VOGORNO
27.02.18 - 15:050

Zali in visita in Valle Verzasca

Il Consigliere di Stato ha espresso soddisfazione per i progetti e le attività avviate nel corso degli ultimi anni

VOGORNO - Il Dipartimento del territorio (DT) comunica che negli scorsi giorni il Consigliere di Stato Claudio Zali ha incontrato gli Enti pubblici attivi in Valle Verzasca.

La Valle Verzasca racchiude paesaggi di grandi testimonianze e bellezza, cariche di storia e tradizioni. Il territorio che la caratterizza nel corso degli anni si è preservato grazie all’importanza del lavoro svolto da tutti gli Enti presenti in Valle. Le ambiziose sfide del “Piano di sviluppo 2030” esigono un adeguato coordinamento regionale e per attuarlo efficacemente la Valle conferma le competenze strategiche ai Comuni mentre la Fondazione Verzasca, nel ruolo di Agenzia di sviluppo territoriale, sviluppa e concretizza progetti di valenza regionale, nel rispetto dell`autonomia dei vari enti pubblici presenti nel comprensorio.

Accolti dal Presidente dell’Associazione Comuni Verzasca e Piano e sindaco di Frasco Fabio Badasci, dal Presidente della Fondazione Verzasca Alan Matasci, dal sindaco di Gordola Damiano Vignuta, dal sindaco di Vogorno Ivo Bordoli, dal commissario-gestore di Corippo Vittorio Scettrini, dal sindaco di Lavertezzo Roberto Bacciarini, dal sindaco di Brione Verzasca Fabrizio Bacciarini, dal sindaco di Cugnasco-Gerra Gianni Nicoli e dal sindaco di Sonogno Renato Patà, il direttore del Dipartimento del territorio e il Direttore della Divisione delle costruzioni Giovanni Pettinari, hanno dapprima assistito, a Vogorno, alla presentazione delle peculiarità e degli obiettivi prioritari della Valle contenuti nel Masterplan Verzasca 2030, ed hanno ascoltato le proposte formulate dalla Fondazione e da alcuni sindaci legate a mobilità, sicurezza e territorio, come il potenziamento del trasporto pubblico serale in Valle, la gestione in modo proattivo dell’avanzata del bosco o misure per l’ammodernamento di alcune aree (Comparto Diga e Lavertezzo) e tratti stradali.

Successivamente, il Consigliere di Stato Claudio Zali si è recato in alcune località della Valle, dove ha preso atto dei numerosi progetti portati a termine nel corso degli anni, come pure di quelli in programma per il futuro. Dapprima a Lavertezzo, dove si intende realizzare una passerella pedonale, mettere in sicurezza la piazza giro dei bus e il posteggio “Pozzo misura”.

Il direttore del DT, si è poi recato a Brione Verzasca, dove il Comune in collaborazione con la Fondazione intende creare una nuova zona artigianale. Sono state in seguito illustrate: l’area del previsto campeggio e le alternative per un ponte agricolo in zona Alnasca. Infine la visita è terminata a Sonogno, dove Comune e Fondazione hanno illustrato i nuovi progetti all’orizzonte, come il rinnovamento del Centro per gli sport in alta Valle con lo sviluppo di un prodotto turistico innovativo.

A conclusione della sua visita, il Consigliere di Stato Claudio Zali, ha espresso soddisfazione per i progetti e le attività avviate nel corso degli ultimi anni. Il Direttore del DT ha ribadito la sensibilità e la volontà del Dipartimento e dei suoi funzionari nel voler continuare a sostenere i progetti nella valli periferiche, come quelli realizzati o in fase di progettazione in Valle Verzasca.

Guarda le 3 immagini
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report