Tipress
CANTONE
27.10.17 - 18:180

Il DSS era al corrente della cena di Bormio

Il Dipartimento aveva discusso della vacanza in Valtellina durante un incontro svoltosi a giugno e al quale partecipò anche Fiorenzo Dadò. Paolo Beltraminelli non venne invece informato

BELLINZONA - Il Dipartimento della Sanità e della Socialità era al corrente della cena offerta alla responsabile del servizio richiedenti l'asilo e a Fiorenzo Dadò dal titolare dell'agenzia di sicurezza Argo 1 a Bormio.

Lo afferma la RSI, specificando che a giugno venne svolto un vertice per discutere della vicenda al quale partecipò anche lo stesso Dadò. Vertice che venne richiesto dalla funzionaria stessa, ma al quale non partecipò Paolo Beltraminelli. Ma c'è di più. Perché il direttore del DSS non venne neppure informato, e apprese della vacanza valtellinese solo a metà settembre, quando il Quotidiano scoperchiò il proverbiale vaso di Pandora.

Da parte sua Dadò ammette di aver sentito delle voci sulla vicenda già nel corso dell'estate scorsa. «Qualcuno raccontava in giro - spiega Dadò a LiberaTv - che Argo1 avesse pagato una vacanza a Bormio a me e alla mia compagna». Da qui la scelta di fissare l'incontro di giugno, alla quale il presidente PPD ha ritenuto opportuno partecipare. «Visto che le voci riguardavano anche il sottoscritto ho ritenuto ovvio appurare le illazioni che avevo sentito in giro», conclude Dadò.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE/SVIZZERA
31 min
Svizzeri (e soprattutto i ticinesi) favorevoli alla geolocalizzazione
Lo dice un sondaggio: la violazione della sfera privata nella lotta al coronavirus è ben vista se limitata nel tempo
FOTO
CEVIO
49 min
Il monito ai vacanzieri: «Vuoi finire in ospedale?»
Si tratta di un'iniziativa del granconsigliere Fiorenzo Dadò: «Manca un intervento incisivo e perentorio delle autorità»
CANTONE
2 ore
Coronavirus, 219 decessi e 2'714 contagi
Nelle ultime 24 ore si registrano 8 nuove vittime e un aumento di 55 casi positivi
CANTONE
3 ore
Shopping, lavoro e... aperitivi: ora passa tutto dallo smartphone
Un sondaggio intende comprendere l'impatto della tecnologia sulla nostra vita durante l'emergenza Covid-19
CANTONE
4 ore
Vaccino per il coronavirus, la Svizzera accelera (se serio)
Introduzione prioritaria per un prodotto approvato da un'agenzia di alta qualità.
CANTONE/SVIZZERA
5 ore
Covid-19, in Ticino "solo" 150 multe
Siamo il cantone più colpito, e la popolazione riga dritto. A livello federale oltre 2000 sanzioni
CANTONE
6 ore
Dopo il Covid-19, saremo tutti più poveri?
L’economista Sergio Rossi: «Diversi imprenditori non riescono più a pagare i propri fornitori. È un effetto a catena»
CANTONE
7 ore
Famiglie in difficoltà: «L'assegno non arriva»
Il grido d'aiuto di alcune famiglie bisognose. Lo Ias: non risultano ritardi. Dove sta l'inghippo?
MENDRISIO
16 ore
«Gli anziani? Mai così soli»
L'esperienza di un'assistente di cura: «All'inizio trattata da appestata. Ora si fidano di nuovo»
CANTONE
19 ore
Non è consigliato, ma gli over 65 potranno fare la spesa
Il Governo elimina l'esplicito divieto. E riserva per gli anziani la fascia oraria mattutina fino alle 10.00 nei negozi.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile