Immobili
Veicoli
TiPress
LUGANO
16.06.17 - 17:400

Regolamento organico dei dipendenti, il sindacato «tiene alta la guardia»

VPOD ha preso atto positivamente di alcuni passi del Municipio, ma vigila sul “salario meritocratico” e altri punti

LUGANO - È nella fase finale la consultazione sulla modifica del Regolamento organico dei dipendenti della Città di Lugano. 

Secondo il sindacato VPOD la presa di posizione della Commissione del personale della Città, avvenuta dopo l’assemblea del personale del 22 maggio, ribadisce correttamente due punti centrali. Primo, la proposta municipale di introdurre la meritocrazia «non deve essere inserita in questa revisione del ROD, perché manca un adeguato sistema di valutazione annuale dell’operato del personale». Secondo, «la nuova classificazione delle funzioni deve avvenire in modo trasparente». 

Per il Sindacato VPOD il sistema di valutazione oggettivo «in realtà non esiste» e quindi il salario basato sulle valutazioni «sarà sempre problematico e portatore di discriminazioni». Il sistema di valutazione dovrebbe «indicare le criticità e le lacune tali da portare al blocco della carriera:». Il Municipio ha inoltre accolto la proposta di creare una Commissione paritetica, che possa esaminare i casi di classificazione controversa, rispettivamente le lacune. 

VPOD «ha preso atto positivamente di alcuni altri passi avanti del Municipio su richieste del personale (maggiore attenzione alla parità dei sessi, minimo salariale assoluto fissato a 43’753 franchi annui, miglioramento del salario nel secondo anno di assenza per malattia)». Il sindacato «auspica però che il Municipio abbia rivedere anche due altre proposte penalizzanti: quella di abrogare l’indennità economia domestica per i redditi medio-bassi; quella di disporre della facoltà di bloccare le carriere una volta ogni 4 anni in caso di necessità». 

Il Sindacato VPOD chiede infine al Municipio di «introdurre un’indennità per mansioni e compiti speciali, per dare un giusto riconoscimento al personale che si assume maggiori responsabilità senza poter passare ad una funzione superiore».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Jampi 4 anni fa su tio
Io ho lavorato tanti anni dove vigeva il sistema meritocratico . Il problema sta in chi deve decidere gli eventuali meriti . Normalmente ricevono meriti solo ruffiani e leccac...i .
Nicklugano 4 anni fa su tio
Se viglia il VPOD semm a posct...
TOP NEWS Ticino
CONFINE
12 ore
Frontalieri italiani, l'accordo avanza
La commissione economia e tributi del Nazionale promuove la riforma fiscale (quasi) all'unanimità
CANTONE
14 ore
La marcia di chiusura dei Centri vaccinali: «Affrettatevi ad iscrivervi»
Il rallentamento delle richieste ha portato le autorità a ridimensionare progressivamente il dispositivo
CANTONE
17 ore
Identikit dell'astensionista ticinese
Chi è, che lavoro fa, cosa ha votato e perché non vuole votare più. Lo studio dell'Università di Losanna
BELLINZONA
18 ore
La capitale è ancora più grande
A fine 2021 sotto l'ombra dei Castelli abitavano 44'530 persone, ovvero 474 in più rispetto a un anno prima.
CANTONE
19 ore
Altri due decessi in Ticino, dieci nuove quarantene nelle scuole
Negli ospedali si contano quattro Covid-pazienti in meno, per un totale di 173.
CHIASSO
21 ore
«Insultata e minacciata solo per aver svolto il mio lavoro»
Finita più volte al centro di un polverone mediatico, la dottoressa Mariangela De Cesare ha voluto “vuotare il sacco”.
FOCUS
23 ore
I detenuti che non vogliono uscire
Il reinserimento sociale è un problema, per chi è dietro le sbarre. Tanto che molti preferiscono rimanerci
LUGANO
23 ore
«Non era il pianto di mia figlia»
Una 90enne luganese vittima dei "falsi poliziotti". Racconta come ha morso la foglia
CANTONE
1 gior
«Una relazione moralmente inappropriata, ma legale»
«Si è trattato di una relazione consenziente, e lei aveva 16 anni», si è giustificato il Governo.
CANTONE
1 gior
«Nessun allarme diossina in Ticino»
A differenza del Canton Vaud, in Ticino i valori nel terreno di questi composti sono sotto il livello di guardia.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile