Fotolia
CANTONE
25.02.18 - 10:470

Quattro medici ticinesi incassano oltre 1,5 milioni di franchi l’anno

La graduatoria dei camici d’oro stilata da Santésuisse. In testa un radiologo svizzero tedesco con 5,2 milioni

BELLINZONA - Top secret il loro nome. Si sa solo che in Ticino ci sono quattro medici che fatturano oltre un milione e cinquecentomila franchi all’anno. Sono i camici d’oro di cui parla un servizio pubblicato oggi dal Caffè, che ha analizzato i dati di Santésuisse.

Secondo l’organo mantello delle casse malati a livello nazionale sono 133 i medici Paperoni con incassi superiori a 1,5 milioni. Provengono, nell’ordine, dai cantoni di Zurigo (40), Vaud (17) e Ginevra (15). Gli specialisti che fatturano di più sono i radiologi (44 in tutta la Svizzera) e gli oftalmologi (26). Alla base di questa graduatoria ci sono le fatture presentate da un solo specialista o da un solo studio medico all’assicurazione di  base, e non si tratta del salario del medico. Salario che però può essere stimato per chi fattura 1,5 milioni, «a uno stipendio di 1 milione di franchi l’anno, calcolando dei costi fissi attorno al 30 per cento» spiega Christophe Kaempf di Santésuisse. La radiografia non entra più nei dettagli per quanto riguarda le specializzazioni dei quattro ticinesi, «per motivi di privacy, sarebbero facilmente identificabili» osserva Kaempf.

Certo i quattro ticinesi ne hanno ancora di visite da fare per raggiungere la vetta. In pole position c'è un radiologo svizzero tedesco che nel 2016 ha fatturato alle casse malati 5 milioni e 227.525 franchi. A seguire, con 2,5 milioni un gastroenterologo e un oftalmologo con studio in Svizzera. Poco più di 2 milioni per un ortopedico.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / GRIGIONI
4 ore

Il Passo del Lucomagno è stato riaperto

Sono stati sgomberati i grossi massi caduti sulla strada settimana scorsa. E per Corpus Domini, dopo un lungo letargo invernale, tornerà transitabile anche la Novena

VIDEO
CAPRIASCA
7 ore

Cade da un muretto, interviene la Rega

Al momento non sono note le condizioni del ferito

CAMPIONE D'ITALIA
8 ore

«I debiti di Campione li paghi l'Italia»

Ignazio Cassis ha risposto a una domanda di Marco Romano specificando come non sussista alcun legame tra i debiti che l'enclave ha con il Ticino e i ristorni. «Sono due dossier diversi»

CANTONE
9 ore

«La dott.ssa Lesmo non è contraria ai vaccini. Ha vaccinato i suoi figli»

Il medico replica dopo l'interrogazione di Galeazzi sui dottori contrari ai vaccini: «Queste terapie di massa non tengono conto del rapporto rischio/beneficio»

BIDOGNO
12 ore

Il parcheggiatore abusivo è stato estradato in Italia

Fine della corsa per il 42enne, ricercato dal 2016 per questioni legate al traffico di stupefacenti. Qualche mese fa aveva piazzato le sue macchine senza targhe in una proprietà privata del Luganese

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report