Tipress
CANTONE
10.02.18 - 11:380
Aggiornamento 16:38

Polemica social tra Poggi e Ceschi

La frase «Facciamo che i Goebbels non abbiano ragione» ha creato un putiferio. Poggi inveisce: «Attacca i sostenitori di "No Billag". Ceschi puntualizza: «Non c'entra nulla. Ho risposto a un utente»

BELLINZONA - La polemica ha inizio con un post pubblicato su Facebook da Reto Ceschi. Rispondendo a un altro utente il responsabile dell'informazione alla Rsi aveva infatti scritto: «Facciamo che i Goebbels non abbiano ragione».

Una frase che ha lasciato «basito» e ha «profondamente offeso» Donatello Poggi, il quale - con una nota inviata in redazione - ha fatto sapere di aver presentato un reclamo al Consiglio svizzero della stampa, ipotizzando un collegamento tra quanto scritto da Ceschi e la prossima votazione in merito a "No Billag". «Siamo in piena campagna e il signore in questione non può e non deve permettersi di paragonare a “dei Goebbels” (il riferimento è perfettamente intuibile, anche se non esplicito) coloro che sostengono l’iniziativa con vari contributi, scritti e non», attacca Poggi.

Presunto collegamento che è però prontamente stato rispedito al mittente dallo stesso Ceschi sempre su Facebook. «Il signore cita ciò che diceva effettivamente Goebbels» - spiega Ceschi. «Io ho solo aggiunto  “facciamo che i Goebbels non abbiamo ragione”». Il responsabile dell'informazione fa poi capire che le sue parole sono state strumentalizzate e distorte. «Alcuni sostenitori dell’iniziativa No Billag cominciano a scrivere che io li ho paragonati al ministro della propaganda nazista. Così vanno le cose».

Poi conclude con un appunto rivolto a Poggi. «Era in vacanza e quindi non poteva sapere tutto...».

Commenti
 
pillola rossa 1 sett fa su tio
e come d'incanto la bacheca è stata ripulita... congrat!
Hardy 2 sett fa su tio
Sto avendo sempre più la sensazione che la Rsi stia facendo l'impossibile per farsi odiare. Non è che qualcuno lì dentro stia auspicando il passaggio dell'iniziativa? Ultima perla questa sparata di Ceschi che da persona intelligente qual è avrebbe potuto soppesare i termini in un periodo delicato per il servizio pubblico. Se vanno avanti così rischiano una debacle clamorosa. Le gaffe ultimamente sono diventate un po' troppe. È un caso?
pontsort 2 sett fa su tio
@Hardy A me da piu l'impressione che gli iniziativisti stanno cercando di rigirare qualsiasi fatto o frase per screditare la rsi. Visto che la gente comincia a capire che la billag centra poco con l'iniziativa e non possono piu sfruttare l'odio che si ha per questa azienda, cercano di far odiare anche la rsi.
Hardy 2 sett fa su tio
@pontsort Mah...temo proprio che gli iniziativisti c'entrino poco. A dire quelle cose è il giornalista e ahimé c'è poco spazio all'interpretazione.
pontsort 2 sett fa su tio
@Hardy Appunto, se si v a guardare il post si capisce che la billag non centrava. Non é che perché ultimamente si parla solo di billag, che ogni cip sia sulla votazione. Poi se si vuole il messaggio lo si puo applicare anche alla votazione, ma non agli iniziativisti in generale, ma a chi fa campagna con informazioni false e le ripete all'infinito fin che la gente ci crede.
ziopecora 2 sett fa su tio
dopo la pessima performance regalataci in occasione del dibattito, uno pensava che Ceschi avesse toccato il fondo. Purtroppo ci dimostra che è in grado di fare anche peggio. E il peggio è che l'iniziativa non passerà e noi continueremo a mantenere un tot di gente come lui, molto più attaccati ai nostri soldi che ad una ancorchè minuta parvenza di professionalità.
pontsort 2 sett fa su tio
@ziopecora Questa storia era già uscita prima del dibattito (Poggi avrà finito il pisolino) e difatti Quadri l'aveva usata per obbligare Ceschi a precisare e far sembrare che stesse dibattendo per i favorevoli.
moma 2 sett fa su tio
Sono per la tassa, va bene, voterò no all'iniziativa. Però cominciano a infastidirmi tutti questi versi di paura e di ricatti.
Tarok 2 sett fa su tio
@moma ricatti è la parola giusta
miba 2 sett fa su tio
Poggi, i (veri) problemi sono altri! Certo che buttare via tempo per queste cavolate...
lo spiaggiato 2 sett fa su tio
@miba Mah, un altro portale ha postato alcune post di facebook... in effetti non capisco come il Donatelll possa dire che la frase riguardava l'iniziativa no billag... i sostenitori di questa iniziativa sono talmente sbroccati dalle recenti proiezioni negative che hanno perso completamente la ragione... dalla Lorenzo Quadri che vorrebe che il tg dica prima le notizie di Kabul che quelli Svizzere, dal Robbiani che si lamente se qualcuno in Ticino prende salari svizzeri e vorrebbe che tutti venissero pagati con pagbe italiane e per ultimo il Donatello con questa cosa... :-))))
pillola rossa 2 sett fa su tio
Stesso post pubblicato da Grillo nel 2013, ma lui aveva citato anche l'autore...
Ctg 2 sett fa su tio
Arrampicatina sui vetri caro ( nel senso di costoso) Ceschi.
Braun30 2 sett fa su tio
Una ricerca su fonti e scambio di messaggi avrebbe ovviato alla situazione. Il Signor Poggi ha reagito senza fare ricerche, come dovrebbe fare un buon servizio di informazione. Queste ricerche costano tempo e denaro, quel tempo e quel denaro che i promulgatori di "No Billag" vorrebbero darci da intendere che sono sprecati in programmi di informazione del servizio pubblico.
Braun30 2 sett fa su tio
Urlare allo scandalo è indice di carenza di argomenti, se non segui una conversazione non puoi commentare una frase. Magari il Signor Poggi avrebbe dovuto fare una ricerca sull'intervento come lo farebbe un buon giornalista ma questo costa tempo e denaro e quindi si spara dall'anca. Esempio di cosa sarebbe il giornalismo senza un servizio pubblico vero.
Tarok 2 sett fa su tio
Cerchi prepara la valisa
Nicklugano 2 sett fa su tio
Ridicoli !!!
Evry 2 sett fa su tio
I dipendenti della RSI devono s-parlare meno e capire che sono i cittadini a mettere loro il pane sotto i denti. Vergogna
Bandito976 2 sett fa su tio
1 motivo in piú per votare SI
gabola 2 sett fa su tio
Mi sorge sempre piu il dubbio che malgrado la rsi sia un ente pubblico e non dovrebbe esserlo,un po lo sia per questa votazione..
Tags
poggi
ceschi
goebbels
no
ragione
billag
no billag
goebbels ragione
polemica
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report