TiPress
+7
MENDRISIO
20.04.18 - 17:560

Il Fiore di pietra un anno dopo

In occasione dell'anniversario è stato presentato anche il libro “Fiore di pietra – Monte Generoso” di Mario Botta

MENDRISIO - È passato un anno dall'apertura al pubblico del Fiore di pietra, struttura panoramica costruita dall’architetto Mario Botta sulla vetta del Monte Generoso, inaugurata ufficialmente il 29 marzo 2017. In occasione della pubblicazione del libro “Fiore di pietra – Monte Generoso” di Mario Botta, oggi è stato stilato un primo bilancio sull'opera che il 12 mesi è diventata già simbolo del turismo ticinese e svizzero.

Il successo del 2017 ha registrato numeri importanti:

  • Sono salite in vetta al Monte Generoso circa 450 persone al giorno provenienti da tutta Europa e da varie parti del mondo;
  • 115mila passeggeri provenienti dal Ticino, dagli altri cantoni della Svizzera e dal resto del mondo. Tra i principali paesi: Italia, Germania, Usa, Gran Bretagna, Francia, Belgio ed Austria;
  • 2630 treni sono saliti in vetta;
  • Sono stati fatti moltissimi banchetti privati di cui ben 225 di dimensioni importanti;
  • Un evidente incremento del 60% rispetto al 2013, ultimo anno di apertura della Ferrovia che segna indissolubilmente il legame della Ferrovia Monte Generoso e del Fiore di pietra al territorio del magico Monte Generoso. Segna un fondamentale rilancio del turismo regionale del Mendrisiotto, del Ticino e della Svizzera tutta e inserisce la destinazione in quella nicchia di tendenza sempre più urgente che è lo slow-tourism.

«Oggi non si può più ignorare l’importanza del rispetto dell’ambiente, della qualità del tempo, dell’enogastronomia a chilometro zero e della mobilità sostenibile, tutte peculiarità che possediamo e di cui andiamo molto fieri», precisa Francesco Isgrò, Direttore della Ferrovia Monte Generoso.

Nuove strategie e obiettivi

La Ferrovia Monte Generoso ha messo in atto nuove strategie di marketing: capillare localmente e capace di guardare lontano, spinto sino a quei paesi a cui ieri non si pensava nemmeno. La partecipazione a fiere, workshop, convention in Asia, Estremo Oriente, Medio Oriente e Stati Uniti è diventata fondamentale.

«Il nostro prossimo obiettivo è portare le scolaresche ticinesi, svizzere, italiane e straniere in vetta al Monte Generoso, esempio unico e prezioso di biodiversità, perché crediamo profondamente che i bambini vadano educati al rispetto per l’ambiente fin da piccoli, loro sono il futuro del nostro pianeta», dice Martina Di Ponziano, Head Marketing & Sales della Ferrovia Monte Generoso, «e per entrare in sintonia con i giovani siamo presenti sui social e abbiamo creato una Newsletter periodica per promuovere al meglio novità, appuntamenti ed eventi del Fiore di pietra e del Monte Generoso».

La Mostra fotografica sul Fiore di pietra Monte Generoso

In occasione del suo primo anniversario il ‘Fiore di pietra’ regala ai suoi ospiti e visitatori una mostra fotografica di 13 scatti eccezionali realizzati dall’ architetto e fotografo Luca Ferrario.

La mostra nasce per premiare il talento e la passione con cui l’autore ha realizzato queste fotografie, grazie all’interesse dell’architetto Mario Botta e del direttore delle Ferrovie del Monte Generoso, Francesco Isgrò.

Luca Ferrario, ex-allievo di Mario Botta ha il privilegio di stare a stretto contatto con lui nel suo studio di Mendrisio per ben cinque anni, collaborando a svariati progetti. In questi anni apprende il suo medoto di lavoro, ne approfondisce il linguaggio e lo stile architettonico. Le sue fotografie sono il risultato di un sguardo consapevole.

Ogni fotografia è limitata a 5 esemplari al mondo, firmati dall’Arch. Mario Botta e dall’autore, stampati a pigmenti di carbone su carta cotone.

TiPress
Guarda tutte le 11 immagini
TOP NEWS Ticino
LUGANO
8 ore
La photo challenge di Lorenzo: «Fatevi una foto con la scritta»
L'ex pilota di MotoGp in posa con il sindaco Marco Borradori invita i suoi follower a visitare Lugano
LOCARNO
9 ore
L'Astrovia di Locarno? «Da oltre dieci anni abbandonata a se stessa»
Un'interrogazione chiede al Municipio d'intervenire per sistemare il percorso didattico
CANTONE
14 ore
Ecco le località nel mirino del radar
Sono sette i distretti ticinesi in cui sono previsti controlli mobili della velocità
SLOVENIA / SVIZZERA
14 ore
La Slovenia mette la Svizzera sulla lista gialla
Ora è prevista una quarantena di 14 giorni per chi entra nel Paese
FOTO
BELLINZONA
15 ore
Corbaro ha ritrovato la libertà
La Spab si è presa cura del rapace, che ora riprenderà la sua vita nei boschi che sovrastano la Turrita
CANTONE
20 ore
Fine della tregua: riecco la canicola
MeteoSvizzera annuncia una nuova ondata di caldo. Temperature fino a 34 gradi da domani a mercoledì
CANTONE
22 ore
Il Ticino ha tre nuovi casi di coronavirus
Nel nostro cantone il tampone ha dato esito positivo per un totale di 3'449 persone da inizio pandemia.
LUGANO
1 gior
Muffa e umidità: e ti ritrovi in trappola
I guai di una 30enne nel suo appartamento. Ora se ne andrà per questioni mediche. Ma il proprietario non si fa trovare.
GORDEVIO
1 gior
«Le mie vacanze in Kenya per aiutare chi ha bisogno»
Un cuore grande, molta generosità e la voglia d'imparare da chi non ha nulla ma è sempre felice.
FOTO
BREGAGLIA (GR)
1 gior
A soli tre anni alla conquista di un tremila (sulla schiena della mamma)
Si tratta del piccolo Jackson, figlio dell'alpinista inglese Leo Houlding: con tutta la famiglia è salito sul Badile
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile