Ti Press
+5
MELIDE
27.08.17 - 15:320
Aggiornamento : 18:43

40 volontari per ripulire il Ceresio

Dalle acque di fronte a Melide sono emersi rifiuti di ogni genere

MELIDE - 40 volontari hanno partecipato all’operazione di pulizia del Ceresio avvenuta stamattina. Grazie all’ausilio di una piattaforma di pulizia e di diversi sommozzatori, si è potuto liberare parte dal fondale davanti a Melide.

Dalle acque del Lago di Lugano è emerso un po’ di tutto: bottiglie e cartacce, copertoni, tavolini, ombrelloni, gazebo, sgabelli, barili, cestelli di lavatrici, scarpe spaiate, occhiali, rottami in genere e pure una gettoniera da lavanderia! Sotto la passeggiata sono stati ritrovati anche due telefoni e un monopattino quasi nuovo. 

L'intervento di pulizia del lago è stato realizzato dai simpatizzanti dell’Associazione fondali puliti del Ceresio in collaborazione con il Comune. Grazie alla meteo particolarmente favorevole, numerosi passanti hanno seguito l'attività, spesso stupiti dalla tipologia e dalla quantità dei rifiuti riemersi. 

 

 

Ti Press
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
bobà 3 anni fa su tio
... per aver ripulito il nostro lago ! Grazie mille! Però avrebbero dovuto esserci anche i richiedenti d'asilo! E non ci sono solo le rive dei laghi da ripulire, ma anche sentieri: con un falcetto, un rastrello ed un paio di guanti in mano a coloro che son qui a vitto ed alloggio gratis. Si potrebbe riportare all'antico splendore i vecchi sentieri
gp46 3 anni fa su tio
@bobà Con la seconda proposta concordo, per la ripulitura del lago non sono disposto né a comprar loro l'attrezzatura subacquea né a prestare la mia !
Zico 3 anni fa su tio
@bobà sai quante difficoltà ci sono a far lavorare un richiedente di asilo? la LINF (infortuni) copre gli infortuni e a perdita di guadagno a partire dal 1. giorno addirittura sulla strada per recarsi al lavoro. se un richiedente (quindi ancora senza permesso) si fa male lo paghiamo tutta la vita.. e per rispedirlo al suo paese la cosa diventa da dura a impossibile<!
bobà 3 anni fa su tio
@Zico Basta cambiare la legge: - non c'è nessuna perdita di guadagno, dato che quel lavoro non è retribuito - non è un lavoro, ma un gesto di riconoscenza che fa alla comunità che lo ospita
Zico 3 anni fa su tio
@bobà per me va benissimo la tua idea.ma prova a chiederlo ai politici...
Zico 3 anni fa su tio
@Zico Mi hanno riferito che dei richiedenti di asilo stavano ripulendo una parte di bosco. Ebbene uno ripuliva e l'altro lo assicurava con una corda. la pendenza del bosco? ci passano con le auto. tutto dire!
bobà 3 anni fa su tio
per aver ripulito il nostro lago Però dovevano esserci anche i richiedenti d'asiloE non ci sono solo le rive dei laghi da ripulire, ma anche sentieri: con un falcetto, un rastrello ed un paio di guanti in mano a coloro che son qui a sbafo, si potrebbe riportare all'antico splendore i vecchi sentieri
Mattiatr 3 anni fa su tio
@bobà Attento a quello che dici!!! Con gli elementi bonisti che girano un commento come questo rischia di essere etichettato come discriminatorio e razzista. Ma ormai è cosi, se sei in Svizzera da più di due generazioni non hai diritto di espressione contro questi avvenimenti. Ritieni che abbiano già abbastanza immigrati da mantenere? -> RAZZISTA Preferiresti dare agli immigrati solo vitto e alloggio senza extra con cui si comprano telefono ecc. per reinvestire la somma risparmiata in AVS ecc? -> RAZZISTA Ormai noi siamo un popolo razzista o sbaglio? Buona giornata :-)
TOP NEWS Ticino
CAMPIONE D'ITALIA
1 ora
Via libera alla riapertura del Casinò entro la fine dell'anno
Il Tribunale di Como ha dato l'ok a un'eventuale riapertura della casa da gioco, chiusa nel luglio del 2018.
CANTONE
2 ore
Nessun treno fra Mendrisio e Melide
A causa di un problema alla linea di contatto il traffico ferroviario è attualmente interrotto.
BRISSAGO
5 ore
Folgorato sul lavoro, 21enne in pericolo di vita
Il ragazzo stava lavorando su un palo dell'alta tensione a 10 metri di altezza quando ha ricevuto una scarica elettrica.
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
I forti aiutano i deboli: dalla Confederazione arrivano oltre 50 milioni
Nell'ambito della perequazione finanziaria, al Ticino spetteranno 51,861 milioni di franchi.
CANTONE
6 ore
Ultimi giorni di un anno complicato
È l'ultima settimana di scuola in Ticino: il Decs fa il punto su come è andata
FOTO
CANTONE
7 ore
Il certificato Covid è arrivato anche in Ticino
Da oggi viene consegnato nei centri di vaccinazione. Chi è già vaccinato riceverà invece un SMS
CANTONE
7 ore
Anche oggi in Ticino meno di dieci contagi
Le autorità sanitarie segnalano sette nuovi casi e nessun decesso
LUGANO
11 ore
«Rispettate quella divisa»
Polizia stressata in riva al Ceresio. La denuncia del sindacalista Giorgio Fonio. E le conferme del comandante Torrente.
CADEMPINO
11 ore
Sfrattati a causa del Covid, ma gli aiuti non arrivano
Chiusi per mesi, riaperti con limiti insostenibili e poi sfrattati. Ma non soddisfano i requisiti dei casi di rigore.
BELLINZONA
1 gior
Sciopero delle donne, assedio al Castello
Slogan, manifesti e picnic. Le donne scendono in piazza contro la violenza di genere e parità salariale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile