AIROLO
11.05.18 - 07:140
Aggiornamento 12:29

Radar e continui cambi di velocità: l’A2 diventa uno stress

Le lamentele dei viaggiatori ticinesi sono all’ordine del giorno. Soprattutto nella zona oltre San Gottardo. Ma c’è chi spiega: «È per tutelare gli operai che lavorano sui cantieri»

AIROLO – Continui cambi del limite di velocità. E radar, fissi e mobili, sparsi con regolarità. Raccontata così, la situazione lungo l’autostrada A2, in particolare tra Biasca e Lucerna, è paragonabile a una colossale trappola per fare cassetta. Di certo chi percorre quella tratta non è sereno. Le lamentele dei pendolari ticinesi sono all’ordine del giorno. E c’è chi parla di stress continuo e ingiustificato.

Nervi messi a dura prova – È il caso di S.T., 42enne che più volte a settimana fa la spola tra il Ticino e la Svizzera tedesca. E che ha documentato uno dei suoi viaggi con una serie di fotografie. «Radar, limiti di velocità ballerini e cantieri ci mettono a dura prova – sostiene –. Così arrivi a fine viaggio con i nervi a pezzi. E, sotto sotto, ti senti anche un po’ preso in giro dalle autorità».

Criminali al volante – Il fenomeno è noto anche a Renato Gazzola, portavoce del Touring Club Svizzero. «Da Biasca in poi – dice – è quasi tutto un cantiere. Ma si tratta di lavori necessari per mantenere una certa qualità dell’autostrada. Il vero problema è che ci sono automobilisti che circolano come criminali. E se non metti delle limitazioni, lasci in grave pericolo le decine di operai al lavoro sui cantieri. Questi lavoratori non hanno protezioni. Radar e limitazioni di velocità rappresentano l’unica soluzione per tutelarli».  

Cosa dice la legge – «I limiti di velocità sulle autostrade – aggiunge Gabriele Crivelli, addetto stampa dell’Ufficio federale delle strade (USTRA) – non sono stabiliti in maniera arbitraria. È la legge a definire i limiti di velocità massima e le condizioni che permettono di abbassarli. Sulle autostrade svizzere il limite generale di velocità massima è di 120 chilometri orari. È possibile abbassare questo limite in maniera permanente su determinate tratte, ad esempio per ragioni di sicurezza».

Decisione forzata – C’è poi la possibilità di abbassare i limiti di velocità solo in maniera temporanea. Ad esempio, in occasione di un cantiere, appunto. «In questo caso la velocità massima per ogni cantiere viene discussa e approvata dalle polizie cantonali. In tali circostanze, è chiaro che le corsie e gli spazi a disposizione dell’automobilista si fanno più stretti. Ci sono maggiori rischi per gli utenti della strada. Ma anche per gli operai e per il personale dei centri di manutenzione».

Le nuove direttive – A inizio gennaio è entrata in vigore una nuova norma concernente i cantieri autostradali, che prevede diverse misure, dalla segnaletica alla migliore separazione delle corsie. «L’obiettivo – evidenzia Crivelli – è quello di ridurre le situazioni di pericolo. A causa degli spazi ridotti, la sicurezza di utenti e operai in regime di cantiere passa, comunque, forzatamente da una riduzione nella velocità massima. In queste situazioni, i controlli radar da parte della polizia sono particolarmente auspicabili».

Incidenti mortali – Crivelli, infine, invita gli automobilisti a vedere anche il lato positivo della medaglia. «Il superamento dei limiti di velocità è una delle maggiori cause di incidenti mortali e di incidenti con feriti gravi».

Commenti
 
beta 6 gior fa su tio
Chissà perché in D a ogni cambio di velocità ci sono per due volte i cartelli adeguati ? MI spiego per i duri di comprendonio ; all'inizio dell'abitato c'é un limite di es. 60 km/h e un qualche centinaio di metri dopo il medesimo limite é ripetuto e dopo c'é l'eventuale radar . Si vede che sono più stupidi o che invece sono leggermente più ...onesti ?
Gerace Massimo 1 sett fa su fb
Chissà quanto spendono in cartelli x la velocità!
Athos Rodoni 1 sett fa su fb
che problema c è? non sono mica soldi loro....
Mi She Lee 1 sett fa su fb
Che mettano l'80 all'ora fisso da Chiasso a Lugano Sud, basta cambiare ogni cavalcavia! 😡
Hrvoje Popovic 1 sett fa su fb
💩
Sabit Zogaj 1 sett fa su fb
Stanno portando via anche i portafogli. davvero e triste qual sia sì porta che ti gira devi aver paura qua radar qua la polizia qua questo qua quello è triste veramente... solo per fare e cassa comune e cantone!
Francesco Lepore 1 sett fa su fb
Le autostrade svizzere sono un'incubo fatto di trappole e lavori in corso. A neuchatel limite di 60 con radar subito dopo. Bravi bravi. Autostrade? Non credo ci sia di peggio in europa.
Alessandro Peroschi 1 sett fa su fb
Io rispetto sempre i limiti, però assunto che zona Mendrisio in A2 ci sia il 100, per poi tornare per un breve tratto a 120 e zona Chiasso di nuovo 100 con radar. Meglio a questo punto lasciare il 100 e lasciare il conducente concentrato sulla guida.
Maurizio Morgantini 1 sett fa su fb
Si è più concentrati sul contachilometri che sulla strada
Lucrezia Novelli 1 sett fa su fb
è una vita che lo dico. Si rischiano incidenti cosi, le persone si concentrano solo ed esclusivamente sui limiti di velocità e siccome il piu' delle volte sono senza senso diventa tutto ancora piu' complicato!
Danilo Carlevaro 1 sett fa su fb
Cari "cugini" svizzeri.......vedo che anche da voi le autorità non perdono tempo per fare cassa!
Regina Strafogna 1 sett fa su fb
Prendete il treno.. 🤣
Danilo Carlevaro 1 sett fa su fb
Cari cugini alpini.....siete assai cattivelli coi radar!
Regina Strafogna 1 sett fa su fb
Macché!
Alex Palme 1 sett fa su fb
Sono 30 anni che ho la patente e sono 30 anni che sta merda di autostrada é un cantiere !!! Da chiasso ad airolo é una rottura di maroni !! Solo da noi RUBANO i nostri soldi in questa maniera. LADRI !!
Giancarla Boldrini 1 sett fa su fb
Idem X s Bernardino
Albi DamageInc 1 sett fa su fb
Per riassumere il concetto: ci siamo rotti i coglioni. Anziché piazzare radar a cazzo per spennarci anche quando si procede a velocità relativamente bassa perché i limiti in certi tratti sono ridicoli, che finissero sti lavori in tempi non geologici. Quando hanno cominciato il nuovo svincolo di Mendrisio c’erano ancora a spasso i dinosauri. Quando è troppo è troppo
Tommaso Lucarelli 1 sett fa su fb
Qui non si tratta più di salvaguardare e ridurre gli incidenti ma si tratta solo di Business.
Nicola Nembrini 1 sett fa su fb
Basterebbe introdurre una semplice regola valida su tutte le autostrade e semiautostrade in Svizzera: 130 km/h su 3 corsie, 120 su due corsie e 80 su una corsia. Tutto si regola automaticamente in caso di lavori o restrizioni di corsia. Gli automobilisti si abituano e i controlli non sono più necessari.
Marco Cerulli 1 sett fa su fb
Bella idea! Ma sai che le soluzioni semplici alle volte si fatica a (o si fa finta di non) vederle
Kass Aliu 1 sett fa su fb
Viaggiare in Svizzera é uno schifo, dobbiamo riconoscere all Italia il grande favore che ci ha fatto a costruire cosi tanti aeroporti cosí ci evitiamo l infinito viaggio per Kloten con il 50% di possobilità di perdere l aereo, Bellinzona-Kloten 182 km in 2h20 Bellinzona-Malpensa 100 km in 50 min Bellinzona-Bergamo 140 km 1h10
John Gambardine 1 sett fa su fb
Il problema della pericolosissima A2 non si risolve mettendo radar a raffica. Pretendono di far passare al prezzo irrisorio di 40 miseri sfr tutto l' asse nord/sud europeo e il frontalierato di mezza Italia senza prendere provvedimenti seri ( così gli europei non si arrabbiano, non si sa mai ). Per non parlare dei dementi che si innamorano perdutamente della corsia di sorpasso e ti inchiodano davanti per paura del radar. Altro che incidenti...praticamente un' ecatombe ! La chiamano autostrada, che coraggio ! Ormai sull' A2 il limite fisso dovrebbe essere di 80 Km/h come in tangenziale, a 120 rischi di ammazzarti. Uno stress andare anche verso la Svizzera interna. Si rischia di pagare il simpatico viaggetto una fortuna, oltre che il rischio di lasciarci la ghirba.
Kw Barandcoffee 1 sett fa su fb
Si assurdo Il pensiero di tutti Guidare così è pericoloso
Mazzoni Franco 1 sett fa su fb
Diego Scilanga
Raffaele Darani 1 sett fa su fb
Se ognuno rispettasse limiti e leggi, non esisterebbero sanzioni e polizia!
Carlo Aiele 1 sett fa su fb
Il fatto è che non vedi 1 cartello... magari che indica 100km/h. La strada è palesemente possibile sembrare un tratto da 120km/h... non capisci mai come mai e come cavolo devi andare... domanda i cartelli puoi non vederli? Si... se stai attento a chi ti sorpassa, o a quello dietro che ti punta, o di notte eccc i cartelli puo erromeamente non vederli... per non parlare cosa serve mettere gia 1km prima della galleria il limite a 80km e anche fino a 1km dopo.... bastano 100metri prima.
Giorgio Gori 1 sett fa su fb
Calma...adesso arrivano I turisti rigorosamente di passaggio e noi pagatori di vignette prenderemo le strade secondarie....
Iron 883 1 sett fa su tio
Ho la patente da 36 anni e più o meno a 20 anni feci una scommessa con un amico: il giorno che potrò fare Chiasso - Basilea con “solo” 5 o meno cantieri autostradali, farò il viaggio di ritorno con il sedere fuori dal finestrino! In Ticino è una causa persa! E se non sono i cantieri, sono i restringimenti per le colonne di dosaggio dei camion. Sinceramente anche io quando devo recarmi oltre Gottardo non so mai qual’è la velocità consentita, visto è un continuo 120 - 80 - 100 - 120 - 100 - 80 ecc. . Poi ci si domanda perché si prendono i radar. Non sai più a che velocità puoi andare!
rojo22 1 sett fa su tio
@Iron 883 Cato Iron, spero che un giorno potrai vincere la tua spassosa scommessa! E, dovessi prendere un radar, consacra da ridere .... mi immagino la faccia del poliziotto che dovrà identificare il conducente...
rojo22 1 sett fa su tio
@Iron 883 Siamo qui tutto a fare i leoni da tastiera, ma alle elezioni votiamo sempre gli stessi... beh, ce lo meritiamo!
lollo68 1 sett fa su tio
@Iron 883 Mio marito continua a prendere multe usando il tempomat. Non fa a tempo a impostare la nuova velocità che è già troppo tardi oppure viene "distratto" dalla manovra di un conducente e non vede il cartello. Anche a me è capitato di non ricordare se ci fosse il 100 o il 120, in questi casi vado a 100-110 e osservo la velocità degli altri utenti.
Ferdinand Kamberaj 1 sett fa su fb
Questo si kiama fare cassa!!!
Simone Canepa 1 sett fa su fb
La A2 arriva fino a Rothrist, il problema è il Ticino, non la A2...
Max1 1 sett fa su tio
Gobbi.... povero Nano si gira e rigira nella tomba.. speriamo non prenda un radar perché lo fa troppo velocemente...
Carmen Nigg 1 sett fa su fb
giusto , almeno così la gente non si addormenta :-)
vulpus 1 sett fa su tio
Per i cantieri continui sulle strade, c'è orami un forte dubbio, che in Svizzera ci sono troppi soldi da impiegare in questi lavori.Continuano a fare e rifare sempre le stesse cose .Vediamo al Ceneri ora, che vanno a cambiare tutto il manto stradale per sperimentarne uno nuovo. Ma lasciate quello che c'è.Quando sarà usurato ne mettete uno nuovo. All'uscita a Camorino c'è un semaforo che funziona meravigliosamente bene. No non va più bene,bisogna fare un'altra rotonda milionaria.( Pochi chilometri più lontano il cantone leva le rotonde a Contone per mettere i semafori, perchè le rotonde non funzionano bene: qualcuno ha il bao in testa qui) In nessun altra nazione dove le autostrade son ben più sollecitate che da noi , hanno così tanti lavori da fare.
pontsort 1 sett fa su tio
@vulpus Sono d'accordo eppure c'é chi vorrebbe destinare alla strada ancora piu soldi, mentre invece gia ora si potrebbero abbassare varie imposte e risparmiare qualche soldo. O se proprio vogliono buttare via soldi che lo facciano apportando un miglioramento alla vita della gente, non continuando a rifare le stesse cose tanto per.
sedelin 1 sett fa su tio
@vulpus dubbi? realtà (hai letto il mio post sotto?)!
Lore62 1 sett fa su tio
@vulpus Asfaltopoli non è finita, c'è stato solo un cambiamento di paradigma per continuare a "mangiare" con i nostri soldi...;-)
Francesco Midaglia 1 sett fa su fb
Finalmente qualcuno a sollevato il problema è uno schifo
Alessandro Milani 1 sett fa su fb
Da quando cè gobbi altro che stato di polizia siamo controllati anche al cesso mi sa
Led Swan 1 sett fa su fb
Sono strade nazionali, Gobbi non c'entra nulla
Alessandro Milani 1 sett fa su fb
Dai pf...prima non era cosi estremo....
Alessandro Milani 1 sett fa su fb
Io il bollino autostradale lo pago x viaggiare quello che mi permette la legge di fare ma cosi non è mai tra lavori ecc..quindi il bollino autostradale ficcatevelo dove non batte il sole
Saliba Malke 1 sett fa su fb
Mancano i radar per le biciclette e le hanno inventate tutte pur di far cassa o creare incidenti 😂😂😂😂😂😂😂😂 Rido per non piangere
Luciano Danti 1 sett fa su fb
Isolini non perdona, zio!
Francesco Sganga 1 sett fa su fb
Con tutti questi cantieri che ti impongono il limite di 80, non capisco perché dobbiamo pagare il bollino dell’autostrada. Usiamo la cantonale! Comunque la cosa più vergognosa è che siamo ostaggi dell’USTRA e nessuno fa niente!!!
Stefano Dias 1 sett fa su fb
Concordo 👍🏻
Daniele Risi 1 sett fa su fb
Cassetta casserà è ancora cassetta ... certi cantieri sono deserti .
Fabio Piffero 1 sett fa su fb
Perdo ogni giorno 40 minuti in auto in più per andare a lavoro.. 😡
Marco Mattei 1 sett fa su fb
I peggiori sono quelli che guidano stando sulla corsia di sorpasso a 100 e non guardano gli specchietti! A questi bisognerebbe fargli fare ancora l’esame della patente!!!
Pietro Cipolla 1 sett fa su fb
Esatto e quello che penso anche io
Kevlar 1 sett fa su tio
Se non sono proprio di assoluta fretta ormai mi sono già rassegnato ad impostare il tempomat alla velocità più bassa (80 kmh, o se conosco la zona e so che la minima del tragitto che faccio è 100 metto 100) e poi mi sposto a destra e vado relax... almeno non sbaglio limite per sbaglio a furia dei vari cambi di cartello. ALMENO IO VIAGGIO A DESTRA... NON COME QUELLA MANDRIA DI IDIOTI CHE GUIDANO SEMPRE AL CENTRO DELLE 3 CORSIE A 100 KMH MA QUANTO LI ODIO ? E se devi tagliare 2 corsie per sorpassarli e poi tagliare altre 2 corsie per rientrare a destra sono pure capaci di farti le luci quando rientri !!! Altro che permettere il superamento a destra... fate rispettare l'articolo di LEGGE che prescrive di guidare nella corsia destra più libera con sonore multe poi vedrete che il problema si sistema da solo !
Elena Brasolin 1 sett fa su fb
Anche se fosse solo per far cassa va bene 👌🏼
budo76 1 sett fa su tio
È da quando c'è l'A2 che è uno stress..
Daniele Il Moro Moretti 1 sett fa su fb
Cassetta ! Asfalto drenante , semafori che diventano rossi se oltrepassi il limite ... questa é prevenzione !
Angelo Michele Maiorano 1 sett fa su fb
Alla domenica mattina alle 9: sai che tutela
sedelin 1 sett fa su tio
in tutta la svizzera, da anni, é un cantiere unico. sarebbe interessante avere delle foto satellitari per osservare l'intrico di cantieri ovunque: strade cantonali e autostrade. é l'ustra! la confederazione stanzia un tot di milioni (miliardi?) all'anno ai comuni e ai cantoni per realizzare cantieri: se comuni e cantoni non utilizzano i soldi evitando i lavori...il prossimo anno la confederazione non versa quanto preventivato. e così siamo testimoni di cantieri chiusi e riaperti pochi giorni dopo!!! questo é lo spreco scandaloso dell'ustra. noi paghiamo e dobbiamo sopportare i gravi disagi permanenti, per anni. vergogna ustra!
Bryan D'Amico 1 sett fa su fb
Ma quando SCEMI DI GUERRA CHE IL RADAR A BELLINZONA LO AVETE MESSO QUANDO ERA FESTA!!! SIETE DEI BUFFONI SE NON CI SONO CRIMINALI ANDATE A FARE ALTRO
moma 1 sett fa su tio
Noi tartassati con norme anti inquinamento per veicoli. Stamane avevo davanti a me un frontaliero con una vettura diesel. Ecco, il fumo nero che lasciava dietro sembrava quello degli incendi dei pozzi petroliferi. Come la mettiamo?
87 1 sett fa su tio
@moma Ma è il cittadino svizzero da vessare, dato che non si può fare niente verso i forestieri o diventiamo discriminatori e razzisti. Ah, anche l'esercito ha i suoi benefici: i veicoli militari hanno limiti di rispetto ambientale più comodi rispetto al cittadino (Puch, Duro, Saurer, Steyr... che gocciolano olio, fumano nero in qualsiasi situazione, strutture sovraccariche e non aerodinamiche, consumi altissimi, viaggi fatti inutilmente a vuoto...). Se fossero veicoli civili, il privato sarebbe tassato a suon di malus tanto da lasciarci almeno un rene.
87 1 sett fa su tio
Cosa particolarmente fastidiosa è quando il limite di velocità è ridotto anche quando in cantiere non c'è nessuno, p.esempio dalla sera del venerdì al lunedì mattina. Serve a tanto avere installato il tempomat (sistema di limitazione elettronica della velocità installato nell'auto) e dover correggere la velocità ogni 2 km.
Gus 1 sett fa su tio
Eppure io ho l'impressione che i cantieri oggi sono decisamente peggio segnalati che in passato
SosPettOso 1 sett fa su tio
Data l'importanza dell'autostrada, i cantieri vanno preparati bene nel dettaglio (tenendo conto anche del calendario) e poi aperti, portati avanti e chiusi lavorando 24h/24. Troppi cantieri sembrano eternizzarsi senza che vi si veda mai nessuno. E tanto per spararne una: possibile che l'USTRA debba continuamente bloccare il traffico sul viadotto della Biaschina (sotto la stecca del sole, in balia del vento, su forte pendenza per guadagnar frizioni,...) quando potrebbe benissimo bloccarlo poco prima dell'uscita di Faido (la sera subito in ombra, più riparato da vento, in piano le frizioni ringraziano)?
matteo2006 1 sett fa su tio
@SosPettOso Concordo i cantieri andrebbero aperti e chiusi molto più rapidamente.
87 1 sett fa su tio
@SosPettOso Guai a fare una cosa così insensata!!! Gli operai sono da pagare di più la sera, di notte e nei giorni festivi. Che siano i fruitori dell'autostrada a soffrire. Altrimenti il popolo si lamenta che i costi delle strade sono esagerati, perchè il popolo non vede il beneficio del maggior costo e minor durata del cantiere. I cantieri DEVONO iniziare a Pasqua e finire a Novembre, lasciando i limiti durante le ferie dell'edilizia, altrimenti non si scoccia a sufficienza l'utenza di transito per andare in vacanza.
Roxy Baxy 1 sett fa su tio
Cari signori dell'USTRA, invece di diluire i lavori su trenta km e farli durare sei mesi come sta accadendo ora nell'alto Ticino, non sarebbe meglio concentrarsi su un chilometro d'autostrada ed in una settimana completarli? Meno fastidi per tutti e forse i lavori costerebbero meno!
Equalizer 1 sett fa su tio
@Roxy Baxy Fai attenzione, che se gli fai notare che esiste la logica, poi per ripicca ti aggiungono altri 3 km di cantiere.
matteo2006 1 sett fa su tio
@Equalizer Per sicurezza 3 km prima e 3 km dopo il cantiere mettono l'80 un pò come il 100 al dosso di taverne che lo hanno messo giusto per non sbagliarsi 500 metri prima del tunnel, tu mi dirai 500m non sono tanti però su un tunnel di 350m mi sembra un pò esagerato. Per un tunnel di 350m non andrebbe nemmeno messo il 100.
Tato50 1 sett fa su tio
Ben 8, ci hanno "bannato" e ho trovato strano che passassero certi epiteti. Ho lavorato 30 anni in Polizia 25 dei quali alla Scientifica; grazie a Dio non hai avuto bisogno di me ;-(
Ben8 1 sett fa su tio
@Tato50 Immaginavo che eri un’impiegato statale
Tato50 1 sett fa su tio
@Ben8 Si, ma di quelli che le 42 ore settimanale, i sabati e le domeniche, i Natali e Fine Anno erano una "chiimera". Coprendo da Chiasso alla Nufenen con 5 picchetti mensili di 24 ore, anche la notte e dormire tranquillo era pura utopia.
Miriam Christian 1 sett fa su fb
I peggiori sono quelli posizionati al di fuori della carreggiata..ad esempio nel canton Argovia molto spesso capitano che metto una normale fotocamera con il piedistallo posizionata in una campagna adiacente alla carreggiata. Io penso che una cosa del genere non sia nemmeno legale, ma una volta che arriva a casa la multa non potrai mai ricordati quale fotocellula ti ha preso
Daniele Il Moro Moretti 1 sett fa su fb
E quando mettono il carrello in corsia di emergenza ? .. bella prevenzione , complimenti
Miriam Christian 1 sett fa su fb
Daniele Il Moro Moretti esatto! Io penso che tutti questi metodi di prevenzioni sono solo per fare cassa e basta! Non vogliono tutelare ne il traffico ne i viaggiatori, è solo MAFIA LEGALIZZATA!
Fabiana Vismara 1 sett fa su fb
Assolutamente vero....sembra fatto apposta x far cassa....
Bruno Del Fante 1 sett fa su fb
Cassetta... Cassetta... Cassetta... Cassetta... Cassetta... Cassetta... Cassetta... Cassetta... Cassetta... Cassetta... Cassetta... Cassetta...e solo CASSETTA!!!!!😡🤫🤗
tip75 1 sett fa su tio
ma perfavore...la sola cosa che importa è fare cassetta. Ha ragione l'utente, l'autostrada dovrebbe essere a 120 sempre tranne in occasione di lavori, mentre è un continuo giocare a nascondino per fare multe, e poi vogliamo parlare di questi cantieri perenni?perfavore
Summerer 1 sett fa su tio
Alla prima lezione di guida, si impara a controllare la segnaletica strdale, e l'ambiente circostante. Che cambia. Chi non è in grado di controllare la segnaletica stradale, con certezza non è adeguato alla guida! La metà di chi commenta dovrebbe essere vietato di guidare... siete pericolosi.
matteo2006 1 sett fa su tio
@Summerer Hai fatto due giorni fa la patente mi fa piacere, quando avrai fatto un po di esperienza alla guida ci dirai nuovamente la tua opinione; perché è evidente che non hai mai guidato più 45 minuti con il maestro altrimenti non diresti così.
LuGi PM 1 sett fa su fb
80/60radar mobile 60 radar fisso80/60 radar mobile120/100/80/60 100/80/60 i miei 15km quotidiani della a2 dovrei chiedere i danni esistenziali visto che passo 200minuti al giorno per andare e tornare negli orari di punta
Fran 1 sett fa su tio
Il problema maggiore è il fatto che a volte a furia di continui cambi di velocità vai e nn sai più se devi andare a 80, o 100 o 120 xché oltre a tenere d'occhio il traffico devi anche tenere sotto controllo i continui cartelli che si danno il cambio ogni 150.metri! È inammissibile! Va benissimo tutelare gli operai!! Ma allora facessero 80h fuori Gottardo fino dopo Lucerna e pace e amen. Alme o uno è in chiaro sulla velocità e si concentra sulla guida e traffico che basta e avanza! Ti portano all'esasperaziine totale questi metodi di stalkering su autostrada.
matteo2006 1 sett fa su tio
@Fran L'obiettivo è 80km/h su tutta la rete di autostrade in Svizzera.
Stefania Pozzato 1 sett fa su fb
Michael Amoroso
Michael Amoroso 1 sett fa su fb
........
Ro Bert 1 sett fa su fb
Luca Bonanomi 1 sett fa su fb
Non solo a nord di Biasca! L'altra sera in un cantiere eterno vicino allo svincolo di Bellinzona sud c'era il radar! Di notte, cantiere deserto! È evidente che è un modo subdolo e disonesto per far cassa! E anche sulla necessità di tutti questi cantieri ci sarebbe da discutere, dato che sono sempre vuoti! Asfaltopoli insegna! Bisognerebbe introdurre una regola che limita i cambi di limite, per esempio 3 ogni 100 km al massimo!
Mirko King 1 sett fa su fb
Quello a Bellinzona sud direzione Airolo e’ finto
Luca Bonanomi 1 sett fa su fb
Mirko King no, non era finto. Quello finto era sulla sinistra, quelli vero sulla destra della carreggiata.
skorpio 1 sett fa su tio
Scoperto l acqua calda... è sempre stato così. C è da chiedersi invece perchè un' autostrada cosi importante come la A2 venga tenuta chiusa quasi 9 ore per un incidente, al giorno d oggi conbtuttini mezzi moderni a disposizione...semplicemente ridicolo e scandaloso
Thor61 1 sett fa su tio
@skorpio Pensa che in korea del sud in un incidente con feriti impiegano 20 min. al massimo per rimettere la normale circolazione, cioè in quel tempo si occupano dei feriti e dei rilievi del caso.... .... Sono solo scelte (Dei nostri politici?) che si fanno, come mettere un semaforo davanti al gottardo, ma non è solo questo, ma tutto sembra buttato li a caso senza una logica.
Elena Bignone 1 sett fa su fb
Guidare in tutta la Svizzera è uno stress... tra cantieri , radar , traffico ... sia su cantonale che autostrada ... In effetti non si guida sereni E lo stress può portare a conseguenze specie su lunghi percorsi ... Quando si guida così concentrati sul pensiero dei radar secondo me la sicurezza e l’attenzione sul percorso vengono a deficere... e ci si stanca anche di più a guidare così Non credo che queste siano forme di protezione per l’automobilista ...!! 😂
Cinzia Cattaneo Airaghi 1 sett fa su fb
Infatti :) è una protezione per le finanze... :(
John Gambardine 1 sett fa su fb
Concordo.. hai pienamente ragione
Francesco Durante 1 sett fa su fb
Verissime le tue parole
Cinzia Cattaneo Airaghi 1 sett fa su fb
Non solo l'A2... anche l'A13 e probabilmente altre. I continui cambi di velocità sono deleteri per la concentrazione di chi guida. Alla fine di passa il tempo ossessionati dal radar, dalla velocità, dalla multa, invece che guardare la strada.
Billy HD FatBob 1 sett fa su fb
Continui cambi di velocità ci sono su tutte le strade, basta tenere gli occhi aperti e guardare la strada e di conseguenza schiacciare uno dei tre pedali, 30-50-80 120-100-80 , chi guida deve essere concentrato sul traffico e guardare la strada e controllare la velocità :-) . Cosi non si rischiano multe e non si e' ossessionati dal radar. Ogni settimana viaggio da bellinzona-chiasso-medrisio-lugano-locarno-acquarossa-faido-altdorf-lucerna-zurigo-basilea, e' vero e sara' anche una rottura, pero' mi piace e preferisco andare sempre al limite, anzi in autostrada son sempre un po oltre il limite ma sotto il limite del ritiro patente :-) in 28 anni di patente, ho preso giusto una multa al parcheggio di tenero, per aver posteggiato una domenica mattina alle 8.00 col parcheggio completamente vuoto, ma sul posteggio degli invalidi (cartello nascosto dalla pianta)...secondo me sono scuse :-) . Ho firmato per i 140km/h in autostrada :-) . Secondo me oltre alla polizia che fa cassetta ci sono anche le ditte che lavorano in questi cantieri, e comunque sono dell'idea che le nostre strade sono un disastro
Kevin Cescotta 1 sett fa su fb
Si è visto ieri l'incidente al Ceneri... per fortuna giorno di festa, sennò anche 20 radar non avrebbero tutelato un bel niente (SE NON SEGNALATI)!
8Paola3 1 sett fa su tio
É dimostrato che lo stress al cervello di continui cambi di velocità non faccia a volte reagire subito. Nulla toglie ai poveri operai che lavorano sulle autostrade peccato che su quel tratto non ne ho mai visti.
Ravi Von Verwandt 1 sett fa su fb
Radar nella galleria del ceneri dir. Sud ( laser ) e poi sul cantiere a camorino...di domenica. Non è tutela degli operai...è qualcosa d'altro
Domenico Damiano Martano 1 sett fa su fb
mafia
Mattia Martinazzo 1 sett fa su fb
Domenico Damiano Martano con lo stemma della Juve come foto profilo non puoi parlare di mafia 😂😂
Albi DamageInc 1 sett fa su fb
Mattia, ti stimo
Cristian Materietti Oldrati 1 sett fa su fb
Far cassetta
Luca Strepparava 1 sett fa su fb
Tutelare le casse volevan dire....
Elena Bignone 1 sett fa su fb
Esatto
galassia 1 sett fa su tio
segnali fasulli,tutelare quali? se non c'è nessuno o uno ogni 3 km,segnaletica ingannevole fatta apposta per non più farti credere e poi far cassetta,controllo radar non è come possibile controllo radar,righe doppie non più visibili,cartelli scolorati fanno poi il resto,la polizia farebbe bene a segnalare questi casi ma preferiscono multarti perché al telefonino come se il viva voce salvi l'attenzione sulla strada,roba da matti.
rojo22 1 sett fa su tio
Bravo Crivelli. Spero almeno che tu creda a quello che racconti...
Giorgio Hürzeler 1 sett fa su fb
Si, perché con il radar lo tuteli l'operaio. Si certo. Soprattutto di domenica!
Shion 1 sett fa su tio
Scuse marce
Al81 1 sett fa su tio
Io non discuto dei posizionamenti radar là dove serve come in questo caso però dovrebbero avvisare gli automobilisti della presenza del radar con dei cartelli segnaletici se proprio vogliono confermare la loro intenzione di salvaguardare gli operai
pontsort 1 sett fa su tio
@Al81 Gia, cosi possono rallentare esattamente dove c'é il radar e gasare subito dopo. In piu sanno anche se in presenza di un cantiere c'é un radar o no cosi da poter andare a manetta in tutti i cantieri dove il radar non c'é....
matteo2006 1 sett fa su tio
@pontsort Allora lasciamo che un automobilista o motociclista qual si voglia entri nella zona cantiere a 140 km/h e crei una situazione di pericolo; per fortuna poi c'è il radar che lo fotografa e salva tutti. A no il radar non aiuta proprio nessuno in quel momento magari crea ancora più pericolo per una frenata improvvisa in una zona già di per se pericolosa con persone sulla strada, corsie più strette, cartelli e paletti vari. Invece un bel cartello controllo radar farebbe rallentare il suddetto motociclista o automobilista prima di creare il pericolo. Il tuo ragionamento non fa una grinza ma il radar in se non è di aiuto e non evita che si crei una situazione potenzialmente pericolosa. Invece il cartello evita che si crei un pericolo, almeno in quel cantiere la gente rallenterà, negli altri cantieri non lo faranno magari ma non lo avrebbero comunque fatto con o senza radar; perchè quando il radar ti prende tu stai già commettendo un infrazione invece nei cantieri serve prima di tutta la sicurezza, prevenire il pericolo e poi andare a prendere chi va veloce in auto. I cantieri come anche le scuole non sono una buona esca per pescare i conducenti indisciplinati bisogna prevenire le situazioni di pericolo non guardarle sfrecciare e nascondersi dietro una macchina fotografica.
pontsort 1 sett fa su tio
@matteo2006 Quindi stai dicendo che si dovrebbe scegliere un cantiere a caso dove mettere il radar e segnalarlo cosi che gli operai di quel cantiere si sentano sicuri, mentre per tutti gli altri cantieri si fa capire chiaramente alla gente che non ci sono controlli e anche se il cartello dice 80 all'ora possono andare anche a 200 che tanto non prendono la multa? Non é meglio come ora che la maggior parte della gente rispetta le regole perché sa che in qualsiasi posto e in qualsiasi momento potrebbe esserci un radar. Il radar non serve per prevenire le infrazioni, per quello ci sono i cartelli e le leggi. I radar servono per punire chi dei cartelli se ne fa un baffo.
Tags
velocità
limiti
limiti velocità
cantiere
operai
velocità massima
cantieri
maniera
incidenti
crivelli
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report