MURALTO
22.02.18 - 11:050

Presentati tutti gli eventi della «Giornata del malato»

Alla serata svoltasi ieri alla Residenza Tertianum Al Parco era presente anche Paolo Beltraminelli. Il tema nazionale per quest'anno è il tempo: "Tempo per me – tempo per te – tempo per noi"

MURALTO - Alla presenza del Consigliere di Stato Paolo Beltraminelli e dei rappresentanti delle autorità locali, si è tenuta ieri sera alla Residenza Tertianum Al Parco di Muralto la presentazione degli eventi legati alla Giornata del malato 2018 in agenda il prossimo 4 marzo.

In particolare, il Presidente dell’Associazione Giornate del Malato della Svizzera italiana Athos Pedrioli ha introdotto il tema nazionale che quest’anno è “Tempo per me – tempo per te – tempo per noi”.

Per quanto le malattie e le disabilità possano essere diverse hanno tutte una cosa in comune: l’importanza del tempo. Occorre del tempo per elaborare ed accettare la malattia, la quotidianità deve essere riorganizzata, le attività da svolgere richiedono spazi maggiori e anche il tempo trascorso con se stesso, con gli amici, con i familiari assume nuovi valori.

La Giornata del Malato 2018 è dedicata a questo «tempo nuovo» , a spiegare perché le persone malate ed i disabili hanno bisogno di tempo e perché è importante che ognuno di noi se ne prenda a sufficienza per occuparsi della propria salute, con la consapevolezza che quantità non è sinonimo di qualità. Darsi il tempo per trascorrere veramente il tempo con gli altri e con noi stessi è essenziale: facciamolo con la consapevolezza della sua importanza.

Il Direttore del DSS nel suo intervento si è soffermato su questo aspetto e ha ricordato come nel nostro Cantone la cultura dell’accompagnamento si sia tradotta in una serie di concrete possibilità messe a disposizione delle famiglie e dei malati stessi affinchè possano occuparsi del percorso verso la guarigione.

La testimonianza di André Suter, accompagnato nel suo racconto dal giornalista Paolo Bertossa, ha ulteriormente rafforzato il messaggio della Giornata 2018. Colpito 18 anni fa da una epatite fulminante a causa di un medicamento fitoterapico da banco, André Suter ha subito a Ginevra un trapianto di fegato che gli ha salvato la vita. Conduce da allora una vita assolutamente normale. Ha lavorato fino all’età del pensionamento, pratica numerosi sport, viaggia e ha imparato ad occuparsi di sé, della propria salute, della propria serenità.

La serata di Muralto si è conclusa con un concerto dei fagottisti del Conservatorio della Svizzera italiana.

Il prossimo 4 marzo a partire dalle 9.15 è prevista la tradizionale visita agli ospiti di alcuni istituti di cura del Cantone: Casa anziani malcantonese di Castelrotto, Servizio di assistenza e cura e domicilio del Malcantone e Vedeggio Maggio, Ospedale regionale Beata Vergine di Mendrisio e Casa anziani Fondazione Torriani di Mendrisio. Dalle 11.45 all’OBV sarà presente anche il Presidente del Consiglio di Stato Manuele Bertoli.

Commenti
 
Tags
tempo
giornata
malato
giornata malato
eventi
muralto
paolo
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report