CANTONE
03.10.17 - 12:520

L’ACSI in piazza per farsi conoscere

Dal 7 ottobre al 18 novembre si potrà avere consulenza e informazioni sull'associazione e i suoi servizi

 

LUGANO - A partire da sabato 7 ottobre e per  i successivi sabati fino al 18 novembre, l’ACSI sarà presente sulle piazze dei capoluoghi della Svizzera italiana per incontrare le socie e i soci e per presentarsi a chi ancora non la conosce. Il “tour” partirà il prossimo sabato da Roveredo (Grigioni) e finirà a Mendrisio.

Nel suo stand l’ACSI ricostruisce gli ambienti di un appartamento, presentando le sue svariate attività legate ai vari aspetti della vita pratica dei consumatori: alimentazione,  elettrodomestici, telecomunicazioni, salute. Si potranno avere tutte le informazioni riguardanti l’associazione e i suoi servizi al pubblico e sarà l’occasione anche di prendere contatto con le persone che lavorano per l’ACSI e i membri della dirigenza.

Si potrà avere anche la consulenza del servizio Infoconsumi su questioni legate a acquisti e contratti o all’assicurazione malattia. Inoltre chi è interessato potrà firmare l’iniziativa popolare “Per prezzi equi” e la petizione “Voglio sapere da dove viene quello che mangio”. E altro ancora. Presso la postazione ci si potrà anche affiliare direttamente all’associazione approfittando dell’offerta promozionale per il 2018.

L’avvio della campagna coincide anche con la messa in rete della nuova configurazione del sito internet acsi.ch.

Gli appuntamenti:

-          Sabato 7 ottobre a Roveredo GR, In Piazeta - dalle 9 alle 17;

-          Sabato 14 ottobre a Locarno, Via alla Ramogna - dalle 9 alle 17;

-          Sabato 21 ottobre a Bellinzona, Mercato del sabato - dalle 9 alle 14;

-          Sabato 28 ottobre a Lugano, Piazza Cioccaro - dalle 9 alle 17;

-          Sabato 11 novembre a Chiasso, Piazza Indipendenza - dalle 9 alle 17;

-          Sabato 18 novembre a Mendrisio, Piazzale alla Valle - dalle 9 alle 17.

TOP NEWS Ticino
VIDEO
BELLINZONA
3 ore

«Morti a chi? Ecco la mia rivoluzione»

La nuova presidente dei commercianti, Claudia Pagliari, ha le idee in chiaro su come risollevare le sorti dei negozi del centro. Intanto, tra la gente c'è chi invoca più dinamismo. Ecco il video

LUGANO
5 ore

Qualcuno fermi i monopattini, a Lugano

In parte ci ha pensato già il mercato. Ma la Polizia comunale vuole dare una "regolata" ai nuovi veicoli elettrici

CONFINE
14 ore

Con l'auto svizzera dichiara il falso. E viene denunciato

L'italiano pizzicato a Crevoladossola ha cercato di eludere i controlli affermando di essere residente all'estero. Peggiorando la situazione

CANTONE
17 ore

Kering è pronta ad andarsene. Via 300 posti di lavoro

La multinazionale del lusso avrebbe iniziato a smantellare. Atteso a breve l'annuncio ai dipendenti

CANTONE
18 ore

Marina Masoni: «Imposta sugli utili giù al 6%. O sarà tutto più difficile»

La presidente di Ticinomoda rispolvera i suoi cavalli di battaglia e sulla Fashion Valley dice: «Non possiamo pensare di imporre l’immobilismo a chi ha scelto il nostro Paese»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report