tipress
BELLINZONA
06.03.18 - 10:180

Crollo alla Casa Anziani Pedemonte: «Il Municipio non si è accorto del lavoro sottocosto?»

Con in mano il confronto tra preventivi dei falegnami in gara, due consigliere comunali chiedono lumi sull'incidente verificatosi il 26 novembre 2016

BELLINZONA - C'è l'uso di materiali scadenti il crollo del mobilio avvenuto, il 26 novembre 2016, in un locale della nuova Casa Anziani Pedemonte? Sulla base dei preventivi, presentati dai falegnami in gara per l'appalto, Angelica Lepori Sergi e Monica Soldini (MPS-POP-Indipendenti) interpellano il Municipio per avere delle risposte.

Proprio il Municipio, infatti, lo scorso 24 gennaio 2018 confermava che «il distacco era dovuto verosimilmente al cedimento della struttura/consistenza del materiale ligneo (pannello truciolare) che compone i pensili». Da un’analisi visiva la causa era da ricercare nella «mancanza di legante del pannello truciolare dei pensili fissato alla parete…».

La due consigliere comunali fanno quindi presente l'enorme differenza tra il preventivo presentato dalla ditta Veragouth SA di Bedano (370'936,25 franchi), che ha vinto l'appalto, e la seconda ditta concorrente, la Vetti SA di Biasca, che aveva proposto un importo di 867'919.05 franchi. Oltre il doppio. «Alla luce di quanto sopra appare chiaro che l’offerta presentata dalla ditta Veragouth, pur essendo la più bassa, forse non presentava, dal punto di vista dei materiali quelle garanzie che invece sono necessarie sia nella scelta della qualità che del lavoro di posa», sottolineano Sergi e Soldini.

Sulla base di queste considerazioni vengono poste al Municipio le seguenti domande:

1. E’ consapevole che sul mercato vi sono ditte che, speculando sulla qualità del materiale e del lavoro, tendono a fare concorrenza sleale e dumping salariale?
2. Come mai il Municipio non si è posto delle domande sull’enorme differenza di prezzo tra la ditta Veragouth SA e la ditta Vetti SA? E se se le è poste, a quali conclusioni è giunto?
3. Durante il lavoro di posa dei pensili (e più in generale dei lavori di falegnameria) la direzione lavori ha svolto delle verifiche sulla qualità dei prodotti utilizzati e sulla cura della posa degli stessi? Si è verificato se il personale presente sul cantiere fosse regolarmente alle dipendenze della Veragouth?
4. Può confermare le voci secondo la quali il Municipio abbia appaltato alla Veragouth SA altri lavori di falegnameria (pavimenti in legno alla piscina comunale) a prezzi stracciati ma con materiale rivelatosi scadente? A quanto ammonta la differenza di prezzo in franchi ed in % tra la Veragouth SA e la seconda ditta?

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Uccise la moglie: «Ma fu omicidio, non assassinio»
La difesa del 57enne autore dell’episodio di sangue verificatosi nel 2017 in un autosilo di Ascona chiede la condanna a quattordici anni di carcere. L’incarto potrebbe tornare al mittente?
MENDRISIO
1 ora
Così una ticinese trasforma le unghie in fenomeno internazionale
Si è concluso di recente il Campionato Internazionale Aestetica Nails Challenge di Napoli. Organizzato dalla momò Claudia Valli. Ecco come è andata
CANTONE
3 ore
Si paga con un dito, ecco la prima carta biometrica
La Biometric Gold Visa è stata lanciata da Cornèr Banca. È la prima del suo genere in Svizzera
CANTONE
3 ore
Vaccini, è già penuria: «Pensateci adesso»
Le scorte iniziano a scarseggiare. Il farmacista cantonale: «Segno che la campagna di sensibilizzazione ha dato i suoi frutti»
CANTONE
3 ore
Delta Line rafforza la sua presenza in Ticino
L'azienda leader nella produzione di motori elettrici edificherà il proprio quartier generale a Lamone. La consegna dello stabile è prevista per fine 2020
FOTO
BELLINZONA
5 ore
Sbanda sulla cantonale e si rovescia sul tetto
L'incidente è avvenuto poco dopo le 6 a Gnosca. Il conducente è stato trasportato in ospedale
FOTO E VIDEO
CALANCA (GR)
6 ore
Frontale in galleria e 6 persone tra le lamiere... ma è un'esercitazione
Polizia cantonale, pompieri e Servizio ambulanze della Mesolcina si sono "allenati" ieri sera nel tunnel Val del Infern. Una trentina le persone coinvolte
CANTONE
7 ore
Maltrattamenti sui bambini, in dieci mesi 14 "casi importanti"
Trent'anni fa la Convenzione Onu sui diritti del fanciullo. L'associazione Telefono Sos Infanzia si occupa di loro: «Dietro a una telefonata c’è un minore che soffre»
LOCARNO
15 ore
Nevicate che sanno di beffa per Cardada
Vista la meteo di questi giorni, qualche rimpianto per la chiusura degli impianti c’è. «Ma un anno in più non avrebbe fatto la differenza», spiega il locale Sci Club
SONDAGGIO
CANTONE
17 ore
Acquisti online tabù: «I regali comprateli in Ticino»
L’appello della Federcommercio in vista del Natale. La presidente Lorenza Sommaruga: «Non vogliamo demonizzare nessuno. Però tanti piccoli negozi sono a rischio chiusura»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile