poi come citato nei primi commenti vanno in televisione a piangere miseria, che c’è poco turismo, che la media d’età e di 50 anni.. fatevi due domande! Non è possibile che qualsiasi cosa che funzioni bene in questo cantone debba sempre finire perchè c’è gente che non fa altro che lamentarsi... il no alla formula E, il no al rally nelle valli.. ma io dico di cosa cavolo volete vivere? Senza turismo l’economia non gira... perchè noi stessi siamo i primi ad andare oltre confine, sia per divertimente che per necessità io compreso e non ho vergogna a dirlo! Trovo giusto essere rigorosi nella circolazione e in tante altre cose così da poter essere una comunità tranquilla che rispetta la legge ma su tante altre cose si potrebbe chiudere qualche occhio. Concludo dicendo che se continuiamo così finiremo con l’avere più nulla! Buona giornata
Andrija Stanjevic 6 mesi fa su fb
meno kebab e piu polizia cantonale
Meggie Deko 6 mesi fa su fb
Casini sotto al kebab... quelli che vivono sopra una discoteca allora cosa dovrebbero dire che di notte c’è la street parade sotto casa loro dal casino? Dai oh, i vari paninari del weekend ormai si stanno estinguendo finisce che tra un po’ mi chiuderanno pure il Brumana e poi si che non ci sarà più dove andare a mangiare qualcosa di pronto alle 4 del mattino 😒no vabbè... la poca voglia di uscire la sera a Lugano fino a tarda ora pian piano va svanendo anche quella... non va mai bene niente sempre tutti a lamentarsi... bah
Sara Fayad 6 mesi fa su fb
Mari Ardizzi
Mari Ardizzi 6 mesi fa su fb
Cerchiamo di ricordarcelo per la prossima volta🙈
Laura Fieni 6 mesi fa su fb
Riccardo Corrias
Francesco Rossi 6 mesi fa su fb
Oliviero Villa
Giulia Marianne Cavadini 6 mesi fa su fb
A saperlo prima che c'era un posto in cui mangiare dopo le 21:00 a Lugano ci sarei andata volentieri, ma scopro sempre le cose utili quando chiudono. Comunque: Mi dite il nome della pizzeria che rifornisce Philipp Plein a mezzanotte, voi che siete così bravi? 🤔 Non l'ho ancora trovata!
siska 6 mesi fa su tio
Vero Sabrina Balest tamburini, abito a Lugano e anch'io ogni mattina dalle 05.30 in poi e per ben 3 volte in diverse fasce orarie vengo svegliata dagli automezzi comunali pulisci strade rumorosissimi che a volte sono talmente incavolata nera.. non vado oltre. La tecnologia tanto decantata e allora fate qualcosa con questi strabusacoli molto rumorosi perché le persone a quell'ora vorrebbero dormire ancora un'ora o anche di più. Per quanto la città devo dire che é nettamente scesa di gradini praticamente per chi vuole passare una bella serata ha poche chance di trovare svariati locali e poter mangiarsi qualcosa a tarda notte. Chiudere locali e kebab-paninoteche non serve a niente perché gli ultra annebbiati dall'alcol ci saranno sempre. Boh...
Boris Boris 6 mesi fa su fb
Trovo che prima di scaldarsi per un kebab bisognerebbe in primis, chiedersi se gli impiegati siano remunerati correttamente per lavorare di notte, e in secondo luogo assicurarsi che i turni siano rispettati..
Iron 883 6 mesi fa su tio
Io penso che hanno ragione tutti: sia chi vuole dormire tranquillamente, sia chi vuole divertirsi la notte. Il problema è la città di Lugano che con la sua politica e la sua pianificazione sta lentamente uccidendo qualsiasi attività o divertimento fuori dalla sua sfera di controllo.
Carlo Soldati 6 mesi fa su fb
La "grande Lugano " fa veramente pena. Da un lato si vuole una città con proiezione internazionale e poi per 4 gatti che soffrono d' insonnnia si limitano gli orari. Certa gente si vede che non è mai uscita dal Tesin. A Zurigo o Ginevra è dagli anni 80 che esistono commerci come questi. Sveglia !!!
Chiara Ferroni 6 mesi fa su fb
Il Forno a Como (Borgovico), 10 minuti da Chiasso, dalla 1 sforna dolce e salato per tutta la notte 😍
Roberto Barboni 6 mesi fa su fb
Bello il TUTTI CONTRO TUTTO in Ticino!!! 🤣🤣🤣
Lorella Castellini 6 mesi fa su fb
GastroTicino sempre coerente. Prima limitano tutto, cercano sempre di cambiare qualsiasi cosa ancora funzioni, poi vanno in tv a pianger miseria perché i Ticinesi brutti e cattivi varcano il confine per cene, aperitivi e quant’altro.
Alexander Terrier 6 mesi fa su fb
Poi andiamo a Campione d’Italia a lasciare i nostri soldi per mangiare qualcosa dopo la mezza 😂🤣✌🏼 GastroTicino è un po’ come la Mafia in Italia 🇮🇹
Alessandro Mathieu 6 mesi fa su fb
Luigi Bbz Andreas Zwyssig Lugano sempre meglio! Operazione "Diventiamo un convento" avanti tutta
Luca Dolfi 6 mesi fa su fb
MA OH
Andreas Zwyssig 6 mesi fa su fb
Nel giro di pochi mesi ha chiuso tutto ciò che manteneva un minimo in vita la città <.<
Simone Delmenico 6 mesi fa su fb
Mattia Papini
Mattia Papini 6 mesi fa su fb
L'ho letto sul 20 minuti
Doris Tirotta 6 mesi fa su fb
Gabriele Migliorati
Indira69 6 mesi fa su tio
Cittadina fantasma gestita da zombie amanti del controllo e dei divieti,risultato:una noia mortale condita da turisti under 70,venite a Lugano gente,ci si diverte un mondo,gente aperta e tollerante,ricchi premi e cotillon!
Pierpaolo Lai 6 mesi fa su fb
Povera lei doveva dormire con i tappi... tranquilli venite in italia una pizzeria la troverete sicuramente aperta... Ps il mc fa le 24 ore il venerdi 😜
Roque Berini 6 mesi fa su fb
Chissà ancora per quanto reggerà il sistema malato di questo cantone... 🙏🏼😢 Adesso manca solo il Brumana all’appello e i giovani della notte moriranno di fame.
Lorella Castellini 6 mesi fa su fb
Ma il brumana non é già qualche mese che l’hanno messo sotto torchio perché la gente si lamentava?
Roque Berini 6 mesi fa su fb
Lorella Castellini non lo so ma è probabile. Questione di tempo soltanto...
Lorella Castellini 6 mesi fa su fb
Roque Berini Son mesi che non ci vado, proprio perché avevo letto che non potevano più vendere di notte. Magari hanno ottenuto qualche permesso, speriamo!
Laila Berger 6 mesi fa su fb
Moriranno di fame ahah Possono sempre farsi un panino a casa 😊
Nicola Maffi 6 mesi fa su fb
Io ci sono andato la scorsa settimana ed era aperto
Mao Vorab 6 mesi fa su fb
Andrea Schmid Aaron Cetrangolo
Giulio Franscini 6 mesi fa su fb
Mirko Milosavljevic Luca Sorgesa rip
Shane Bettera 6 mesi fa su fb
terra di proibizionismo elevato
Raffaele Benatti 6 mesi fa su fb
Davide Canonica
Davide Canonica 6 mesi fa su fb
Magari il suono nel mordere un kebab dava fastidio ai vicini ahah
siska 6 mesi fa su tio
Strano perché li intorno dove c'é il kebab, la maggior parte degli stabili sono abitati da assicurazioni, fiduciarie, studi medici, studi di avvocati e non credo che lavorino la notte, forse il problema sta che gli abitanti del quartiere attorno posti più in là hanno reclamato a più riprese....
Timothy Fargeon 6 mesi fa su fb
Dopo l’ultima birra all’oops era un classico passare per sfamarsi, o per bere l’ultima
Sabrina Balest Tamburini 6 mesi fa su fb
Lugano, la Città dove a te cittadino è proibito perfino gettare le bottiglie di vetro negli appositi contenitori prima delle 8.00, ma agli addetti alla svuotatura è consentito svegliarti sonoramente con l'automezzo già alle 5.20!!! W la coerenza... 🤣
Raffaele Balacco 6 mesi fa su fb
Si o la indispensabile pulizia dei marciapiedi la domenica pomeriggio...
Lourmarin 6 mesi fa su tio
Se Lugano si decidesse di realizzare finalmente un quartiere dell'animazione come ad esempio il Flon a Losanna... di isolati composti da sole banche assicurazioni e fiduciarie e senza abitanti è piena la città. Basta volerlo. Ma Lugano rimpiange solo il passato del lucro e non ha nessuna visione nuova. Ma nessuna per quanto riguarda il far tornare la città viva. Non basta riempire il lungolago ogni we di walk run moto paillettes e auto di lusso
Giuseppe LD Minafra 6 mesi fa su fb
Lugano e Bellinzona sono città da pensionati. Alle 22 tutti a nanna
Luigi Gitto 6 mesi fa su fb
Ah, ah, ah, facciamoci una botta di vita dalle 19 alle 20 e poi tutti a nanna..... Dopo le 20 parlate tutti a bassa voce e non disturbate..... Chi vuole fare lo sfrenato vada in Italia... L'importante che lungo il tragitto non faccia troppo rumore.
Chris Tai 6 mesi fa su fb
Potevano lasciarlo aperto
Aurelio Privitera 6 mesi fa su fb
Olivier De Nando
Olivier De Nando 6 mesi fa su fb
Vabbè a sto punto chiudiamo anche l oceano, non so io🤷🏻‍♂️🙄
87 6 mesi fa su tio
Che bella notizia! Finalmente in Ticino si potrà vivere sempre peggio la vita notturna. Già ci sono poche attività notturne aperte tutto l'anno, adesso si limitano quei punti di ristoro economici.¶ Secondo me vogliono ridurre gli avventori più giovani dei locali notturni. È risaputo che i giovani dispongono di meno denaro, e per questo la Città (Lugano) vuole creare il disagio ristorativo, non permettendo ai giovani di sfamarsi a modo loro. Questo modo di placare la fame era anche il motivo di una minore entrata economica in certi ristoranti (si mangiava meno prima di entrare in discoteca o altro, perchè si sapeva che si poteva mangiare un kebab dopo).
Laura Ronchetti 6 mesi fa su fb
Biasci Alessandro 😂
Biasci Alessandro 6 mesi fa su fb
........
Biasci Alessandro 6 mesi fa su fb
è il momento di una rivolta
Laila Berger 6 mesi fa su fb
Hanno fatto bene. Se la gente fosse educata, questi problemi non ci sarebbero. Uno non può dormire tutta la notte tra venerdì e domenica perché vi sono in giro maleducati che fanno casino solo per mangiare? Fatevele voi due domande. Ciò che si semina si raccoglie.
Laura Brindicci 6 mesi fa su fb
Eh certo... a Lugano c’è davvero un casino allucinante, bisogna fare qualcosa!! Fiumi di folle, gruppi di sbandati e ubriaconi che urlano in ogni vicolo.. non se ne può più! Ma fammi il piacere 😂😂😂😂😂😂😂😂
Laila Berger 6 mesi fa su fb
La gente non si lamenta per nulla, sveltona. Questo take away è conosciuto e molte persone ci andavano in orari notturni, dunque è subito fatto. Pensa prima di scrivere invece di ridere, quaquaraquà 😊
Laura Brindicci 6 mesi fa su fb
Laila Berger prima di tutto modera i termini che non sono tua sorella. E sono troppo educata per insultarti. Secondo: ti sbagli, a Lugano la gente si lamenta per nulla! I locali, i bar, i ristoranti, le feste, .. tutto sta chiudendo o smettendo di esistere a causa degli intolleranti frustrati. Due tappi nelle orecchie se si ha il sonno così leggero e via, il problema è risolto. Tutti sono stati giovani e tutti hanno il diritto di uscire, parlare e divertirsi. Quindi smettila di fare la bigotta.
Laila Berger 6 mesi fa su fb
Intanto adesso ha chiuso di notte perché la gente si lamentava, dunque inutile commentare.. i fatti sono chiari. Vedremo in futuro chi sarà il prossimo 😊 La maleducazione porta a questo. Esattamente come nei palazzi, tra inquilini. Bigotta tua sorella, tu resti sempre ciò che ho scritto sopra.
Luca Iron 6 mesi fa su fb
Laila Berger la gente si lamenta per nulla invece, poche palle, Bellinzona è il borgo (mi vergogno a chiamarla città) del silenzio.
Laila Berger 6 mesi fa su fb
Luca Iron se non riuscissi a dormire per tutto il weekend, anch'io mi lamenterei.. e non sono una che si lamenta per niente.
Luca Iron 6 mesi fa su fb
Laila Berger no ma va che seriamente non c’è casino in giro, da nessuna parte, Bellinzona è morta dalle 19 in avanti e mi rifiuto di credere che la gente non possa dormire! Io non giustifico il casino ma non c’è proprio il casino 😅
Laila Berger 6 mesi fa su fb
Luca Iron io ho abitato per alcuni mesi a Lugano, zona molto centrale e ti assicuro che d'estate con la finestra aperta ne senti di ogni, di sera e di notte. Sapevo che era cosi, ma ho deciso di provare. Dopo due anni ho traslocato. Dunque le zone rumorose ci sono eccome. In teoria non si potrebbe fare rumore dalle 22 alle 7 nelle zone abitate.. dunque, bisognerebbe adeguarsi.
Raffaele Balacco 6 mesi fa su fb
Te non sai cos'è il rumore in città...
Luca Iron 6 mesi fa su fb
Laila Berger a Lugano c’è più movimento, ci sono più locali in centro che stanno aperti fino alle 5, a Bellinzona no, Bellinzona è deserta, sempre! In ogni caso te ne sei andata tu dal casino, a Belli ci sono 4/5 stronzi sparsi in centro che vogliono il silenzio e hanno il potere di ottenerlo! Che poi il kebabbaro in questione non è affatto in centro....
Laila Berger 6 mesi fa su fb
Luca Iron non lo so, a Bellinzona no vado mai. Se qualcuno ha potere é perché ha conoscenti ai piani alti.. I clienti del Kebabbaro però facevano casino, altrimenti perché il vicinato si sarebbe lamentato? Se fossero stati buoni, nessuno avrebbe rotto le scatole. Tutto qua quel che voglio far capire. E non è in centro come dici tu, dunque la gente che non ha scelto il centro come luogo di abitazione vuole stare tranquilla e dormire la notte.
Luca Iron 6 mesi fa su fb
Laila Berger ci sarà un motivo se non vieni mai 😂 tu devi capire che queste persone si lamentano per tutto, tutto, TUTTO! Tollerano il carnevale perché o ne fanno parte o perché non si può evitarlo, ma hanno cercato di farlo spostare! Il kebabbaro non solo non è in centro ma è in una zona non troppo idilliaca di Bellinzona...! Ma io capisco tutto quello che mi stai dicendo, però devi capire che la soglia di tolleranza di queste persone è terribilmente bassa!
Lorella Castellini 6 mesi fa su fb
Quando abitavo a Bellinzona, sotto casa avevo un Kebab che spesso e volentieri era aperto sino a notte fonda e pullulava di persone. Mai dato fastidio. Chiacchieravano? Sì, mica stavano sotto a suonare le vuvuzela.. Non c’era bisogno di tappi per dormire, ne di barricarsi in casa e chiudere le finestre. Cos’é successo alla fine? L’hanno fatto chiudere per quei 2-3 che si lamentavano tanto perché non avevano altro da fare.
Laila Berger 6 mesi fa su fb
Lorella Castellini ci sono persone a cui da fastidio, e chi no. Facciamocene una ragione e via. A me danno fastidio i bambini che urlano per esempio (specialmente dopo le 23..).
Steve Stewie Mazzola 6 mesi fa su fb
Laila Berger looooool i mocciosi urlanti spaccano le palle a prescindere dall'orario, ma soprattutto urta il fatto che i genitori non dicano nulla a riguardo.
Laila Berger 6 mesi fa su fb
Steve Stewie Mazzola per quello che urlano.
Sara Barchiesi 6 mesi fa su fb
ah o.O
matteo2006 6 mesi fa su tio
Vedo che le leggi "assurde" arrivano anche nella grande Lugano non solo a Bellinzona dove potrò godermi il mio kebab a mezzanotte. Piuttosto che avere il pugno duro se si fa casino fuori dal ristoro anche con delle multe al gerente facciamolo chiudere direttamente.
Tony Resta 6 mesi fa su fb
In una città dove il benzinaio è il punto di riferimento per chi vuole mangiare tardi non mi meraviglio, menomale che c'è l'Italia non lontana da noi per chi vuole "vivere" anche fino a mezzanotte. La gente che si lamenta per un po' di casino non ha capito come funziona nelle città in giro per il mondo.
Ale Manno 6 mesi fa su fb
Bravo!!!!
Atdhe Gashi 6 mesi fa su fb
Paese per vecchi 👵🏻
Pierpaolo Lai 6 mesi fa su fb
Un bel kiffel decongelato al migrolino e via...😜
Laila Berger 6 mesi fa su fb
Atdhe Gashi beh, intanto sei qua no? Vi lamentate e siete tutti qua...
Atdhe Gashi 6 mesi fa su fb
Laila Berger no io sto a mendrisio, che è gia italia 😘
Laila Berger 6 mesi fa su fb
Beh anche il resto del Ticino lo è ormai, purtroppo..
Loris Di Bartolo 6 mesi fa su fb
Laila Berger scusa è .. ma ti sta dando contro persino chi abita qua, io compreso se pur odio commentare e creare polemiche. Stai dicendo una marea di cose ingiuste e da novantenne, sei giovane e ragioni come uno nonnino tipico di lugano, che alla prima sussurrata di voce deve chiamare la polizia. Io capisco bene il tuo ragionamento e punto di vista, perche è pieno di gente maleducata che non si sa comportare, ma se lugano è una citta di casinisti, dove bisogna chiudere un posto per mangiare dopo la discoteca, solo per due chiaccherate tra giovani, lo trovo assurdo. La gente non ha tolleranzaaa, punto!!! Si lamenta per tutto.. una citta morta, noiosa e piena di vecchi, dove persino giovani come te, ormai son diventati vecchi dentro. Ci si lamentaaaa per ogni cosa. Andate a vivere in montagna allora!
Laila Berger 6 mesi fa su fb
Loris Di Bartolo ognuno ha i propri punti di vista e dubito che facevano solo due chiacchiere.. bisognerebbe sentire anche l'altra campana.. Io comunque sono una tipa tranquilla e non ho mai amato il casino nemmeno quando ero adolescente.
Loris Di Bartolo 6 mesi fa su fb
Laila Berger quello sicuramente ma se non è questo il caso adatto per fare un esempio, ce ne saranni comunque altri miliardi dove si puo dire che la gente a Lugano si lamenta per ogni cosa e per ogni minimo schiamazzo. Si vede che non ti è mai piaciuto divertirti. Ormai il divertimento, l euforia tra giovani è catalogata come maleducazione, sempre e comunque. Che poi ci sono anche mille giovani da rinchiudere questo non lo metto in dubbio.. ma te sei estrema ed esagerata dicendo cosi. Per l’amore di dio.. cosa può essere successo di tanto grave fuori dal kebabbaro a Lugano? Daii daii per piacere! Che non hai mai amato il casini penso l abbiano capito tutti.. ma distinguiamo anche casino e divertimento.. e senza offesa se te ti lamenti del NON casino di Lugano è abbastanza grave, specialmente alla tua età. Tra 10 anni sei una di quelle affacciate alla finestra tutta la notte, col telefonini sempre pronto per fare segnalazioni.
Laila Berger 6 mesi fa su fb
Io mi diverto invece e anche molto, dove si può fare e ad orari decenti. Dunque non ti permettere di dire cose che non sai perché non mi conosci. Tra 10 anni non so dove sarò o cosa farò, ci aggiorniamo poi nè.
Loris Di Bartolo 6 mesi fa su fb
Laila Berger guarda che non volevo offenderti, te ti permetti di commentare tutti e giudicare cosa è sempre giusto e cosa sbagliato e sta volta l’ho fatto anch’io. Punto. Poi rispetto anche il tuo pensiero ma non condivido
Lorenzo Pozzi 6 mesi fa su fb
Atdhe Gashi Ti correggo, Italia qui da noi è Lamone. Ah no, li è Calabria Saudita 😜😄
Taxi Roberto Cimasoni 6 mesi fa su fb
Solo a lamentarsi che non c'è lavoro che i negozi i bar e ristoranti "sembrano sei salici piangenti "Ma quando qualcuno ha voglia di lavorare gli si tappato le ali. Appena vi è un po' di trambusto ...ecco che arrivano i nostri .....non si può accettare che vi siano persone che lavorano bene w guadagno qualche soldo....e no a Lugano in dopo le 2200 ci deve essere il coprifuoco... VIVETE E LASCIATE VIVERE....stanno lavorando non delinquendo......
Francesco Durante 6 mesi fa su fb
Importante lamentarsi di tutto! Se poi la gente va fuori Ticino la sera a divertirsi e spendere c'è poco da ridire!
Scooby Lvga 6 mesi fa su fb
Avrebbero dovuto sfrattare gli inquilini! Non mi sembra fuori luogo dire che una persona non può pretendere di abitare in pieno centro e di vivere nella quiete più totale, specialimente nelle serate di venerdì e sabato! Lugano non si smentisce mai...un passo in avanti e due indietro... Si vuole tanto essere allo stesso livello delle altri Big svizzere e si leggono articoli di questo genere. Alla fine della settimana la gente vorrebbe anche svagarsi, non si vive per lavorare (e a questo punto direi "e neanche per rompere maroni alla gente)! Poi ci si chiede ancora che cosa causa la "fuga di cervelli"...
Sabrina Moretti 6 mesi fa su fb
Era una tappa notturna di tutto rispetto!
Pulentaebrasaa 6 mesi fa su tio
Stiamo diventando patetici! Vada per Via Curti (e vabbè), vada per i negozi per il cibo da asporto siti in zone residenziali ma che caspita di fastidio danno i food truck che si piazzano fuori dalle discoteche? Allora se tanto mi da tanto si dovrebbero chiudere anche le discoteche perchè queste causano certamente molto più rumore che i food truck stessi. La nostra sta diventando una nazione del menga, in tutti i sensi!
Bellinzona Garage 6 mesi fa su fb
Ma veramente in una città dopo le 22 non si puó più trovare un servizio che prepara cibo? Bel progresso, dopo si lamentano del poco turismo, fatevi due domande. È assurdo
Noureddine Hassini 6 mesi fa su fb
Il Ticino deve rimanere assopito e necrotizzato, eppure il sindaco è persona aperta e intelligente (al di là del partito di cui è espressione). Uno non basta .
Luca Iron 6 mesi fa su fb
Io non capisco la necessità di dover mettere fine a tutto! Se il proprietario aveva la voglia di aprire di notte è perché c’era la convenienza! Se c’era la convenienza é perché la gente ci andava! Quindi nessuno è contento di questa mossa! Invece di fare un passo avanti e regolamentare in modo che si possa tenere aperto.
Elena Bignone 6 mesi fa su fb
Esatto
Enzo Illiano 6 mesi fa su fb
Era comodissimo e buono..😡
Damiano Panzera 6 mesi fa su fb
grande esempio di integrazione sfruttare le falle nelle leggi
Potrebbe interessarti anche
Tags
legge
mesopotamia
notte
ordine
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report