BELLINZONA
13.06.17 - 12:120

Croce Verde, «i conti tornano»

L’Ente ha registrato ricavi superiori a quanto preventivato. Per il centenario del 2020 la popolazione è invitata a trasmettere vecchie foto

Si è tenuta la scorsa settimana l’annuale Assemblea Generale Ordinaria della Croce Verde Bellinzona, sono stati esaminati i conti d’esercizio 2016 e discusso il preventivo 2017. 

Il consuntivo 2016 mette in luce dei ricavi di esercizio di 4’373’313 franchi, superiori a quanto preventivato. I costi sostenuti sono ammontati a 5’601’034 franchi determinando un disavanzo di 1’227’720 franchi (inferiore ai 1’622’100 previsti). 

Il costo pro-capite per i Comuni convenzionati si attesta pertanto a 22.79 franchi per i 53’863 abitanti del comprensorio, invece dei 30.48 messi a preventivo. 

Le maggiori entrate sono legate in parte a un aumento degli interventi (+6% rispetto all’anno precedente), a un cambiamento di convenzioni con alcune casse malati e a una maggiore incisività nel recupero crediti. Un aiuto concreto viene inoltre dalle numerose iniziative che CVB promuove anche con l’obiettivo di ottenere una sempre maggiore autonomia finanziaria: picchetti sanitari nel corso delle manifestazioni sportive e ricreative, corsi di formazione rivolti alla popolazione, campagne sostenitori. 

Nell’ambito dell’offerta formativa per le aziende, i cittadini e gli allievi conducenti, anche nel 2016 si è registrata una consistente partecipazione ai corsi dedicati ai primi soccorsi, in modo particolare alla rianimazione cardiopolmonare di base BLS/DAE. Si rivela in costante crescita il servizio di Telesoccorso, gestito da CVB in collaborazione con l’ATTE. 

Nell’ambito delle attività operative si segnala il consolidamento di diverse collaborazioni, in particolare con il Servizio di Tre Valli Soccorso per la copertura del Capo Intervento Regionale (CIR) e per il Servizio Specialistico d’Urgenza nelle ore diurne (dalle 7.00 alle 19.00). Sempre nelle ore diurne, la terza ambulanza è stata pienamente operativa. 

Croce Verde Bellinzona ha di recente ottenuto, analogamente agli altri servizi del Cantone, il riaccreditamento dall’Interassociazione Svizzera di Salvataggio (IAS). C’è però un rovescio della medaglia. Con un certo rammarico da parte di Croce Verde, il riaccreditamento comporta una revisione del ruolo di volontario, che diviene di fatto il terzo membro dell’équipe di soccorso. 

Il team di soccorso di Croce Verde Bellinzona è composto attualmente da ventisette unità effettive di personale professionista, da una quindicina di medici ed infermieri specialisti e da una quarantina di autisti e soccorritori volontari. 

Dopo la votazione che ha designato i rappresentanti del Municipio della Nuova Bellinzona, il Presidente di CVB Vincenzo Lacalamita si è fatto portavoce dell’Ente per comprendere meglio come si evolverà il progetto relativo alla sede dei Pompieri. L’obiettivo è quello di valutare se sussistono le condizioni per consentire a CVB di farne parte, in modo da poter realizzare la nuova sede a medio termine (vale a dire nell’arco di 5-7 anni).

Nel frattempo, si sta avvicinando a rapidi passi il suo Centenario, che sarà celebrato nel 2020. In questo contesto l’Ente è alla ricerca di tutte le fonti iconografiche che possano contribuire a delineare la sua storia nel corso del tempo. Invita quindi i cittadini in possesso di fotografie o di qualsiasi materiale inerente al cammino umanitario di CVB a mettersi in contatto con la sua sede al n. 091/820 05 13.

TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
9 ore
Sulla mobilità lenta le polemiche corrono veloci
I Verdi attaccano il Municipale Simone Gianini per un presunto conflitto d'interesse fra due cariche «non compatibili».
CANTONE
12 ore
I radar risparmiano solo la Leventina
Ecco le località che saranno oggetto di controlli della velocità mobili e semi-stazionari.
FOTO
CASTEL SAN PIETRO
13 ore
Schiacciata da un furgone, grave una 49enne
L'incidente è avvenuto in via Alle Zocche a Castel San Pietro.
CANTONE
13 ore
Torna il sereno nelle case anziani: visite in camera e uscite consentite
Dal 1. marzo adeguate le direttive per le strutture della terza età e per le cliniche psichiatriche
FOTO E VIDEO
AIROLO
15 ore
Guasto alla seggiovia di Varozzei, nove persone evacuate in elicottero
Operazione di salvataggio, questa mattina, nel comprensorio sciistico di Airolo-Pesciüm.
FOTO E VIDEO
RIAZZINO
16 ore
Perde il rimorchio e colpisce un'auto
L'incidente è avvenuto stamattina alla rotonda dell'aeroporto di Locarno.
CANTONE
17 ore
Gelata sulle terrazze
La decisione presa dopo che non è stato possibile trovare un compromesso tra Berna e i Cantoni interessati
LUGANO
17 ore
"Cittadini" contro il Polo: «Pronti a sostenere il referendum»
Secondo l'associazione il progetto del Polo sportivo e degli eventi è «colossale, complicatissimo e dal costo enorme»
CANTONE
19 ore
Covid: 48 positivi di giornata e una classe in quarantena
Il provvedimento ha toccato la Scuola elementare di Morbio Inferiore.
CANTONE / BERNA
19 ore
Occupazione: in Ticino -10'000 posti
Il nostro Cantone è quello che più ha risentito della crisi legata alla pandemia.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile