Immobili
Veicoli
TiPress
TICINO / SVIZZERA
20.06.17 - 10:190
Aggiornamento : 11:18

Al Ticino 6 milioni di franchi in meno

L'importo versato ai Grigioni dalla Confederazione rimarrà pressoché invariato

BERNA - Nel 2018 la Confederazione e i Cantoni finanziariamente forti metteranno a disposizione di quelli più deboli 4,076 miliardi, il 3,2% in più rispetto a quest'anno. Il Ticino riceverà 41,5 milioni, circa 6 milioni in meno, mentre l'importo versato ai Grigioni rimarrà pressoché invariato: 268,1 milioni. I calcoli saranno ora sottoposti ai cantoni che esprimeranno il loro parere.

L'Amministrazione federale delle finanze (AFF) ha adeguato i versamenti di compensazione dei cantoni per il 2018 basandosi sull'evoluzione del potenziale delle risorse e il rincaro per la compensazione degli oneri. L'anno prossimo Obvaldo diventerà un cantone finanziariamente forte, mentre Vaud sarà declassato a cantone debole.

Nel 2018 aumenteranno i versamenti di compensazione ai cantoni finanziariamente deboli. La perequazione verticale delle risorse (contributo della Confederazione) ammonterà a 2,424 miliardi (+3,1%) e quella orizzontale (dai cantoni forti) a 1,652 miliardi (+3,3%).

L'indice delle risorse risulta aumentato in 16 cantoni, diminuito in uno e invariato in un altro. Gli incrementi più significativi si registrano a Nidvaldo (+8,2 punti di indice), Ginevra (+3,7 punti di indice) e Obvaldo (+3,2 punti di indice), mentre le riduzioni più marcate a Zugo (-20,0 punti di indice), Neuchâtel (-2,8 punti di indice) e Sciaffusa (-2,4 punti di indice). In Ticino si registra un lieve aumento di 0,8 punti e nei Grigioni di 0,7 punti.

L'obiettivo di raggiungere almeno l’85% della media svizzera è ampiamente superato, precisa l'AFF. Dopo la perequazione delle risorse, il cantone finanziariamente più debole (Giura) raggiungerà un indice di 88,2 punti.

I cantoni con oneri speciali riceveranno dalla Confederazione 718 milioni (359 mio per compensare le particolari condizioni geotopografiche e altrettanti per le caratteristiche sociodemografiche). La compensazione dei casi di rigore ammonterà a 297 milioni. Complessivamente i versamenti per l'anno prossimo ammontano a 5,091 miliardi, circa 104 milioni in più rispetto al 2017.

Il Ticino riceverà 41,5 milioni, di cui 13,5 milioni per la perequazione delle risorse e altri 32,2 per la compensazione degli oneri. In compenso dovrà versare 4,2 milioni per i casi di rigore. Rispetto a quest'anno, l'importo risulta di 6,1 milioni inferiore.

I Grigioni otterranno 268,1 milioni: 133,8 milioni per la perequazione delle risorse, 136,8 milioni per gli oneri e dovrà versare 2,5 milioni per i casi di rigore.

La Conferenza dei direttori cantonali delle finanze (CDCF) si pronuncerà su questi calcoli in occasione dell'assemblea plenaria del 29 settembre e presenterà un rapporto al Dipartimento federale delle finanze (DFF). Le cifre fornite oggi quindi potrebbero ancora cambiare. Il Consiglio federale adeguerà poi l'ordinanza sulla perequazione finanziaria e la compensazione degli oneri (OPFC) in base ai nuovi valori.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Masta206 4 anni fa su tio
con tutti i soldi che vanno ai grigioni, non possono abbassare un po' le tariffe per gli impianti sciistici?
GI 4 anni fa su tio
@Masta206 di solito sono privati....i fondi vanno al cantone (pubblico)....
Masta206 4 anni fa su tio
@GI sono privati ma sovvenzionati dal cantone per stare aperti
pontsort 4 anni fa su tio
@Masta206 Mi pare che nei grigioni gli impianti sciistici ricevano praticamente nessun aiuto, ma forse mi sbaglio
Masta206 4 anni fa su tio
@pontsort ah ecco.. questo non lo so.. pensavo fosse come in Ti.
TOP NEWS Ticino
CANTONE
21 ore
1348 nuovi positivi e un decesso in Ticino
Sono 158 i pazienti ricoverati, 16 dei quali si trovano in cure intense
AIROLO
1 gior
Sorpasso nel tunnel del San Gottardo, automobilista condannato
Un cittadino degli Emirati Arabi è stato sanzionato per la manovra compiuta lo scorso 24 novembre
LUGANO
1 gior
Davide Enderlin a processo
L'ex consigliere comunale luganese è stato rinviato a giudizio e dovrà rispondere di illeciti per oltre 3 milioni
ARBEDO-CASTIONE
1 gior
Il Motel Castione affonda schiacciato dall'Iva
Negli scorsi giorni la società ha depositato i bilanci, oggi lo stop intimato dal Cantone
CANTONE
1 gior
Ecco i prossimi radar, molti nel Luganese
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 24 al 30 gennaio
CANTONE
1 gior
Mancata riscossione dell'IVA: «Non devono essere i conducenti a risarcirla»
L'invio di un complemento di fattura dopo circa cinque anni ha fatto storcere il naso a molti.
FOTO
LUGANO
1 gior
«Ringrazio tutto il personale sanitario»
Il presidente della Confederazione ha parlato con i medici e gli infermieri in prima linea nella lotta al Covid-19.
CANTONE
1 gior
«Bene gli applausi agli infermieri, ma diamogli anche 6'000 franchi»
L'MPS ha presentato una serie di emendamenti al Preventivo 2022 focalizzati su sanità, dumping e disoccupazione
LOCARNO
1 gior
Kursaal firma con un nuovo gestore. «Ma noi siamo ancora interessati»
Il Gruppo ACE, che attualmente gestisce la casa da gioco, non nasconde il proprio stupore: «Non sapevamo nulla»
CANTONE
1 gior
In lieve aumento i ricoveri (+5) e tre nuove vittime
I nuovi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore sono 1421.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile