archivio keystone
CANTONE / SVIZZERA
03.08.17 - 17:550
Aggiornamento : 20:26

L’ondata di caldo non molla, nessuna tregua fino a settimana prossima

Previste temperature tra 33 e 35 gradi fino a sabato. Domenica i primi temporali

LUGANO - L’ondata di caldo che ha portato il proverbiale “bollino rosso” su tre quarti del territorio ticinese, risparmiando unicamente le zone situate all’estremo nord del cantone, sta vivendo proprio in queste ore il suo momento più intenso.

Nel Sottoceneri, soprattutto in pianura, la situazione si presenta climaticamente “drammatica” con temperature massime prossime ai 35 gradi e un tasso di umidità relativa superiore al 50%. Una situazione che migliorerà solamente in parte con il calare del sole. Le temperature minime infatti dovrebbero mantenersi sulla soglia dei 20-21 gradi, regalando l’ennesima notte tropicale di questa settimana.

L’attuale emergenza caldo - che MeteoSvizzera ha indicizzato con il grado 4, equivalente ad un “pericolo forte” - non concederà una tregua prima di domenica, giornata in cui sono attesi i primi temporali, che contribuiranno ad allentare la morsa del caldo.

A partire dall’inizio di settimana prossima è infatti previsto un graduale calo delle temperature che dovrebbero così assestarsi nuovamente attorno alla norma stagionale.

Temperature record - Il caldo in ogni caso non si sta facendo sentire unicamente in Ticino. Nel pomeriggio la colonnina di mercurio ha toccato i 36,9 gradi a Sion, temperatura record per quest'anno in Svizzera. Lo rende noto MeteoNews, elencando anche una serie di primati registrati in altre località del paese.

A Ginevra si sono per esempio raggiunti 36,5 gradi, come non accadeva in agosto dal 2003. A Visp (VS) la temperatura ha invece eguagliato il precedente record assoluto del comune, 35,5 gradi. Un po' meno caldo nella Svizzera tedesca, con un picco massimo di 34 gradi a Othmarsingen (AG).

E tu come ti difendi dal caldo? Manda le tue foto al numero whatsapp della redazione: 0763373500

TOP NEWS Ticino
LUGANO
5 min

Due svolte a sinistra per salvare Corso Elvezia

Partirà il prossimo 29 settembre la fase sperimentale di tre mesi per le modifiche viarie in Piazza Castello. Non mancano i timori per il trasporto pubblico. Il sindaco: «Oggi è un inferno»

BELLINZONA
46 min

Radar a Camorino: «Un'auto su tre andava troppo forte. 160 multe in un'ora»

Il Comandante Ivano Beltraminelli sulla polemica: «Quel radar rilevava la velocità a ben 60 metri dal cartello. Abbiamo agito nella legalità»

CANTONE
1 ora

L'estate si congeda tra nuvole e qualche goccia di pioggia

Cieli coperti e qualche possibile parentesi di maltempo nelle previsioni per il fine settimana. Temperature sotto i 20 gradi domenica e lunedì

CANTONE
1 ora

Dopo i funghi tocca alle castagne. E sarà un'ottima annata

Grazie alla stagione meteorologicamente favorevole, l'obiettivo dell'Associazione Castanicoltori è chiaro: «Almeno 40 tonnellate nei centri di raccolta»

BELLINZONA
3 ore

«La Polcom è di nuovo sulla bocca di tutti e non è una novità»

Il consigliere comunale Manuel Donati ha inoltrato un'interpellanza al Municipio sul discusso controllo radar di Camorino: «Quali sono i criteri di prevenzione?»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile