keystone
CANTONE
14.06.17 - 13:000
Aggiornamento : 13:48

Cancellazione voli Swiss, Lugano Airport rassicura la propria clientela

La compagnia aerea di bandiera starebbe provvedendo a fornire altri tre voli giornalieri e mezzi alternativi

LUGANO - Preso atto della decisione di Swiss di cancellare, provvisoriamente e fino a fine luglio 2017, l’ultimo volo di arrivo alla sera e il primo volo del mattino, il CdA di Lugano Airport ci tiene ad alcune precisazioni per rassicurare la propria clientela: «Tale decisione è dettata esclusivamente da sopraggiunte e impreviste e temporanee esigenze di flotta - spiega in una nota -. La compagnia aerea di bandiera sta provvedendo a fornire la migliore assistenza possibile sia attraverso l’offerta degli altri tre voli giornalieri da e per Zurigo, sia attraverso la riprotezione con mezzi alternativi e misure di assistenza ai passeggeri».

Unitamente al dispiacere per gli eventuali disagi, la direzione di Lugano Airport si dice però felice del fatto che «un ampio settore della popolazione ticinese, di fronte alla menzionata riduzione temporanea delle frequenze dei voli per Zurigo, ha espresso disagio e preoccupazione così dimostrando inequivocabilmente quanto è importante e fondamentale per l’economia e la società ticinese il nostro scalo aeroportuale e la piena funzionalità delle connessioni aeroportuali»

Lugano Airport rende quindi noto che, a breve, la direzione aeroportuale consegnerà all’Ufficio Federale dell’Aviazione Civile «un articolato dossier per il sostanziale miglioramento delle procedure d’avvicinamento strumentali al nostro aeroporto. Confidiamo quindi che con la collaborazione dell’UFAC sarà possibile migliorare ulteriolmente la stabilità e frequenza delle operazioni anche in condizioni meteo avverse», prosegue le nota.

Dulcis in fundo, il suddetto CdA, nella sua seduta di ieri 13 giugno, ha deliberato in via definitiva, dopo la verifica dell’Ufficio di Revisione, i conti chiusi al 31.12.2016. Per il secondo anno consecutivo il Conto Economico chiude con un utile d’esercizio che si attesta per fine 2016 a CHF 610'248.00. «Questo risultato positivo - si legge nel comunicato - è dovuto sia a fattori positivi in termine di crescita del fatturato derivanti dal traffico passeggeri, sia dalle misure di contenimento dei costi messe in atto negli ultimi anni».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
BELLINZONA
29 min
Sbanda sulla cantonale e si rovescia sul tetto
L'incidente è avvenuto poco dopo le 6 a Gnosca. Il conducente è stato trasportato in ospedale
FOTO E VIDEO
CALANCA (GR)
1 ora
Frontale in galleria e 6 persone tra le lamiere... ma è un'esercitazione
Polizia cantonale, pompieri e Servizio ambulanze della Mesolcina si sono "allenati" ieri sera nel tunnel Val del Infern. Una trentina le persone coinvolte
CANTONE
2 ore
Maltrattamenti sui bambini, in dieci mesi 14 "casi importanti"
Trent'anni fa la Convenzione Onu sui diritti del fanciullo. L'associazione Telefono Sos Infanzia si occupa di loro: «Dietro a una telefonata c’è un minore che soffre»
LOCARNO
9 ore
Nevicate che sanno di beffa per Cardada
Vista la meteo di questi giorni, qualche rimpianto per la chiusura degli impianti c’è. «Ma un anno in più non avrebbe fatto la differenza», spiega il locale Sci Club
SONDAGGIO
CANTONE
12 ore
Acquisti online tabù: «I regali comprateli in Ticino»
L’appello della Federcommercio in vista del Natale. La presidente Lorenza Sommaruga: «Non vogliamo demonizzare nessuno. Però tanti piccoli negozi sono a rischio chiusura»
CANTONE
14 ore
Vent’anni di prigione, e l’espulsione dalla Svizzera
È la pena esemplare proposta dalla Procura per il 56enne che, due anni fa, uccise la moglie all’autosilo di Ascona
CANTONE / CONFINE
15 ore
Ticinesi nei boschi per la droga, fermato l'ennesimo traffico
Un anno di pedinamenti, mezzi aerei e diverse auto per porre un freno allo spaccio in quel del Parco Pineta
CANTONE
16 ore
In aula va in scena il video dell'uccisione, e scoppia il dolore
Nella requisitoria, il Pp Moreno Capella ha ricostruito il «calvario» della donna uccisa all’autosilo di Ascona. Critiche dalla Procura alla polizia
CANTONE
17 ore
Ballottaggio per gli Stati: «La RSI non c’era»
La critica del Consiglio del pubblico della CORSI: «C'era voglia di informazione». Quindi le scuse: «Terremo conto delle osservazioni per migliorare»
CANTONE
18 ore
«Mikron? La loro è irresponsabilità sociale»
L'MPS punta il dito contro il Cantone definendolo complice dei licenziamenti «con la sua politica di sgravi fiscali»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile