Davide Giordano
LUGANO
16.04.18 - 06:290

Il bike sharing va alla conquista di Basso Malcantone e Vedeggio

L’ampliamento della rete Publibike è previsto per l’inizio della prossima estate sul territorio dei comuni tra Caslano e Lamone

LUGANO - Con il bike sharing luganese si pedalerà fino a Caslano. All’inizio della prossima estate (si parla verosimilmente dell’inizio di luglio) la rete Publibike sarà infatti estesa al Basso Malcantone e Vedeggio. Un progetto di cui si è fatto promotore il Comune di Caslano, coinvolgendo anche Agno, Bioggio, Cadempino, Lamone, Magliaso, Manno, Muzzano e Sorengo. Per ogni comune è prevista l’installazione di almeno una postazione di bike sharing da sei biciclette, di cui tre elettriche. L’obiettivo è di promuovere ulteriormente la mobilità lenta, sia tra pendolari e residenti che tra i turisti.

È invece ancora bloccato dal ricorso della concorrente Velospot l’ampliamento della rete Publibike sul territorio di Lugano. Attualmente il sistema conta dodici postazioni, di cui tre sono ubicate a Capriasca, Morcote e Melide. L’intenzione è di portarle a quarantasei, per un totale di quasi seicento biciclette.

Nell'ambito della promozione della mobilità lenta nella regione, la Città di Lugano ha inoltre messo a disposizione dei propri dipendenti l’abbonamento per la rete bike sharing.

4 mesi fa Con un'app apri il lucchetto della bici elettrica e pedali
2 mesi fa In cerca di un accordo per il bike sharing
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
sharing
bike
bike sharing
rete
basso malcantone
publibike
rete publibike
malcantone
caslano
vedeggio
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report