Fotolia
CHIASSO
13.02.18 - 07:320

Condanna definitiva per il Dottor Campagna

Per il Tribunale federale il ricorso del medico italiano, che millantava specializzazioni mai ottenute, è inammissibile

CHIASSO - Si è conclusa con una condanna la vicenda del Dottor Paolo Campagna. Il Tribunale federale lo scorso 30 gennaio - come riporta il Corriere del Ticino - ha dichiarato inammissibile il suo ricorso. Il medico italiano è stato pertanto definitivamente condannato per contravvenzione alla Legge federale sulle professioni mediche universitarie, contravvenzione alla Legge federale sulle professioni psicologiche e contravvenzione alla Legge sanitaria.

Campagna, con studio in Viale Volta a Chiasso, millantava varie specializzazioni tra le quali dentista, fisioterapista, massaggiatore, psicologo e specialista in medicina interna generale, ma in realtà era abilitato solo per esercitare la professione di dentista. Il 27 ottobre 2017 era stato condannato a una multa di 5'000 franchi da una sentenza della Corte di appello e revisione penale.

 

2 anni fa 5.000 franchi per il Dottor Campagna
Tags
campagna
dottor
contravvenzione
contravvenzione legge
legge
condanna
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report