Ti Press
BELLINZONA
25.04.18 - 16:320

Mobilità sostenibile nella capitale, che “Bellidea”!

È stata presentata oggi la nuova App per smartphone in tema di mobilità sostenibile della Città di Bellinzona

BELLINZONA - Dopo un anno di lavoro, Bellinzona lancia l’App per la mobilità sostenibile co-progettata assieme ai cittadini. Come stimolare la popolazione ad usare meno l’automobile e favorire il trasporto pubblico, la bicicletta e gli spostamenti a piedi? Dopo aver introdotto nuove Zone 30, migliorato l’offerta del trasporto pubblico e iniziato importanti investimenti sulla rete ciclopedonale, la Città di Bellinzona sperimenta ora un approccio innovativo che combina tecnologie smart e nuovi modi di coinvolgere la cittadinanza: chiunque viva, studi o lavori a Bellinzona è invitato ad usare l’App “Bellidea”.

Funzionamento - Il principio di “Bellidea” è semplice: una volta installata essa permette agli utenti di monitorare in modo automatico gli spostamenti svolti sul territorio comunale. Ogni settimana l’App verifica il totale degli spostamenti effettuati da ciascun utente, produce grafici con cui rende l’utente consapevole dei propri consumi energetici, delle emissioni prodotte e dell’andamento complessivo della propria mobilità e attribuisce punti in base al tempo di viaggio compiuto con mezzi di trasporto sostenibili, cioè a piedi, in bicicletta, in treno o in autobus. Maggiore è il tempo di viaggio “sostenibile”, maggiore è la quantità di punti che si possono ottenere.

Premi in palio - Accumulando una quantità sufficiente di punti, gli utenti "Bellidea" possono accedere a premi concreti offerti dalla Città e da alcuni sponsor locali, quali ad esempio: ingressi alla piscina o allo stadio del ghiaccio, biglietti per esposizioni nei musei locali, percorsi in teleferica, buoni per il trasporto pubblico o persino… miele a chilometro zero. Per ottenere più punti la App propone sfide verso sé stessi: ad esempio, per una settimana provare a non spostarsi in auto nell’ora di punta, oppure rinunciare all’auto quando si esce la sera, oppure usare la mobilità dolce (a piedi o in bicicletta) nei percorsi brevi o il treno per i viaggi lunghi più di cento chilometri.

Sfide individuali e collettive - Attraverso la visualizzazione di classifiche gli utenti potranno poi confrontarsi anche socialmente e misurarsi tra loro virtuosamente, diventando uno strumento divertente. In alcune occasioni speciali durante l’anno gli utenti di "Bellidea" saranno tutti invitati a partecipare a “sfide collettive” denominate “tuttinsieme”. Se la sfida tuttinsieme sarà vinta, la Città offrirà premi tangibili o promuoverà azioni verso associazioni, enti o istituzioni locali sempre sul tema della mobilità sostenibile.

Ogni informazione e dettaglio è reperibile sul sito www.bellidea.ch. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nmemo 2 anni fa su tio
A fronte delle prestazioni di qualità, il Municipio “gioca” ponendosi in modo ridicolo, sia sotto il profilo della protezione dei dati, sia per l’equità di trattamento.
caron5 2 anni fa su tio
ottimo... e a chi non piace, che la trova contraria alla libertà e alla privacy oppure una semplice baggianata... semplice: lo la scarichi e non la usi! Questa è libertà.
caron5 2 anni fa su tio
@caron5 non la scarichi e non la usi...
albertolupo 2 anni fa su tio
@caron5 Sì, peccato che questa Bellinutilata qualche soldino ai bellinzonesi sarà costata...
vulpus 2 anni fa su tio
A livello di privacy, tutto ancora da dimostrare la salvaguardia. A livello pratico proviamo ad immaginare la signora che deve andare a fare la spesa che inizia con l'applicazione per sapere se andare a sud o a nord, a quale negozio potrebbe arrivare più velocemente e a quale potrebbe risparmiare qualcosa. Son tutte genialate che nascono alla SUPSI, i quali sperimentano le loro idee proponendole a qualche idealista che poi dopo pochi mesi di attivazione più nessuno utilizza perchè praticamente inutile. Ma che cosa si aspetta dal trasporto pubblico la città?I bus continuano a girare ( anche a vuoto) ogni 15 minuti, le linee sono più che ben estese, sopratutto in direzione dei centri commerciali fuori città, il servizio verso le valli pure.C'è da chidersi forse se non si investa troppo nella quantità del trasporto pubblico, senza concreti miglioramenti.Chi pensa che si possa eliminare le auto è fuori strada.E neppure il trasporto gratuito potrebbe cambiare qualcosa: anzi potrebbe peggiorare il servizio, con bus strapieni e sempre in ritardo.
albertolupo 2 anni fa su tio
Bellidea una Bellaemme: in- o consapevolmente non siamo già abbastanza monitorati?
Fran 2 anni fa su tio
Un modo come un altro per controllare ogni pètt che fai, quando e dove e quanto tempo impieghi per farlo, sto pètt. Per fartelo piacere mettono pure premi in palio. Mettessero più bus da e per la stazione da e per la scuola di commercio durante l'orario di maggiore affluenza piuttosto. Sono cosi stracolmi che devi correre a piedi come in maratoneta incallito se non vuoi perdere il treno x.Lugano e attendere il prossimo. Ste baggianate non servono a nessuno se non a chi fa di tutto per controllarci. Appropriamoci della NOSTRA vita!
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
«Ho una targa che scotta»
Un mistero irrisolto dagli anni di piombo: la pista porta... a una ditta di pulizie del Bellinzonese
FOTO E VIDEO
GAMBAROGNO
2 ore
Due feriti lievi nell'incidente sul piano di Magadino
Il conducente di una Citroën avrebbe tamponato violentemente la Toyota che lo precedeva
TORRICELLA-TAVERNE
3 ore
Strani movimenti nell'ex prigione: ecco cosa succede
Il Naravazz è ufficialmente chiuso nel 2013. Ma puntualmente la popolazione nota curiose attività.
CANTONE
11 ore
Premi 2021: «Loro con le tasche piene, noi bistrattati»
L'esperto di sanità e socialità Bruno Cereghetti: «Un aumento vergognoso che non trova giustificazione»
CANTONE
12 ore
30'000 firme contro l'eutanasia degli animali sani
Sono state consegnate oggi a Daniele Caverzasio, il comitato: «Aspettiamo con fiducia la risposta del Parlamento»
LOSONE
13 ore
Un caso di Covid-19 alle medie di Losone
La classe è stata messa eccezionalmente in quarantena, i sintomi del ragazzo si sono manifestati dopo una gita
CANTONE
14 ore
Rustico in fiamme a Novaggio
I pompieri di Novaggio sono impegnati nell'opera di spegnimento
FOTO
LUGANO
16 ore
Bus doppio prende la rotonda e... ci rimane incastrato
È successo oggi proprio davanti alla stazione di Lugano, il traffico è rimasto bloccato in entrambe le direzioni
CANTONE
17 ore
«Siamo molto delusi, è inaccettabile»
Casse malati, in Ticino è record di rincari. Il Covid non ha abbattuto i premi. La diretta con il direttore del DSS
CANTONE
17 ore
Anche Lugano corre per il WEF
Tra le opzioni al vaglio anche Montreux e il Bürgenstock.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile