Tipress
CANTONE
02.08.17 - 10:450
Aggiornamento : 11:17

Il Ticino Ticket è un successo, ma non per gli impianti di risalita

Vetterli di Funivie Svizzere: «Più turisti, ma con il ribasso i guadagni saranno di poco superiori al 2016»

BELLINZONA - Continua il successo di Ticino Ticket, che dal 1. gennaio 2017 a oggi ha permesso a già 300’000 visitatori di usufruire gratuitamente (o con ribasso) di mezzi pubblici, battelli e impianti di risalita per tutta la durata del loro soggiorno. Ma non tutti sono contenti: «Con l’aumento dei turisti è effettivamente cresciuto il nostro fatturato» afferma Gianbeato Vetterli, membro del comitato di Funivie Svizzere, intervistato dal Blick. Con il ribasso previsto dal Ticino Ticket (del 30% sulla risalita), i guadagni tuttavia non saranno molto più alti rispetto a quelli dello scorso anno.

Nell’ambito del biglietto turistico, agli impianti di risalita non viene infatti elargito nessun contributo finanziario. «Non è possibile che per le corse con Ticino Ticket i mezzi pubblici tradizionali ricevano da Ticino Turismo da cinque a sei milioni di franchi, mentre noi non vediamo nemmeno un centesimo» dice ancora Vetterli, secondo cui in un cantone turistico andrebbe riservato il medesimo trattamento anche agli impianti di risalita e alle società di navigazione. Sentito dal quotidiano d’oltre San Gottardo, il direttore di Ticino Turismo Elia Frapolli ritiene che i gestori delle funivie siano abituati a concedere sconti, per esempio ai possessori di abbonamenti “metà prezzo”. E per il futuro? Nulla sembra comunque essere escluso.

 

2 anni fa La stagione turistica è partita col piede giusto
2 anni fa La partenza di Ticino Ticket è un successo
2 anni fa Ticino Ticket: «Un valore aggiunto per il Cantone»
Commenti
 
mats13 2 anni fa su tio
Se è per questo non è neppure logico che il residente paghi il prezzo pieno delle risalite mentre che il turista, con i soldi del contribuente ticinese, riceva queste agevolazioni. Poi alcuni lanciano slogan "Il Ticino ai ticinesi" oppure " Prima i nostri".... Per non parlare del vergognoso aiuto finanziario che viene elargito dal governo al turismo che produce unicamente disoccupati, lavoro nero e casi di assistenza...
TOP NEWS Ticino
CANTONE
19 min

Abusi al Dss: la nomina fa discutere

Il governo propone ai vertici dell'Azienda cantonale dei rifiuti un ex funzionario coinvolto in uno scandalo sessuale. Dadò invoca un'inchiesta parlamentare

FOTO
CANTONE
1 ora

Fungiatt dispersi in valle Morobbia, ma è un'esercitazione

Positiva la collaborazione tra la colonna di soccorso di Bellinzona e l'unità cinofila SAS

CONFINE / SVIZZERA
3 ore

Svizzero truffato. Il falso intermediario sparisce con la provvigione per lo chalet

L'anziano è rimasto con in mano un pugno di mosche, e una valigetta piena di denaro falso

BELLINZONA
6 ore

Schiume sul Lago Maggiore: «Un fenomeno naturale»

Numerose segnalazioni tra Muralto e Brissago. Il Dipartimento del territorio tranquillizza: «Non si tratta di inquinamento, ma di alghe che risalgono in superficie»

LUGANO
8 ore

«Mio figlio parla solo tramite video»

Il mutismo selettivo è un problema per (almeno) una ventina di bambini in Ticino. L'associazione Atimuse: «Abbiamo fatto passi avanti»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile