LUGANO
16.04.18 - 14:030

Amnesty si mobilita per sostenere i diritti umani

Sabato, nel Tunnel di Besso, manifestazione a favore di tre prigionieri di coscienza

LUGANO - Il Gruppo Ticino di Amnesty International scende in strada e invita la popolazione a mobilitarsi a sostegno di tre difensori dei diritti umani: Narges Mohammadi (Iran), Abdolfattah Soltani (Iran) e Ilham Tohti (Cina).

«Tutti e tre prigionieri di coscienza, incarcerati solo per aver espresso le proprie opinioni in modo pacifico, sono stati “adottati” dal Gruppo Ticino che, insieme ad altri gruppi di volontari di Amnesty International nel mondo, da diversi anni lavora assiduamente per ottenerne la liberazione», scrive la stessa Amnesty in una nota stampa odierna.

Sabato 21 aprile, data del 46esimo compleanno di Narges Mohammadi, i volontari di Amnesty animeranno il Tunnel di Besso, chiedendo ai passanti di firmare messaggi di solidarietà con i tre prigionieri, oppure di scattare selfie e postarli sui social così da lanciare tanti messaggi di sostegno della richiesta di libertà per questi coraggiosi difensori dei diritti fondamentali.

Sarà inoltre possibile sottoscrivere petizioni rivolte ai governi iraniano e cinese per chiedere la liberazione immediata di Narges, Abdolfattah e Ilham, tutti e tre ingiustamente incarcerati.

Tags
amnesty
diritti
prigionieri
diritti umani
narges
tre prigionieri
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report