tipress
BELLINZONA
06.03.18 - 10:180

Crollo alla Casa Anziani Pedemonte: «Il Municipio non si è accorto del lavoro sottocosto?»

Con in mano il confronto tra preventivi dei falegnami in gara, due consigliere comunali chiedono lumi sull'incidente verificatosi il 26 novembre 2016

BELLINZONA - C'è l'uso di materiali scadenti il crollo del mobilio avvenuto, il 26 novembre 2016, in un locale della nuova Casa Anziani Pedemonte? Sulla base dei preventivi, presentati dai falegnami in gara per l'appalto, Angelica Lepori Sergi e Monica Soldini (MPS-POP-Indipendenti) interpellano il Municipio per avere delle risposte.

Proprio il Municipio, infatti, lo scorso 24 gennaio 2018 confermava che «il distacco era dovuto verosimilmente al cedimento della struttura/consistenza del materiale ligneo (pannello truciolare) che compone i pensili». Da un’analisi visiva la causa era da ricercare nella «mancanza di legante del pannello truciolare dei pensili fissato alla parete…».

La due consigliere comunali fanno quindi presente l'enorme differenza tra il preventivo presentato dalla ditta Veragouth SA di Bedano (370'936,25 franchi), che ha vinto l'appalto, e la seconda ditta concorrente, la Vetti SA di Biasca, che aveva proposto un importo di 867'919.05 franchi. Oltre il doppio. «Alla luce di quanto sopra appare chiaro che l’offerta presentata dalla ditta Veragouth, pur essendo la più bassa, forse non presentava, dal punto di vista dei materiali quelle garanzie che invece sono necessarie sia nella scelta della qualità che del lavoro di posa», sottolineano Sergi e Soldini.

Sulla base di queste considerazioni vengono poste al Municipio le seguenti domande:

1. E’ consapevole che sul mercato vi sono ditte che, speculando sulla qualità del materiale e del lavoro, tendono a fare concorrenza sleale e dumping salariale?
2. Come mai il Municipio non si è posto delle domande sull’enorme differenza di prezzo tra la ditta Veragouth SA e la ditta Vetti SA? E se se le è poste, a quali conclusioni è giunto?
3. Durante il lavoro di posa dei pensili (e più in generale dei lavori di falegnameria) la direzione lavori ha svolto delle verifiche sulla qualità dei prodotti utilizzati e sulla cura della posa degli stessi? Si è verificato se il personale presente sul cantiere fosse regolarmente alle dipendenze della Veragouth?
4. Può confermare le voci secondo la quali il Municipio abbia appaltato alla Veragouth SA altri lavori di falegnameria (pavimenti in legno alla piscina comunale) a prezzi stracciati ma con materiale rivelatosi scadente? A quanto ammonta la differenza di prezzo in franchi ed in % tra la Veragouth SA e la seconda ditta?

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CENTOVALLI
11 ore
Intragna, si scontra in curva con un camion
L'incidente è avvenuto attorno alle 18 di questo pomeriggio. Sul posto soccorsi e polizia
FOTO / VIDEO
MORBIO INFERIORE
12 ore
Il ramo si spezza e cade sulla strada
È accaduto questo pomeriggio in zona Balbio, a Morbio Inferiore
CANTONE
14 ore
Collettivo R-esistiamo: nei centri per migranti condizioni da «lager»
Il gruppo fa riferimento anche al caso di un ragazzo che si è gettato dal centro della Croce Rossa a Paradiso
CANTONE
15 ore
«Oltre 450 persone in isolamento in Ticino»
Il DSS fa il punto della situazione sull'evoluzione epidemiologica in Ticino del Covid-19
LOSONE
17 ore
Scavando dietro i mucchi di una sabbia scomoda
Silo & Beton Melezza SA: i politici e (ex) funzionari cantonali che ruotano attorno alla famiglia Pinoja
CANTONE
19 ore
I casi ticinesi tornano in doppia cifra
Non si verificavano così tante infezioni dal 21 maggio. Invariati i decessi che sono fermi a quota 350 dall'11 giugno.
FOTO E VIDEO
LUGANO
20 ore
20 minuti ha distribuito 25mila mascherine gratuite
Distribuzione di mascherine stamane in alcune stazioni svizzere assieme a una copia di 20 minuti.
GAMBAROGNO
21 ore
Dal sogno all’incubo: «Il mio terreno non vale più nulla»
Aveva un progetto da favola: ora si ritrova con un pugno di mosche. Il “dramma” dell’architetto Federico Peter.
CONFINE
22 ore
"Bella vita" a Como, immobile sequestrato a una società svizzera
Attiva nel settore bancario, non aveva la necessaria autorizzazione.
CANTONE
23 ore
Mascherine sui treni, l'A2 ne subisce le conseguenze
Alle 6 del mattino le code raggiungevano i cinque chilometri.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile