SOLDUNO
29.08.17 - 15:020

Gli allievi vanno a scuola in Pedibus

 

SOLDUNO - Nel maggio 2016 la Città di Locarno ha inaugurato il Piano di Mobilità Scolastica, un progetto dedicato agli allievi della Scuola dell’infanzia, della Scuola elementare e della Scuola media che permette loro di raggiungere le rispettive sedi in piena sicurezza, socializzando e facendo movimento. Prediligendo i percorsi a piedi si limitano di conseguenza gli spostamenti con veicoli privati, in particolare in prossimità delle aree scolastiche. Questo progetto conosce oggi un’ulteriore estensione con l’introduzione del Pedibus, un concetto di mobilità lenta ideato dall’Associazione traffico e ambiente e applicato a Solduno per iniziativa di un gruppo di mamme (coordinato da Annie Griessen Cotti) già durante lo scorso anno scolastico. Ora il Pedibus è stato consolidato grazie alla posa di una segnaletica specifica.

Il concetto è semplice, ma nel contempo molto efficace. In buona sostanza, si tratta di invitare gli allievi a trovarsi a una determinata ora in un punto ben preciso situato sul percorso casa-scuola che risulti  il più possibile vicino al proprio domicilio. Degli appositi cartelli sono stati posati nelle scorse settimane per segnalare questi punti di ritrovo. Qui un genitore – seguendo dei turni stabiliti – attenderà gli scolari per accompagnarli lungo il percorso che li conduce ai rispettivi istituti scolastici (viceversa, in prossimità delle proprie abitazioni).

Per il momento è attiva una prima “linea Pedibus” per la Scuola Elementare di Solduno (dove l’iniziativa ha preso forma) e gli appositi cartelli delle “ 5 fermate” sono stati sistemati dalla Polizia comunale a partire dall’incrocio Via S. Jorio  -  via D’Alberti fino alla  Scuola SE Solduno, seguendo via D’Alberti, Via Franzoni e via del Passetto. Ovviamente, il potenziale di sviluppo per questa iniziativa è tutto in divenire.

Tutti i genitori interessati a mettersi a disposizione per svolgere il ruolo di “conducenti” sono i benvenuti e in tal senso possono annunciarsi all’indirizzo mail: pedibussoldunose@yahoo.com

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GIGETTO 4 anni fa su tio
Speriamo che non ci metta lo "zampino" l'on. Bertoli a creare casini!!!
GI 4 anni fa su tio
Ottima scelta.....almeno qui DECS e imprese di trasporto non si scannano...
Sarà 4 anni fa su tio
@GI ne sei sicuro? :D
TOP NEWS Ticino
CANTONE
12 min
In Ticino 160 nuovi contagi e altre cinque classi in quarantena
Negli ospedali ticinesi si contano attualmente 64 pazienti Covid, di cui otto in cure intense
VIDEO E SONDAGGIO
CANTONE
3 ore
Viaggiare è (di nuovo) più complicato
Con la variante Omicron, i paesi stanno correndo ai ripari. E ci sono viaggiatori costretti a rivedere i propri piani
CANTONE
4 ore
In discoteca con la mascherina o seduti? «Invivibile»
Il Woodstock di Bellinzona e il Jungle di Lugano bocciano mascherina e consumazione al tavolo auspicate da Berna.
RIAZZINO
12 ore
Il Vanilla si ferma dopo appena due mesi
La discoteca più grande della Svizzera abbassa di nuovo la serranda. La causa è sempre la stessa
FOTO E VIDEO
LUGANO
16 ore
Incendio in centro a Lugano
Lo stabile è stato evacuato. Ancora sconosciute le cause del rogo.
LUGANO
16 ore
«Sempre più solo, così il prete cede al sesso»
Torna d'attualità il celibato obbligatorio tra i sacerdoti cattolici. Il teologo Alberto Bondolfi lo abolirebbe.
CANTONE
17 ore
Con la mascherina già dalla quarta elementare
Il Consiglio di Stato ha comunicato ai Comuni di voler introdurre la misura a partire da lunedì.
CANTONE
19 ore
Test ripetuti nelle scuole? «I laboratori sarebbero in difficoltà»
Ecco il parere ticinese sulle misure anti-coronavirus che il Consiglio federale ha messo in consultazione
LUGANO
20 ore
Ex Macello, di nuovo interrogata Karin Valenzano Rossi
La municipale ha risposto oggi alle domande dell'avvocato degli autogestiti Costantino Castelli.
CANTONE
1 gior
Le quarantene di classe salgono ancora: ce ne sono altre 12
Anche il Ticino deve fare i conti con la quinta ondata. Mai così tanti casi giornalieri dal 6 gennaio scorso a oggi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile