CANTONE
12.02.18 - 08:200
Aggiornamento 11:55

Un furto molto hi-tech e la strategia dei baby ladri

I dati di polizia mostrano un calo del saccheggio nei negozi, che resta però il reato più frequente tra i giovani. Il giudice dei minorenni: «Se la fanno franca, ritentano…»

BELLINZONA - Due ragazzini che fanno il palo e un terzo che passa all’azione sgraffignando cuffie bluetooth e mini altoparlanti, una decina di pezzi in totale per un valore di circa 1’200 franchi. È successo alcune settimane fa nel reparto di elettronica di un supermercato ad Agno. Ai ladruncoli è andata male perché sono stati scoperti, segnalati in polizia e i genitori ora dovranno saldare il conto.

Ma quanto è diffuso il fenomeno del taccheggio giovanile? Le statistiche dei furti nei negozi avvenuti negli ultimi anni non sembrano indicare una crescita. Anzi, le misure di sicurezza nei luoghi di vendita sembrano portare buoni frutti. I dati forniti dalla Polizia cantonale registrano infatti un calo marcato delle denunce, sia per i furti commessi dagli adulti, sia per quelli riconducibili a minorenni. Per i primi si è passati dalle 234 infrazioni del 2009 alle 133 del 2016, e anche la tendenza per lo scorso anno è leggermente in ribasso. I minorenni denunciati per furti nei negozi sono stati 23 nel 2009 (e negli anni successivi 21, 18, 19, 16, 8, 12 e 8 nel 2016). Insomma un andamento che pare tranquillizzante. Pare perché quando la merce rubata ha un valore inferiore ai 300 franchi il reato passa sotto querela di parte e inoltre ci sono parecchi casi in cui il proprietario del negozio viene semplicemente risarcito.

Numerosi furti sfuggono dunque alla statistica.«I reati contro il patrimonio sono i più frequenti tra quelli commessi dai minorenni. Del resto se non ci fossero i furti non si spiegherebbe perché mai le catene di negozi investono così tanto in personale di sicurezza» osserva Reto Medici, magistrato dei minorenni. Dal suo osservatorio non si può dire che oggi venga rubata merce di maggior valore rispetto al passato, ma rileva il giudice «il proverbio che l’occasione mette alla prova vale sempre. Mi capitano spesso rapporti di polizia dai quali si evince che i ragazzi prestano attenzione a come è organizzata la sicurezza. A come sono posizionati il personale e la videosorveglianza e se ci sono congegni antifurto». Anche sulle cause che spingono a rubare si possono fare dei distinguo: «I giovanissimi se rubano è perché sono spinti da una qualche pulsione a volere l’oggetto, il gioco, la matita o il rossetto per il trucco. In questi casi, di solito, l’attenzione agli eventuali sistemi di sicurezza è bassa. Perché prevale la pulsione del momento e la difficoltà a trattenere il desiderio». Diverso il modus operandi crescendo (e l’80 per cento degli autori di taccheggio giovanile ha un’età compresa tra 15 e i 18 anni): «Sono maggiormente attenti alla strategia difensiva del negozio. Di solito se la fanno franca una volta, ritentano…» conclude Medici. Finché, e non è solo un proverbio, ci lasciano lo zampino.

Commenti
 
Boris Cuskic 6 mesi fa su fb
Rubano xk non hanno soldi per permetterselo è diverso
Daniel Cuskic 6 mesi fa su fb
Permettersi coosaa? Casse e cuffie per la musica, ma devono averle per forza? E non si parla di un paio ma decine di paia che fottono. Almeno fossero furbi da rubarne di meno o in posti giusti.
Frankeat 6 mesi fa su tio
Se penso alla mia adolescenza, non posso scagliare la prima pietra :-)
aquila bianca 6 mesi fa su tio
@Frankeat Chissà se ti avrei "beccato"..... ;o) Buona serata Frankeat ;-*
Frankeat 6 mesi fa su tio
@aquila bianca Non mi sembra che mi abbiano mai preso, ma non posso neanche dire di essere stato un ladruncolo seriale. E' capitato, anche in giovanissima età, anzi mi sa solo in giovanissima età (per fortuna). Ma sono quelle cazzate che si fanno da ragazzini. Tutta roba di pochi franchetti.
centauro 6 mesi fa su tio
@aquila bianca avrei??????
aquila bianca 6 mesi fa su tio
@centauro Si avrei...... ipoteticamente parlando, visto che ai "tempi" di Frankeat non lavoravo ;o) Il congiuntivo lo trovi nel post sotto.... ;xD Saluti ;-))
aquila bianca 6 mesi fa su tio
@centauro Peccato non abbiano pubblicato l'altro tuo post...;-)))))))))))))))))))))) Il moderatore; un esclusiva per noi blogger.... ;O) Buona giornata centauro ;-))
centauro 6 mesi fa su tio
@aquila bianca Forse troppo volgare? se fosse stato un commento da fb tutto sarebbe stato accettato!!!
aquila bianca 6 mesi fa su tio
@centauro Si confermo.... gli fb per ora sono dei privilegiati..... Arriverà anche il loro turno e ne spariranno parecchi.... Buona giornata centauro ;-))
pillola rossa 6 mesi fa su tio
@aquila bianca Ogni 5 secondi muore un congiuntivo. Ferma questo scempio. Leggi un libro.
lo spiaggiato 6 mesi fa su tio
@aquila bianca Ma il tuo lavoro consiste nel curare i ragazzini che rubano nel negozio?...
centauro 6 mesi fa su tio
@aquila bianca Magari "avessi"!!!!! anche se rivolto al passato!
aquila bianca 6 mesi fa su tio
@centauro Chissà se ti avessi beccato...... mah.... Normalmente non ho problemi con i congiuntivi. Messo in questo modo, non esprime il concetto, non sempre dopo il se, ci va per forza il congiuntivo.... Chissà se, lavorando in quel periodo, ti avrei (ipotetico) beccato.... ??? Sarebbe stato meglio, avessi scritto la frase in questo modo, presumo.... ;o)
aquila bianca 6 mesi fa su tio
@lo spiaggiato L'ho fatto per 5 anni, due giorni alla settimana, non solo per i ragazzini, ma anche per quelli "grandi" come te..... ;-)) Buona serata :))
aquila bianca 6 mesi fa su tio
@pillola rossa Fai il becchino......?? Riesumalo tu..... !! Chissà.... potresti essere una di quelli che ho beccato ;O) Grazieeeeeeeeeeeeeee proffffff..... ;-PP
aquila bianca 6 mesi fa su tio
@Frankeat Si ti avessero beccato, te lo ricorderesti.... ;o) Potrei scrivere un libro su certi personaggi, mogli di avvocati, ingegneri, banchieri, griffati dalla testa ai piedi, col macchinone, che come prima cosa ti dicono; lei non sa chi sono io, ovvio, ma lo so poco dopo... ;-))) Con i ragazzini é tutto più facile e non sono arroganti sapendo di essere in colpa, la maggior parte di loro si scusano pensando che la cosa sia finita lì..... ma sotto una certa età, vengono convocati i genitori e saranno loro a pagare il conto e a infliggere le punizioni che meritano. Mi é capitato di fermare 3 ragazzine delle Medie che avevano sottratto complessivamente più di 400fr di cosmetica e non ti dico il putiferio che hanno fatto i genitori di due di loro, perché erano di un certo ceto ed avevano a disposizione carte di credito illimitate...;xD Di bisognosi ne ho beccati ben pochi, é più probabile la "sciüra" che si fa lo "sconto" da sola.... ;o) Buona giornata Frankeat ;-**
Frankeat 6 mesi fa su tio
@aquila bianca ahaha, immagino...immagino :-)
beta 6 mesi fa su tio
@aquila bianca "sciüra" che si fa lo "sconto" da sola.. Questa è proprio bella !
aquila bianca 6 mesi fa su tio
@beta Eccolo, bentornato, come stai.... ?? Spero sia andato tutto bene <3 Si si, molte di loro si arrabbiavano dicendo; ma ho fatto 200fr di spesa..... e intascando un rossetto ci facevano la cresta sopra...;O) Per non parlare delle scuse assurde; ieri notte non ho potuto dormire per i fuochi e i botti del 1° agosto, e ovviamente é sempre la prima volta che lo fanno (e sei così imbranato da farti beccare)..... Una mi ha detto; volevo vedere se qualcuno mi scopriva.... ;O) Poi ci sono gli attori; quelli che si sentono male, quelli che devono per forza andare in bagno nell'istante in cui li stai portando in ufficio, quelli che ti fanno vedere cicatrici di interventi per impietosirti... Una con il Mercedesone, imbosca il filetto, e la sua scusante é stata; ma costa troppo.....(prendi il pollo se non puoi permetterti il filetto)....;-xD Le minacce erano frequenti, oltre a denigrare il negozio e rompere la carta clienti.... Tante di quelle scuse per giustificare l'illecito che non immagini. Una piccolissima parte, riconosce di aver avuto un comportamento sbagliato, pagano e se ne vanno. In 5 anni ne ho sentite di tutti i colori... Buona giornata beta e auguri per una pronta guarigione ;-***
beta 6 mesi fa su tio
@aquila bianca Ciao aquila, tutto o quasi a posto . Se aspettavo ancora un pochino , probabilmente ero ... carrozzella munito ! Dal tappo che c'era nella carotide, occluso per il 90% era possibile. Si vede che l'orocco non mi ha visto. Per quello che hai scritto sopra, mia madre aveva una bottega dei tempi andati e chi imboscava qualche cosa , stranamente erano quelli che non ne avevano bisogno . In quel di Lugano ho chiesto del Tato ma non sono stati in grado di dirmi . Buona serata a tutti .
aquila bianca 6 mesi fa su tio
@beta Mi dispiace tantissimo, per fortuna sei arrivato in tempo e l'oroc sarà sctai impeghà dà altri part.... <3 Quello che ho scritto sopra, corrisponde a quanto hai detto tu, raramente si fermano persone bisognose, anche perché una bella fetta di merce sottratta riguarda la cosmetica o articoli non food, cose ovviamente non vitali. Ora sono aumentati parecchio i borseggi e bisogna essere molto prudenti nel non lasciare incustodite le borse sui carrelli, ma non solo, sono dei veri specialisti nel distrarre le persone e sottrarre portamonete pur avendo la borsa sulla persona.....(dic ala tò donéta da semper fà atenzion....). Il Tato non ha potuto fare la risonanza, gli é tornata la bronchite e febbre alta, dovrà andarci il 7 marzo se non erro, lü poro al gà un alevament da oroc..... a l'é propi scfigà.... e mà discpiass tantisim.... ;-((( Abbi cura di te mi raccomando<3 Auguroni e buona serata in famiglia ;-***
Rolf Banz 6 mesi fa su fb
rubano, poi vengono rilasciati immediatamente, certo riprovano subito
Potrebbe interessarti anche
Tags
furti
minorenni
negozi
polizia
sicurezza
valore
strategia
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report