PARADISO
12.02.18 - 15:360

«Respingere l’iniziativa “No Billag” per garantire l’informazione nelle regioni periferiche»

È quanto ha deciso di raccomandare il Municipio di Paradiso dopo la seduta del 29 gennaio

PARADISO - Nella seduta del 29 gennaio 2018, Il Municipio di Paradiso ha deciso all’unanimità di raccomandare di respingere l’iniziativa “NO Billag” in consultazione popolare il 4 marzo 2018.

Il Municipio ritiene che l’abolizione del canone rappresenterebbe «un rischio d’impoverimento economico e mediatico per tutta la regione, dato che finanzia il servizio pubblico radiotelevisivo della RSI e le reti private che nella Svizzera Italiana e il Ticino svolgono un ruolo importante dal punto di vista della lingua, della cultura e dell’informazione in una regione minoritaria, garantendo una copertura mediatica che rispetta le esigenze peculiari delle realtà periferiche della Svizzera, permettendo anche ai Comuni di esprimersi su media di larga diffusione».

TOP NEWS Ticino
GAMBAROGNO
3 min

Centocampi in bilico: il giovane agricoltore getta la spugna?

Situazione critica, 12 ettari di terreni a rischio. Nessuno sembra volersene occupare dopo l'addio del veterano Walter Keller. Decisiva sarebbe la scomodità per raggiungere il luogo

LUGANO
2 ore

Lo Stato alla caccia delle imposte non pagate dal direttore della Aston

Precetto e sequestro beni da parte di Cantone e Confederazione nei confronti di Camillo Costa che dopo il crac è stato nominato Ispettore Onorario per i Beni architettonici di Albenga

CANOBBIO
4 ore

Rilasciato l'ex municipale, docente e allenatore accusato di pedofilia

I tempi dell'inchiesta si sarebbero dilatati eccessivamente. L'uomo godrebbe di uno stato di libertà provvisoria in attesa di processo

MUZZANO
6 ore

I tre sindacati al Corriere: «Ritirate i licenziamenti!»

Stamattina i rappresentanti di Atg, syndicom e Ocst hanno incontrato la direzione del giornale alla quale è stato formalmente chiesto di fare un passo indietro

FOTO E VIDEO
BELLINZONA
6 ore

Giovani in piazza per salvare il clima

A Bellinzona, come in altre 24 città svizzere, è stato organizzato uno sciopero. Tema centrale: le banche e i loro costi ambientali

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report