CANTONE
02.08.17 - 20:030

Whatsalp incontra la Valle di Blenio

LUGANO - Sono partiti il 3 giugno da Vienna per una marcia transalpina lunga quattro mesi, attraversano confini di stato, montagne, passi alpini, valli, comuni e città per arrivare il 29 settembre a Nizza, sulle sponde del Mediterraneo. Lo scopo di questa insolita traversata dell’arco alpino?

«Documentare la situazione attuale e il mutamento delle regioni alpine», spiega Dominik Siegrist, uno dei membri di Whatsalp. «A piedi, infatti, si possono cogliere molti aspetti che altrimenti andrebbero persi». Il gruppo di escursionisti segue in gran parte il tracciato percorso da loro stessi già 25 anni fa, con la denominazione TransALPedes: la comparazione permetterà loro di rilevare l’effetto delle azioni umane, in positivo come in negativo.

A circa metà strada del percorso, il 3 agosto, Whatsalp farà la sua unica tappa ticinese in Valle di Blenio. L’associazione Blenio Viva, in collaborazione con il centro giovanile C’entro, la Fondazione Alpina per le scienze della Vita e il Centro Pro Natura di Acquacalda, organizza per l’occasione un incontro con la popolazione della Valle. Un incontro che vuole essere intergenerazionale e di scambio, che permetterà, da una parte, agli ospiti di Whatsalp di conoscere la realtà della nostra valle attraverso le voci giovanili e dei video da loro realizzati, e, dall’altra parte, a noi bleniesi partecipare alle testimonianze raccolte da Whatsalp.

L’incontro, aperto a tutti, avrà luogo il giovedì 3 agosto, a partire dalle ore 19:00, al Centro giovanile della Valle di Blenio, stabile ex Fehlmann, Dongio.

Il programma prevede, dopo il saluto del Sindaco di Acquarossa Odis B. De Leoni, la proiezione di video realizzati dai giovani del C’entro e di video e/o foto raccolti lungo il percorso dal gruppo Whatsalp.

Segue grigliata in compagnia.

Più info su Whatsalp si trovano su www.whatsalp.org (in tedesco e inglese).

È anche possibile accompagnare il gruppo Whatsalp per una o più tappe. Le iscrizioni possono essere fatte sul sito sopra indicato.

TOP NEWS Ticino
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
Lotto, vinti oltre 20 milioni. Forse in Ticino
La schedina vincente potrebbe essere stata giocata nel nostro cantone. I numeri estratti: 10, 19, 25, 29, 38, 40 e 2
FOTO
LUGANO
11 ore
Furgone distrutto dalle fiamme in un piazzale a Viganello
Il veicolo ha preso fuoco questo pomeriggio in via agli Orti. Sul posto pompieri e polizia
FOTO
MENDRISIO
15 ore
Bambini e alberi si abbracciano e crescono insieme
Questa mattina è stato ufficialmente presentato il progetto “Alberi della vita – Un albero per ogni bambino”. Obiettivo: «Regalare un futuro sostenibile per i nostri giovani»
VAUD / BELLINZONA
17 ore
Ha moglie e figlia in Ticino, ma l’espulsione è “giusta”
Permessi di dimora non concessi a causa di precedenti penali. Negli ultimi giorni il Tribunale federale ha dato una volta ragione e una torto alle autorità cantonali. Ecco le due storie
FOTO
LUGANO
19 ore
Cinque anni fa la frana che strappò due vite a Davesco
Erano da poco passate le 2.30 del mattino. La pioggia provocò il crollo di un muro di contenimento, che travolse una palazzina
FOTO E VIDEO
MINUSIO
1 gior
L'auto urta un muretto e finisce sul tetto
Nel veicolo, che circolava in direzione di Locarno, c'erano due persone, soccorse dal personale del Salva
CUGNASCO-GERRA
1 gior
In questi wc c'erano strani traffici: fermato un giovane
La polizia è intervenuta nella serata di martedì. Il ragazzo sarebbe stato trovato in possesso di stupefacenti. Coinvolti anche minorenni?
CANTONE
1 gior
I radar sbirciano ovunque... tranne che in Vallemaggia
Controlli della velocità previsti in quasi tutti i distretti la prossima settimana. Rilevamenti semi-stazionari a Golino e Agra
BELLINZONA
1 gior
Amianto killer, tutti uniti per la trasparenza
FFS, sindacati, commissione del personale e Suva in un gruppo di lavoro. «Apprensione e confusione nascono da termini troppo tecnici e la difficile traduzione dal tedesco»
CANTONE
1 gior
Bancomat manomessi, carte clonate e usate in Indonesia
Tre giorni fa è finito in manette un 38enne sul quale pendeva un mandato d'arresto internazionale. La banda colpiva in Ticino e in altri cantoni
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile