BIASCA
28.02.18 - 17:130

Porrini è il nuovo capo dell'Ufficio del registro di commercio

Il 30enne sostituirà Sonia Cereghetti, che ha assunto la funzione di referente in ambito informatico della Divisione della giustizia

BIASCA -  Andrea Porrini è il nuovo Capo dell’Ufficio del registro di commercio di Biasca. È stato nominato oggi dal Consiglio di Stato.

Nato nel 1987 a Locarno, il neo-nominato è cresciuto a Losone e nel 2013 ha conseguito il master in diritto presso l’università di Zurigo. Al termine degli studi universitari ha svolto la pratica legale seguita da quella notarile, che lo ha portato nel 2016 all’Ufficio del registro di commercio di Biasca, dopo aver ottenuto la patente di avvocato.

Al termine del 2016 egli ha inoltre conseguito il certificato di capacità all’esercizio del notariato. Porrini è alle dipendenze dell’Ufficio del registro di commercio da quasi due anni, ciò che gli ha permesso di maturare esperienza e conoscenza del settore, in particolare affiancando la Capoufficio Sonia Cereghetti e tutto il personale dell’Ufficio.

Dal mese di ottobre del 2017 egli rappresenta inoltre il Canton Ticino all’interno del Comitato della Conferenza delle autorità cantonali del registro di commercio. In qualità di responsabile dell’Ufficio del registro di commercio, Porrini dovrà continuare a garantire l’adempimento degli importanti compiti attribuiti all’Ufficio, che negli ultimi anni è stato confrontato con diversi cambiamenti, primo fra tutti il trasferimento fisico, avvenuto nel 2013, da Lugano a Biasca, che costituisce un ottimo esempio di valorizzazione delle regioni periferiche cantonali, con una decina di posti di lavoro dell’Amministrazione cantonale portati nel Distretto di Riviera.

In questo contesto, si rimarca come l’Ufficio sia parte integrante della riorganizzazione del settore registri, approvata dal Governo lo scorso luglio e attualmente al vaglio del Parlamento, che prevede avantutto la creazione della Sezione dei registri, cui l’Ufficio del registro di commercio sarà subordinato, unitamente agli Uffici dei registri, all’Ufficio del registro fondiario federale e alla futura Autorità LAFE di I. istanza. L’obiettivo, in generale, è quello di accrescere l’efficacia organizzativa del settore, compiendo un salto di qualità a tutti i livelli.

Il Consiglio di Stato, infine, coglie l’occasione per esprimere «un pensiero di gratitudine a Sonia Cereghetti per l’impegno e la dedizione profusi durante la sua esperienza presso l’Ufficio del registro di commercio». La donna ha infatti assunto una nuova funzione all’interno del Dipartimento delle istituzioni, quale referente in ambito informatico della Divisione della giustizia.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 min
Lockdown più “felice” con le videochiamate, ma ora ci vuole «igiene digitale»
L'impiego dello smartphone è aumentato, anche per attività che in precedenza ritenevamo come secondarie
CANTONE
8 ore
«In casa anziani 75enni morti, Marco Solari è stato curato»
Botta e risposta in Gran Consiglio tra Matteo Pronzini e Raffaele De Rosa. Dibattito acceso sui morti in casa anziani.
LUGANO/MARTIGNY
11 ore
La pelle come ingrediente indigesto
Un cuoco ticinese si vede rifiutata la candidatura per non indisporre un altro dipendente che non sopporta gli arabi
SVIZZERA
12 ore
Ferie elvetiche per gli Svizzeri, soprattutto per i ticinesi
E resta la speranza nella riapertura delle frontiere: in molti vorrebbero passare le vacanze in Italia
CANTONE
16 ore
Indagine su cinquemila aziende per capire l'effetto Covid
Il progetto nasce su incarico del Cantone ed è stato sviluppato dalla SUPSI
FOTO
CANTONE
16 ore
De Rosa: «Eravamo pronti», Vitta: «Saranno anni difficili»
Pronzini parte subito all'attacco, ora tocca ai consiglieri di Stato prendere la parola.
CANTONE
18 ore
Ascensione impegnativa per la Rega
Gli equipaggi della Guardia aerea sono decollati 150 volte in Svizzera, di cui sedici in Ticino
CANTONE
20 ore
Un nuovo caso e un decesso nelle ultime 24 ore
Dall'inizio dell'emergenza, i casi positivi al Covid-19 registrati nel nostro Cantone sono 3'306. 348 i morti.
CANTONE
21 ore
La collaborazione tra ospedali pubblico-privato è stata esemplare
Ma poi la critica: "La Svizzera ha reagito in modo eccessivo alla pandemia"
CANTONE
22 ore
I ticinesi in bici per fuggire al Covid
Negozi di biciclette presi d'assalto. ProVelo: «Mai visti tanti ciclisti, sta succedendo qualcosa»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile