+ 2
LUGANO
10.06.18 - 16:000
Aggiornamento : 18:56

Sangue al parco giochi, risolto il mistero

Le macchie comparse stamattina al parco Lambertenghi non sono collegate all'incidente nel Cassarate. Allora da dove vengono?

LUGANO. Le macchie si snodano tra gli scivoli e le altalene, proseguono per via Fusoni, goccia dopo goccia arrivano fin quasi al Cassarate. Il post-sabato sera ha lasciato tracce inquietanti al parco Lambertenghi di Lugano, in zona università, stamani. Un piccolo giallo, risolto in poche ore dalla Polizia scientifica prontamente intervenuta sul posto. 

Nessuna chiamata ai soccorsi, nessun cadavere. Le prime ipotesi si sono concentrate su un incidente avvenuto in zona: un uomo è caduto ieri sera nelle acque del Cassarate, procurandosi gravi ferite alle gambe. 

La Scientifica ha però escluso quasi subito il collegamento. Dalle analisi condotte sul posto - fanno sapere dal Comando - le macchie sono risultate posteriori: risalgono a non prima di questa mattina. 

Nel pomeriggio, la soluzione del mistero. Gli agenti hanno identificato un uomo che - probabilmente in stato di ebbrezza - aveva calpestato una bottiglia di vetro in prossimità del parco giochi. Il malcapitato si è accorto solo dopo diversi metri di stare perdendo sangue dal piede: senza chiamare soccorsi, si è recato tuttavia tranquillamente a casa a dormire. Qui lo ha raggiunto la polizia, che lo ha condotto nel pomeriggio in ospedale per accertamenti. Nonostante il molto sangue versato, le ferite sarebbero comunque lievi. 

 

Guarda tutte le 6 immagini
TOP NEWS Ticino
CANTONE / ITALIA
31 min
Coronavirus: anche una ticinese a "contatto" con il 38enne di Codogno
La donna ha partecipato alla gara podistica, tenutasi a Portofino il 2 di febbraio, nella quale correva l'uomo
ASPETTANDO ESPOPROFESSIONI
LUGANO
1 ora
Unica donna in una classe di 14 maschi. Selene appassionata di meccanica 
Fa l’operatrice in automazione, un settore in cerca di ragazze. Selene ha detto sì e ci ha raccontato perché
CANTONE
2 ore
Abusarono dei figli: la madre ricorre in appello, il padre no
La donna contesta la condanna a 13 anni di carcere, che sarebbe eccessiva rispetto ai 15 anni comminati al marito
CANTONE
2 ore
Radar, ecco dove saranno piazzati
La prossima settimana i controlli della velocità si concentreranno su sette distretti
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
4 ore
I bambini mascherati si prendono la capitale
Musica, risate e coriandoli animano le strade, con il sole che bacia il corteo
VIDEO
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
1300 bambini vanno a scuola a piedi
Secondo un'immaginaria staffetta, con Pedibus hanno percorso tanti chilometri da fare il giro del mondo sette volte
LOCARNO
11 ore
Azzannata dai social
I suoi dati personali condivisi in alcuni gruppi destinati all'aiuto/adozione di cani. Lei ora ha sporto denuncia
LUGANO
13 ore
Il passaporto svizzero piace ai russi. Meno agli italiani
Nuovi dati rivelano da quali nazioni provengono coloro che chiedono maggiormente la nazionalità svizzera.
ASCONA
14 ore
La leggenda su Hesse ad Ascona
Il Municipio rassicura sul fatto che non ci sono licenze edilizie per demolire l'abitazione.
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
20 ore
Due intrusi d'eccezione invadono il Rabadan
È delirio totale durante la prima serata di carnevale. Le mascotte di Tio/ 20Minuti tra la gente. Ecco il video
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile