CANTONE
17.04.18 - 16:100

Grande partecipazione alla giornata della società sclerosi multipla

Circa 170 persone toccate dalla patologia hanno partecipato all'evento il 14 aprile

LUGANO - Circa 170 persone toccate dalla sclerosi multipla si sono radunate il 14 aprile per la Giornata ticinese della Società svizzera sclerosi multipla (SM). Un numero notevole che dimostra quanto la malattia in Ticino sia presente e quanto è necessario sostenere le persone colpite da questa patologia.

La manifestazione è stata l’occasione per presentare i servizi della Società: dai tre Gruppi regionali, alle consulenze, dalle manifestazioni ai corsi per le persone con sclerosi multipla e familiari.

Particolarmente apprezzata è stata l’esibizione del gruppo di ballo degli «Atelier creativi e formativi della Società SM» nonché la presenza di Inclusione andicap Ticino e di alcuni stand di mezzi ausiliari per la sclerosi multipla.

Promossa dal Rotary Club Lugano –Lago, la Giornata ticinese della Società SM è stata un momento speciale per tutti e anche l’occasione per ringraziare i numerosi volontari che si impegnano per la Società SM.

TOP NEWS Ticino
SONDAGGIO
CANTONE
2 ore

Taglia l'erba alle 19.30: arriva la polizia e lo ferma

Scena surreale sulle colline di Cugnasco-Gerra. Eppure i regolamenti comunali parlano chiaro. Il comandante Dimitri Bossalini: «Qualcuno ha richiesto il nostro intervento»

CANTONE
4 ore

Vuole fare il volontario: ma il curatore gli mette limiti

La vicenda di un cinquantenne bellinzonese, attivo nei City Angels, riapre il dibattito sulle persone sotto tutela. Fino a che punto si può spingere l’autorità?

CANTONE
5 ore

L'allarme Cinipide è rientrato:  «Ci sarà un buon raccolto di castagne»

La ricomparsa delle "galle" sugli alberi aveva fatto temere un ritorno dell'insetto dannoso: «Ma anche l'antagonista è in azione. L'equilibrio è ristabilito» dice il capoufficio della selvicoltura

CANTONE
14 ore

Prima i permessi falsi, ora i tentati furti

Il processo per i permessi è stato rinviato in quanto uno degli imputati è l’uomo arrestato per i colpi al bancomat di Sant’Antonino

CADENAZZO
14 ore

L'ombra del 5G sul palazzo a luci rosse

Presso lo stabile dell'ex "Bosco" sono già sorte le modine per piazzare l'antenna. La domanda di costruzione è appesa all'albo. Intanto, nell'ombra si muove l'opposizione

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile