Archivio Tipress
CANTONE
10.02.18 - 09:100
Aggiornamento : 14:28

Nomina procuratore generale, il PLR sostiene Pagani

Il capogruppo Alex Farinelli ritiene che ci voglia «un salto generazionale» che garantisca «stabilità nel tempo»

BELLINZONA - Mancano ormai pochi giorni all'elezione - da parte del Gran Consiglio - del nuovo Procuratore Generale, colui che subentrerà alla direzione del Ministero pubblico.

La politica è quindi chiamata a scegliere il successore di John Noseda, e alcuni partiti avevano già espresso la loro preferenza. A parte la Lega, che resta attendista, il PPD punta su Antonio Perugini mentre il PS sostiene Emanuele Stauffer.

Da parte sua il PLR - come rivelato da Alex Farinelli in un'intervista concessa al CdT - intende appoggiare la candidatura di Andrea Pagani. Il capogruppo liberale-radicale ritiene infatti che ci voglia «un salto generazionale» e una conduzione che garantisca «stabilità nel tempo e che sia in particolare rivolta verso il settore dei reati finanziari, settore che oggi soffre terribilmente».

Per questo motivo il gruppo PLR in Parlamento si è convinto che il procuratore generale sostituto Andrea Pagani sia la «scelta migliore e più convincente» visto che è «già oggi è attivo in questo ambito e che ci ha esposto le sue idee precise e concrete su quello che vuole fare».

Commenti
 
siska 1 anno fa su tio
Anche a me piace molto Pagani penso sia il migliore di tutti. Personalmente lo trovo anche carino con un certo non so che :))
castigamatti 1 anno fa su tio
Pagani è indubbiamente il candidato migliore. Grande competenza e professionalità. Forza Pagani
miba 1 anno fa su tio
Accidenti! Ho visto la foto e mi sono spaventato :):):)
rojo22 1 anno fa su tio
Il Partitone non si smentisce. Mai!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
42 min

La scoperta ticinese che riconosce gli esplosivi "home made"

Il ricercatore Matteo Gallidabino ha sviluppato una tecnica per la tracciabilità dei dispositivi esplosivi

CANTONE
2 ore

Canicola “promossa” al grado 4

MeteoSvizzera ha innalzato il livello di allerta a partire da questo pomeriggio. Giovedì e venerdì le giornate più calde

FOTO
POLLEGIO
5 ore

Centra il guardrail a Pollegio

Un'automobile con targhe italiane è stata protagonista dell'incidente avvenuto questa mattina sull'A2 in direzione nord. Nessuno è rimasto ferito

LUGANO
5 ore

Ragazzi in burnout: che succede nei licei?

Sempre più stress tra i banchi. A un anno dall’introduzione della figura del mediatore, le riflessioni di Daniele Sartori, direttore della Sezione dell’insegnamento medio superiore

LUGANO
8 ore

«Spariscono i parcheggi per disabili e l’accesso al centro e al lago è tabù»

La denuncia di un’automobilista che racconta la propria odissea alla ricerca di un posto auto al Lido: «Ma anche il centro è fuori portata. Sembra non vogliano vedere le persone con andicap»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report