Ti-Press
LUGANO
23.04.18 - 07:270

Swiss Beauty Expo, «noi ci siamo»

Gli organizzatori dell’evento - rinviato due volte - invitano gli espositori al dialogo

LUGANO - La direzione di Swiss Beauty Expo, fiera la cui seconda edizione prevista per il 2018 è già stata rimandata due volte, ha voluto chiarire la sua posizione. L’organizzazione è tornata su quanto già aveva dichiarato a Ticinonline/20 minuti, chiarendo che l’evento non è stato annullato, ma rimandato, «per cause imputabili a soggetti terzi».

«La motivazione principale dello slittamento della data - è stato spiegato - è dovuta al fatto che, la maggior parte delle aziende iscritte all’evento, non ha rispettato i termini contrattuali. Nonostante i tanti solleciti, queste aziende non hanno rispettato i versamenti per la loro partecipazione entro i termini previsti. L’organizzazione ha quindi concluso che non c’erano le condizioni per realizzare l’evento con successo, senza avere una garanzia per parte delle aziende morose. Questo anche perché a sua volta la direzione non ha potuto rispettare i suoi impegni con i suoi partner, in particolare il Comune di lugano e gli allestitori».

L’organizzazione ribadisce infine di essere a disponibile per interfacciarsi con tutti gli espositori che hanno regolarmente pagato anticipi e saldi, come da contratto, e invita anche le altre aziende ad onorare i loro impegni presi. «Non è assolutamente vero - viene inoltre specificato - che l’organizzazione si è resa irreperibile. Il responsabile per il progetto è sempre stato presente e raggiungibile telefonicamente».

La direzione spera che la fiera possa avere successo «perché è un evento importante, che genera un indotto economico non indifferente, è un progetto unico e innovativo nel suo genere che contribuisce ad attirare l’attenzione degli investitori internazionali in Ticino. Il suo rinvio è l’unica misura trovata per salvaguardare una manifestazione così importante per la città e per il territorio. Per una buona riuscita futura dell’evento, servono impegno e rispetto da parte di tutti, inclusi gli espositori».

1 anno fa «Sono stato ingenuo, mi sono fidato troppo di certe persone»
1 anno fa Organizza la fiera, ma poi non si fa più trovare
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
MEZZOVICO
3 ore

Centra la rotonda e si ribalta sul tetto

Un conducente proveniente dalla Spagna ha perso il controllo della sua Citroen all'entrata di Mezzovico questa sera. Nell'incidente ha riportato ferite apparentemente non troppo gravi

LUGANO
4 ore

Festeggia il compleanno al bowling: gli rubano tutti i regali

Singolare furto in uno dei più noti locali ricreativi del Luganese. La mamma del bimbo: «Video sorveglianza scadente». La replica: «Non siamo baby sitter»

CANTONE
6 ore

Solo qualche pioggia all'orizzonte

Prosegue questa tendenza a giornate miti e sostanzialmente prive di precipitazioni, a parte una parentesi tra martedì e mercoledì

FOTO VIDEO E SONDAGGIO
LUGANO
8 ore

"Lugano migliore", scoppia la polemica

Piazza Riforma negata al corteo: critiche ai municipali per la loro politica poco ecologista

FOTO E VIDEO
BREGGIA
9 ore

Il sole bacia la sagra della castagna di Caneggio

Con 40 espositori e 20 artigiani, la piccola frazione della Valle di Muggio ha accolto oggi diverse centinaia di visitatori all'interno di una ventina di corti storiche

FOTO E VIDEO
BLENIO
9 ore

L'auto esce dal posteggio, il centauro vola a terra

Sul posto i soccorritori di Tre Valli Soccorso e la Polizia

FOTOGALLERY
CANTONE
12 ore

Ecco chi sono i 9 migliori apprendisti ticinesi

Incoronati i campioni ai TicinoSkills 2019. Una sessantina i partecipanti nelle competizioni in programma. Ed ora si vola ai campionati nazionali SwissSkills 2020

CANTONE
14 ore

Lugano Airport, il "salvatore" è un cavaliere dell'impero?

Il privato interessato allo scalo luganese avrebbe un nome, è l'ex Ceo di L’Oréal

FOTO
LUGANO
1 gior

Il mercato delle cipolle non è solo a Berna

Tante persone hanno partecipato quest'oggi al tradizionale evento autunnale svoltosi in Piazza Manzoni a Lugano

FOTO E VIDEO
BELLINZONA
1 gior

Oltre 200 persone per la pace in Siria: «Fermiamo Erdogan»

La manifestazione, svoltasi nella calma e senza incidenti di rilievo, è andata in scena questo pomeriggio nelle strade della capitale: «Ci opponiamo all'aggressione immotivata al popolo curdo»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile