LOCARNO
22.05.17 - 16:040

I 20 anni di Radio Fiume Ticino festeggiati col botto alla Notte Bianca

Tantissima gente ha preso parte all’evento. Matteo Vanetti, Direttore artistico di RFT: «È stato davvero emozionante»

LOCARNO - Radio Fiume Ticino ha festeggiato i suoi 20 anni in un clima di grande euforia sabato sera per la lunga Notte Bianca. Moltissima gente ha preso parte alla manifestazione. Gli organizzatori parlano di edizione da record, con 10mila presenze. Un’affluenza che ha soddisfatto Matteo Vanetti, Direttore artistico di Radio Fiume Ticino, che non si aspettava una manifestazione d’affetto così intensa da parte del pubblico: «Festeggiare i 20 anni della radio in questo modo non ha veramente prezzo, è vero che di solito i numeri sono relativi, ma vedere la piazza stracolma per i concerti che abbiamo proposto è stato davvero emozionante e non vi dico a presentare sul palco».

L’ottima riuscita è il risultato di un lavoro di squadra che ha funzionato senza intoppi. «Dal primo all’ultimo elemento della radio - ha spiegato Matteo Vanetti -  ognuno si è messo a disposizione per portare avanti la diretta, creare, allestire e montare l’RFT Village – dietro al palco – dove sono stati accolti ascoltatori, ospiti di spicco e autorità e per presentare tutta la serata. In questo senso il successo è stato a 360 gradi. Solo per citarne alcuni, la gente è stata presente fino all’ultimo affollando da cima a fondo la piazza nel cuore di Locarno, travolta dall’energia degli artisti – dai Make Plain, ai Pegasus, ai LaRua - e di tutti noi al momento dei festeggiamenti, allo scoccare della mezzanotte. È la prima volta che ci capita di percepire un’atmosfera così festosa e con così tante presenze fino alle 3.00 del mattino. Una volta ancora di più abbiamo sentito molto affetto nei confronti della radio e sicuramente è stata apprezzata la varietà degli artisti proposti. Il ringraziamento è esteso oltre che agli ascoltatori anche alla Città e agli sponsor che ci hanno permesso di realizzare una serata di altissimo livello”.

Guarda le 3 immagini
Commenti
 
TOP NEWS Ticino
CANTONE / CONFINE
1 ora
Shopping natalizio in Italia? Domenica non ci saranno TILO
Ennesimo sciopero del trasporto ferroviario oltre confine. Non saranno assicurate nemmeno le fasce orarie di garanzia
CANTONE
1 ora
Bimba in affido maltrattata: colpevole
Confermata la condanna a 16 mesi sospesi, pronunciata in primo grado per il tutore legale
SONDAGGIO
CANTONE
2 ore
Settimana sulla neve: in Ticino la vacanza è più conveniente
Un’analisi della Banca Cler rileva comunque che nel 2020 in Svizzera i prezzi aumenteranno del 6%
BELLINZONA
3 ore
Inaugurato e "in orario", ecco il nuovo nodo intermodale
Presentato oggi, come da programma, il rinnovato piazzale della Stazione
CANTONE
4 ore
Il raddoppio del Gottardo sarà realtà nel 2032
Berna ha approvato il progetto esecutivo. Il materiale di scavo verrà usato per la copertura dell'A2 ad Airolo e per la rinaturazione del lago di Uri. I lavori inizieranno l'anno prossimo
CANTONE
5 ore
Ecco cosa ha irritato i consumatori ticinesi nel 2019
Garanzie non riconosciute e ritardi nelle consegne sono i crucci maggiori
CANTONE / SVIZZERA
6 ore
La pazza (e benefica) idea: da Berna a Chiasso a piedi
Non nuovo alle iniziative fuori dal comune, Bruno Kraken percorrerà 300 km in poco più di tre giorni. Obiettivo: raccogliere fondi per i bambini che soffrono
CANTONE
8 ore
Qualche fiocco in pianura, attenzione alle strade
Meteo Svizzera mette in allerta per nuove nevicate tra venerdì e sabato e per strade sdrucciolevoli
CANTONE
18 ore
Il salario minimo è legge
Sarà compreso tra i 19.75 e i 20.25 franchi l'ora. Il Gran Consiglio ha approvato così la norma che concretizza "Salviamo il lavoro in Ticino"
LUGANO
18 ore
Dopo la segnalazione arrivano i «massi contro i gradassi»
In via Ligaino sono comparse delle grosse pietre che impediscono i parcheggi selvaggi
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile