CANTONE / CONFINE
27.02.18 - 14:430
Aggiornamento : 20:46

Odissea Pedemontana, tra date sbagliate e spese amministrative che quintuplicano il pedaggio

Si moltiplicano le lamentele di chi non riesce a pagare. La soluzione sembra essere nella chiamata al call center. Ma la telefonata rischia di costare più del pedaggio

SONDAGGIO

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

LUGANO - Il caso dello svizzero che non riesce a pagare la Pedemontana per problemi al sito, nonostante svariati tentativi, è tutt'altro che isolato. Sono diversi, infatti, i lettori che hanno segnalato difficoltà analoghe e soprattutto l'impossibilità a prendere contatto con la società che si occupa della Pedemontana per cercare di risolvere le criticità del sistema di pagamento free flow (senza caselli).

I casi - «Ho provato svariate volte a contattare via mail Pedemontana. Non ho mai ottenuto alcuna risposta - ci segnala S. -. Per mesi ho continuato a ricevere fatture per pedaggi non pagati. Ogni volta il prezzo era diverso ed aumentava». Il lettore segnala anche strane incongruenze con le date: «Ho ricevuto fatture per il 2015 e non capisco da dove vengano. Non vado praticamente mai in Italia e non utilizzo quasi mai la Pedemontana. Qualche mese fa ho scaricato l'applicazione visto che alcuni mesi fa avevo usato quel tratto autostradale nel rientrare da Milano. Secondo l'app, però, non ci sono fatture registrate per questo numero di targa».

L'automobilista è perplesso: «Da dove arrivavano le fatture del 2015 a questo punto? Come mai il mio ultimo passaggio non è stato registrato?». La sua conclusione è semplice: «Il sistema Pedemontana non funziona!».

Spese amministrative che quintuplicano il pedaggio - Un altro lettore ci segnala di essere passato dallo step successivo, quello in cui la palla passa a un'agenzia di recupero crediti (lo scorso anno erano stati segnalati 7,7 milioni di euro di passaggi non pagati e ben 2 milioni di lettere da spedire all'indirizzo degli insolventi). «Qualche settimana fa - scrive l'automobilista - è arrivata una lettera da parte della società di recupero crediti di Pedemontana (Nivi.it), per un pedaggio di 1 euro non pagato nel 2016. Il punto è che io, nel 2016 e 2017, ho provato diverse volte a collegarmi al sito di Pedemontana inserendo la targa della mia auto. Il portale non trovava però alcun riscontro nella sua banca dati e quindi non mi è mai stata data la possibilità di saldare il pedaggio».

L'automobilista a questo punto ne fa una questione di principio: «Ho risposto proprio in questi giorni a Nivi, evidenze alla mano, dicendo che mi rifiuto di pagare le spese amministrative (5 euro circa) ovvero il 500% delle spese di pedaggio». 

Il lettore suggerisce a chi è nella sua situazione la stessa procedura: «Scrivendo ad auto-it@nivi.it, se non si è in torto, si può ottenere l'effetto sospensivo sui termini di pagamento fino ad una presa di posizione».

Il call center che costa più del pedaggio - Il tentativo di contattare il call center di Pedemontana per chiarimenti è riuscito, seppur con difficoltà. Dopo oltre 20 minuti di attesa (la telefonata è tra l'altro a carico del chiamante e rischia di costare più del pedaggio), abbiamo raggiunto un operatore. La soluzione, anche per i casi sopra descritti, sembra possibile proprio attraverso il call center (+39 02 39.460.460): «Se l'utente afferma di non essere mai passato dalla Pedemontana può contattarci e, con documenti del veicolo alla mano, facciamo un confronto e inviamo eventualmente la foto della sua targa».

Pedemontana ammette  qualche errore: «Capitano veicoli che hanno targhe talmente malridotte, che vengono lette male. In quel caso, dopo una verifica incrociata, annulliamo il sollecito».

Per quanto riguarda le difficoltà nel pagamento tramite sito l'operatore spiega: «Capita a volte con gli aggiornamenti dei vari sistemi operativi. O si riprova oppure si contatta noi. In un paio di minuti, se si ha la carta di credito, risolviamo». Una soluzione che, per i costi della chiamata e il tempo d'attesa, può avere un prezzo anche considerevole: «Su questo - conclude l'operatore - non mi esprimo».

«Chi non paga non resta impunito» - Sono «qualche migliaio» i cittadini svizzeri insolventi che Nivi sta sollecitando. «Una cifra bassa rispetto a quando abbiamo iniziato», ci spiegano dall'agenzia di recupero crediti. Chi non paga? «Passiamo l'incarto ad un legale. In ultima istanza ci rivolgiamo a enti sul territorio svizzero e i trasgressori saranno puniti secondo le norme locali».

1 anno fa Vuole pagare la Pedemontana, ma non può
1 anno fa Pedemontana, la tangenziale sarà «senza pedaggio»
2 anni fa Pedemontana "rinviata" a settembre
2 anni fa Pedemontana, la procura chiede il fallimento della società
2 anni fa Pedemontana: due milioni di solleciti di pagamento in arrivo
Commenti
 
Valerio Castello 1 anno fa su fb
da poco mi son trasferito in ticino e ho capito che è come la lombardia. Non funziona niente e paghi pure l'aria. La Svizzera che funziona è quella tedesca e per quanto riguarda quella francese, soltanto Ginevra, nelle altre città non c'è lavoro. Si sono aperti alla trasparenza fiscale, ordinato dai governi italia, francia e germania, onde evitare l'isolamento ed è finita la pacchia. Hanno spostato tutti i capitali dalla svizzera al lussemburgo o ancor meglio a dubai, panama ecc. e non rimane che la cioccolata :D
Irene Vola 1 anno fa su fb
Si ma cosa c’entra la pedemontana è in Italia ?
Valerio Castello 1 anno fa su fb
Irene Vola il giornale è svizzero, era per fare un paragone.
Luisa Brugnetti 1 anno fa su fb
X pagare andate a Rivera alTcs 1.25fr con ricevuta di pagamento
Scheila Cedroni Monteiro Silva 1 anno fa su fb
Io ho risolto il problema effettuando un conto prepagato sulla targa di 20 euro e funziona bene e soprattutto senza spese e rotture.. da ricordare che parte dal giorno che si attiva..
Enrico Ferrari 1 anno fa su fb
Ma se uno passa 2 o 3 volte all’anno deve prendere il telepass?
Viktorija Carlos 1 anno fa su fb
Claudio fai federe alla Terri
Michele Di Bella 1 anno fa su fb
Che dire come sempre è tutto studiato per fregare la gente penso magari passa un olandese ho un tedesco e che fai dopo?..non è difficile casello vignetta e sei a posto...povera vecchia Italia mia il 4 Marzo è vicino e spero che il M5S sale per far sì che ritorni onesta e seriatà.cmq è un bel casot sta pedemontana del kaiser
Tony Iron Stark 1 anno fa su fb
Un suCcesso
Luca Nava 1 anno fa su fb
Cominciate ad inserire i dati corretti, proprio oggi su Radio Rete uno rappresentante del TCS di Rivera ha spiegato che spesso vengono inseriti dati non corretti , es. il n. di targa senza la sigla del Cantone...
Alejandra Mia Arias 1 anno fa su fb
Io ho chiamato il Call center e richiesto il numero di conto postale ,pago a Ponte Teresa senza problemi l unica lamentela e che arriva il conto dopo un 1 anno 1 anno 1/2 e da 2 euro 40 siamo passati a 13
Bekim Ahmeti 1 anno fa su fb
Confermo al 100% la truffa ... Ho sempre pagato ogni volta che abbia usato la Pedemontana, la sera stessa effettuando il pagamento nel sito della stessa... Nei mesi scorsi ho ricevuto dei solleciti da parte di un Legale della Nivi dove chiedono di saldare fatture scoperte!!! Naturalmente ho contestato inviandole a loro le ricevute di avere già saldato i debiti nei loro confronti... risposta automatica della Nivi: SOSPENDERE EVENTUALMENTE DI SALDARE LA SOMMA INVIATA FINO AL PRIMO AVVISO... Analizzando in dettaglio , ho potuto capire che cambiano solamente il numero della polizza e magari pure la data per confondere le persone e costringerlo a pagare magari la stessa fattura più volte . Qualcosa non funziona correttamente!!! Ho davvero forti dubbi che qualcuno ci mangi sopra e tanto anche
Carmelo Gioffrè 1 anno fa su fb
Telepass
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Io la pago semplicemente e velocemente .. basta andare sul sito e fare il pagamento . E davvero semplice ...
Mauro Mantovani 1 anno fa su fb
Pazzesco a dir poco
Biagio 1 anno fa su tio
Probabilmente ho capito male, ma a camorino mi è stato detto che se loro dovessero dare il tuo nominativo .... devono informarti.
TI.CH 1 anno fa su tio
Invece di licenziare sempre operai, si dovrebbe cominciare a scremare gli stipendi di certi dirigenti; loro licenziano ma non si tagliano mai la paga (parlo delle paghe d'Oro). Il loro motto è l'operaio si arrangi basta che noi dirigenti facciamo più soldi.
Stefania Macconi Bianchi 1 anno fa su fb
Sempre Pagata senza problemi??
Zia Cin 1 anno fa su fb
A parte che prendo la vecchia via per evitare problemi non ho capito perchè non hanno messo in casello.
Carlo Aiele 1 anno fa su fb
Perche nion hanno messo il casello dove?
Zia Cin 1 anno fa su fb
Pedemontana
Flaviano Nicola 1 anno fa su fb
Jan prendi la pedemontana dai
Davide Pelucchi 1 anno fa su fb
A parte che e molto semplice pagare in qualsiasi modo...carte telepass ecc ....fino ad oggi mai un addebito inesatto
Marco Bitonti 1 anno fa su fb
Antonio Bitonti Antonella Bitonti D'Antoni
Igor Gutschen 1 anno fa su fb
ma viaggiare con il telepass no eh ??? sempre a piangere per tutto. Se non ho i soldi per andare in auto, non circolo, se non ho i soldi per salire sui messi pubblici idem e me ne vado a piedi. Nessuno ci obbliga a muoverci
Mauro Mantovani 1 anno fa su fb
Tele che? Siamo nel 3000
Igor Gutschen 1 anno fa su fb
Mauro Mantovani hai ragione, potrebbero far pagare un bollino come Austria e Svizzera oppure, utilizzare ovunque il sistema free flow ma, se non ci arrivano e bisogna per forza passare dai caselli, che ci si adegui e che ognuno si metta un telepass in auto
Zia Cin 1 anno fa su fb
Ahahah ma dai. Non si sta dicendo che non si hanno i soldi e tantomeno che non si vuol pagare????
Ania Righini 1 anno fa su fb
Comunque ora c’è l’APP e ora sembra andare, però che scazzo.
Ania Righini 1 anno fa su fb
Orribile! Piu di un anno fa ho percorso la pedemontana, una volta tornata a casa sul loro sito, con il mio numero targa, non risultava nessun pedaggio da pagare. Ho controllato per diversi giorni ma niente. Qualche settimana fà è arrivato da pagare il transito, piu tasse piu “il lavoro per riuscire a capire di chi era la targa”(Google -> Targhe Ticino -> Inserire la targa.. fine.) 68 euro. Incredibile. ?
Sany Pok 1 anno fa su fb
Anche a me la stessa cosa ?‍♂️?‍♂️
Igor Speedy 1 anno fa su fb
Ma come 68!?!?!?!a me al massimo era 5 o 6 euro quando arrivava a casa...
Ania Righini 1 anno fa su fb
Ti assicuro che non sono stata cosi fortunata. Ho telefonato anche per chiedere spiegazioni, mi hanno risposto malissimo dicendomi che purtroppo era cosi quindi o pagato o avrebbero agito per vie legali.. Ho pagato e fine, pero' rode un po' il culo.. :P
Silvana Vaccaro 1 anno fa su fb
Evito. Faccio prima. ???
Biagio 1 anno fa su tio
Una richiesta di info: come fanno a trovare gli automobilisti se la targa è chiusa da Camorino?
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
@Biagio Ottima domanda...
Giusy Ferrazzo-Marrazzo 1 anno fa su fb
io sinceramente non lo trovo così difficile.. oltretutto mi sembra più che ovvio che dopo 1 anno aumenti.. provate a non pagare qualcosa qui per 1 anno e poi ne riparliamo se aumenta la cifra o se siete segnalati all' ufficio esecuzione e fallimenti!
Zia Cin 1 anno fa su fb
Vero. Ma con un casello l'incasso non era più semplice e diretto ?
Giusy Ferrazzo-Marrazzo 1 anno fa su fb
ma.. in teoria è stata fatta per non avere i caselli ?
Zia Cin 1 anno fa su fb
E ho capito..?ma mi pareva più semplice. Anche perchè non è che ci siano indicazioni su come pagare. Poi vero che uno si informa. Ma il mio era un pensiero forse troppo semplicistico?
Kyem Molteni 1 anno fa su fb
Peccato che il sito per pagare non funziona mai... io è un mese che provo... e dovrei pagare 2.1 euro... buffonata all’italiana
Mauro Mantovani 1 anno fa su fb
Che cagata pazzesca. Mo uno deve sbattersi per pagare due spiccioli di pedaggio. Chissà quelli del Nord Europa
Giusy Ferrazzo-Marrazzo 1 anno fa su fb
io sinceramente non ho mai avuto problemi nel pagarlo.. anzi in 5 minuti è fatto.. chiaro che se non si vuole pagare ci sono benissimo altre strade.. Sono daccordissimo che il cartello è indicato troppo tardi.. ma per il resto non la vedo una cosa così complessa
Zia Cin 1 anno fa su fb
Kyem Molteni han fatto in modo che si paghi il pedaggio maggiorato per una tratta dal costo irrisorio Così si magna di più. Tra un pò il nostro governo scemo gli sistemerà anche 'sta roba???
Zia Cin 1 anno fa su fb
BehGiusy Ferrazzo-Marrazzo percorro la vecchia tratta ed evito il problema. Per quelle tre o quattro volte l'anno non è un problema.
Silvana Canonica 1 anno fa su fb
Appunto,la vignetta autostradale aumenta ogni anno ( Svizzera ?? )
Lucrezia Novelli 1 anno fa su fb
Zia Cin è segnalato ovunque come pagare, appena entra in autostrada ci sono cartelli enormi con il sito
Lucrezia Novelli 1 anno fa su fb
Kyem Molteni evidentemente non siete capaci ad usarlo. Io l'ho fatto due anni fa e funziona perfettamente.
Agnese Sista Gamma 1 anno fa su fb
A noi è arrivata giorni fa una fattura del 2016. Come si fa a ricordarsi se si è stati la in questo giorno di luglio.
Ivana Henriques Bruschetti 1 anno fa su fb
Sul sito del TCS ci sono informazioni utili per pagare senza problema
Francesca Youssef-Bernasconi 1 anno fa su fb
È scandaloso! Mal segnalata! L’ho presa per errore perché non avevo visto il cartellone, che furbescamente è posto ben oltre l’entrata. Di fatto obbligandoti a farla! Una vera truffa.
Francesca Youssef-Bernasconi 1 anno fa su fb
Igor Gutschen ma come si permette? è veramente mal segnalata! Ed incappare in errore è facile! Grazie al cielo il mio cervello è sempre molto ben connesso, forse anche troppo!
Francesca Youssef-Bernasconi 1 anno fa su fb
Abbassi i toni please!
Cipriano Roberto 1 anno fa su fb
Hai ragione Francesca,il cartello del pagamento dell'autostrada l'hanno situato appena entri,così non si può più tornare indietro. Veramente una furbata ?....
Mauro Mantovani 1 anno fa su fb
Idem, successo anche a me.
Alessandra Patullo Ruberto 1 anno fa su fb
Anche a me
Zeljko Sladjana Marinkovic 1 anno fa su fb
Idem anche a noi!!
Gianluca Serbelloni 1 anno fa su fb
nn é vero..a Lomazzo c'è..e cmq chi è tanto fesso da credere che un'autostrada é gratis?Fatemi capire...volete esser avvisati prima?Ma dal momento che siete in IT pagate!!
Vesna Setek 1 anno fa su fb
Anche il 1.20 € dope più di un anno fatturato 5€. Ladri
Damiano Iannino Schipilliti 1 anno fa su fb
Beh qui se paghi con un giorno di ritardo le bollette sono almeno 20 fr x il richiamo
Carlo Aiele 1 anno fa su fb
Qua vai in precetto anche per 5ct . ... e poi risulti sempre che hai gia ricevuto precetti... per 5centesimi.
Francesco Alessia Mancuso 1 anno fa su fb
Qui ti mandano precetti esecutivi senza richiami e ti lamenti se non paghi e aumenta di 4€??mhaaaa
docple 1 anno fa su tio
A quanto mi risulta non esiste nessuna base legale per la riscossione in Svizzera. Inoltre non viene mai fornita nessuna prova del mancato pagamento: adesso uso il telepass ma qualche tempo fa mi sono visto recapitare una richiesta di pagamento per un presunto pedaggio di quasi 5 anni prima (non Pedemontana), anche con tutta la buona volontà come si può dimostrare di essere in buona fede?
Teresa Antonio Sacco 1 anno fa su fb
Anche io ho preso la pedemontana andata e ritorno ma mi è stata addebitata solo il ritorno..... costo della tratta 1.10 euro fatturato dopo un anno e mezzo 7.50 euro sono ladri andrebbero rinchiusi tutti
Sharon Sigrisi 1 anno fa su fb
Io x sbaglio andata e ritorno Arrivato dopo piu di 1 anni da pagare 9€..
GI 1 anno fa su tio
sono un regolare frequentatore da quando l'hanno resa percorribile....non ho fatto altro che aprire il mio conto targa....e via senza problema alcuno !
Pepperos 1 anno fa su tio
@GI Concordo:)
neuropoli 1 anno fa su tio
la soluzione migliore è non usare la pedemontana!
Alex Spiatta 1 anno fa su fb
Assurdo
Vincenzo Surace 1 anno fa su fb
Autostrada infame, il cartello d avvertimento che stai per prenderla è quasi sempre dentro la corsia d accesso e nn c’è mai un avvertimento 200 mt prima X avvisare L utente della strada, a luglio L ho presa due volte volutamente, ho guardato il sito del tcs X pagarla X un mese di fila e alla fine dopo che avevo smesso di guardare a gennaio mi è arrivata una lettera dalla Nivifirenze o un nome simile dove mi chiedevano un pagamento di 6.40€ X 1.20 € utilizzati ????
Igor Gutschen 1 anno fa su fb
ma come fate a sbagliare a meno che non siete in giro con cervello spento e soprattutto se non possedete un telepass e dunque dovete passare dai casellanti che si trovano in quella parte; comunque visibilissima
Antonello Restaino 1 anno fa su fb
ma visibilissima dove, tornando da Malpensa all bivio per Varese/Milano non dice assolutamente quale delle 2 porta alla pedemontana, nessun segnale di caselli, se sbagli entri nella pedemontana!
Vincenzo Surace 1 anno fa su fb
Infatti... neanche la prima verso Malpensa è indicata almeno 200 mt prima... te ne accorgi una volta che sei dentro ?
lecchino 1 anno fa su tio
con l'app pago sempre senza problemi
Amalia Brindisi 1 anno fa su fb
Non ho mai visto niente di più stupido ..... un modo come un altro di come complicare la vita alla gente! ????
gabola 1 anno fa su tio
Che dire,andate ad ingrassare la penisola
Alberto Pera 1 anno fa su fb
?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
6 min
Beatificata una parente di due noti giornalisti attivi in Ticino
Si tratta di Benedetta Bianchi Porro, sorella di Corrado, esperto in economia, e zia di Rachele, conduttrice televisiva. Afflitta da mille malattie, ha affrontato la vita con coraggio estremo
VACALLO
7 min
«Ecco perché la portiamo via dal Ticino»
Sindrome di Down, inclusione in salita. Il caso di una bimba di 20 mesi di Vacallo. La famiglia: «Ci trasferiamo in Italia»
BODIO
9 ore
Il video con il fucile: «Ma sono bravi ragazzi»
Un gruppo di giovani di Bodio si è esibito sui socail con una clip rap dai toni un po'... estremi. L'intervento del sindaco
LUGANO
10 ore
Derubato e lasciato in mutande a Cornaredo
È accaduto sabato mattina a un collaboratore dell’FC Lugano. La polizia ha fermato una persona, sarebbe un altro collaboratore dell'FC Lugano
LUGANO
11 ore
«È la prima canzone creata solo con l’intelligenza artificiale»
Dall’A alla Zeta. Testi compresi. Così un algoritmo può capire i vostri gusti e realizzarvi brani su misura. Il responsabile del progetto: «Sarà la normalità. È solo questione di tempo»
BEDANO
13 ore
Rogo nella ditta di vernici, la vittima è stata identificata
Arriva la conferma: si tratta effettivamente del 49enne croato residente a Cadro, che lavorava nel settore. Escluso l'intervento di terze persone
LUGANO
14 ore
Consonni: «Siamo sconcertati»
La sentenza sul caso di mala-edilizia non ha lasciato indifferente il sindacato Ocst, che valuterà un ricorso. Duro anche l'MPS: «Indignazione e vergogna»
LUGANO
14 ore
Venti sub per 3 tonnellate di spazzatura nel lago
È questo il risultato dell'operazione "LagoPulito" svoltasi fra Ponte Tresa e Caslano
CANTONE
16 ore
Droga: 6 arrestati, un centinaio i denunciati
Lo stupefacente veniva principalmente spacciato nel Locarnese, in Vallemaggia e nel Luganese
LUGANO
16 ore
«Io prete che ha vissuto la depressione, vi racconto l’amore»
Don Luigi Verdi, classe 1958, è il fondatore della "Fraternità di Romena", in Toscana. Nella serata di oggi sarà in Ticino per parlare della sua resurrezione: «Le tecnologie ci hanno rincoglioniti»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile