LUGANO
01.03.18 - 15:160

325'000 franchi per la nuova scuola dell’infanzia di Cadro

L’Esecutivo prevede di aumentare da tre a quattro le sezioni di scuola dell’infanzia

LUGANO - Il Municipio di Lugano ha licenziato oggi, all’attenzione del Consiglio comunale, la richiesta di un credito di 325’000 franchi necessario all’organizzazione di un concorso di architettura per la progettazione della nuova scuola dell’infanzia e la mensa scolastica per le scuole elementari nel quartiere di Cadro.

L’Esecutivo, sulla base delle valutazioni elaborate dai servizi cittadini per verificare il potenziale sviluppo demografico del quartiere di Cadro, prevede di aumentare da tre a quattro le sezioni di scuola dell’infanzia. Gli spazi della sezione aggiuntiva potranno essere utilizzati in alternativa anche a supporto delle attività del servizio extrascolastico. Da quando è stata introdotta l’abolizione dei limiti di reddito per l’accesso ai servizi di scuola dell’infanzia a orario prolungato, mensa e doposcuola, anche a Cadro si è registrato un aumento delle richieste degli utenti di usufruire del servizio.

La decisione di prevedere uno spazio per la refezione degli alunni di scuola elementare è in linea con la volontà del Municipio di sostenere la conciliabilità tra famiglia e lavoro.

«La vicinanza fra scuola elementare (SE) e scuola dell’infanzia (SI) - sottolinea il Municipio in una nota - offre indubbi vantaggi dal profilo educativo, poiché favorisce lo sviluppo di collaborazioni progettuali pedagogico-didattiche; per questa ragione la scelta di collocare la nuova sede SI nel contesto del comparto scolastico attuale è ideale».

TOP NEWS Ticino
BIASCA
26 min
Allarme su Fb: «Rapitori di bimbi in paese». La scuola: «È un fake»
Un post su Facebook mette in ansia i genitori. All’origine ci sarebbe un fatto reale, un automobilista che ha avvicinato una bimba chiedendole il nome e poi è ripartito
CANTONE
2 ore
Solo un distretto risparmiato dai radar
La prossima settimana niente controlli mobili a Blenio. Ben 15 le località controllate nel Luganese
LOCARNO
2 ore
Lettere anonime a Dadò: «È la 150esima. Un'ossessione»
Da anni uno stalker l'avrebbe preso di mira. «Invito questa persona a dedicare il suo tempo ad altro e a sé stesso. Probabilmente ne ha bisogno»
LUGANO
3 ore
Morta dopo la liposuzione, il medico non operava in Ticino
Arriva a distanza di un anno e mezzo la risposta del Consiglio di Stato sul dottor M.C. «Non ha mai ricevuto l'autorizzazione a esercitare»
FOTO E VIDEO
CANTONE / NEPAL
5 ore
Le mani ticinesi nella ricostruzione post terremoto
Oltre 600 case, due scuole e un ambulatorio medico grazie alla generosità. Kam For Sud ha concluso il lavoro di ricostruzione del villaggio di Saipu
LUGANO
7 ore
Chi conosce l’agente di quartiere, si sente più sicuro
Sono stati presentati stamani i risultati del sondaggio sulla sicurezza. I cittadini più soddisfatti della qualità di vita sono quelli di Castagnola, Carona e Cureggia
LUGANO
7 ore
Lago Ceresio, è allerta piena
Il rischio "marcato" è previsto tra le 11 di oggi e le 18 di lunedì. Anche la Tresa, l'emissario del lago di Lugano, si è alzata
LUGANO
9 ore
«Me la sono cavata con una giacca rotta e qualche "pattone" in faccia»
Parla la vittima dell'aggressione al posteggio di Campo Marzio: «Devo ringraziare la mamma che mi ha aiutato e la polizia cantonale che è stata gentilissima»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile