Tipress
CANTONE
25.02.18 - 08:110
Aggiornamento : 10:48

Arriva il freddo siberiano

Da lunedì temperature in picchiata e durante la settimana cadrà qualche fiocco di neve

LUGANO - Un’ondata di freddo in arrivo dalla Siberia è attesa per le prossime ore in tutta Europa, Svizzera compresa.

Giorni più freddi dell’inverno - Nei prossimi giorni ci attendono temperature al di sotto della norma stagionale, e saranno i giorni più freddi di questo inverno. Delle masse di aria gelida si propagheranno dalla Siberia verso tutta l’Europa occidentale. Questo fenomeno è conosciuto con il nome “Mosca-Parigi”.

In alcune zone della Svizzera le temperature percepite in pianura si situeranno tra -14 e -16 gradi, secondo MeteoSvizzera. Il gelo potrebbe avere conseguenze sugli animali vicini alle rive lacustri così come sulle auto.

Previsioni - Se nella giornata di ieri abbiamo potuto godere di qualche raggio di sole e temperature anche superiori ai 10 gradi, da oggi le temperature cominceranno a calare.

Oggi è prevista una giornata molto nuvolosa con qualche fiocco di neve, specialmente al mattino. Solo l’Engadina potrà beneficiare di qualche occhiata di sole. Le temperature massime non supereranno i 4 gradi in pianura. A 2’000 metri sono previsti -12 gradi.

Non mancherà inoltre il vento: in montagna sarà moderato e da nord-est, mentre in pianura da sud-est.

Inizio settimana - Lunedì la giornata si aprirà con qualche nuvola, e in giornata sono previste schiarite, ma le temperature non andranno oltre un grado. Nelle Alpi e in Engadina sarà abbastanza soleggiato, ma molto freddo. Martedì è prevista una giornata variamente nuvolosa, mentre il sole farà capolino sempre nelle Alpi. Il termometro non supererà lo 0 in pianura. 

Mercoledì invece è previsto qualche fiocco di neve, e i gradi non supereranno lo 0.


 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile