Tipress
SVITTO / CANTONE
20.04.17 - 17:490
Aggiornamento : 19:22

I dolci tortelli ticinesi protagonisti a Svitto

Nella mostra «che cosa mangia la Svizzera» verranno presentate tutte le prelibatezze elvetiche. L'esposizione durerà fino al primo ottobre

SVITTO - «Che cosa mangia la Svizzera?», è questo il titolo di una mostra del Forum della storia svizzera di Svitto, dove saranno presenti, tra le molte pietanze, anche i Raviöö da carnevaa ticinesi. L'esposizione, che si terrà da questo sabato al primo di ottobre, «mette in luce la varietà della nostra cultura culinaria».

Nella mostra, i visitatori scopriranno tavole apparecchiate in svariati modi, per presentare con effetto scenografico i temi dell'esposizione: tendenze e tabù alimentari, origine e produzione, gastronomia e galateo, fame e abbondanza, consumo di carne e cibi del futuro, indica il Forum della storia svizzera in una nota odierna. Libri di cucina e ritratti di famosi chef svizzeri illustrano inoltre il ruolo importante della preparazione delle pietanze.

Tra i piatti proposti, oltre ai tortelli dolci di carnevale ticinesi, vi sono ad esempio i classici fondue o birchermüesli, ma anche specialità meno note, come il Blöderkäse del Toggenburgo. Una grande carta tridimensionale dei formaggi spiega inoltre dove sono prodotti i vari tipi di formaggio. La postazione multimedia «Che cosa c'è nel piatto?» invece presenta piatti tipici dal XV al XXI secolo, si legge nel comunicato.

Si può poi scoprire, per esempio, anche il celebre servizio di Einsiedeln della manifattura zurighese di porcellana del 1775 (l'unico "servizio di Stato" svizzero) o l'istallazione di macelleria dell'artista del lavoro a maglia, Madame Tricot, come pure la varietà di mele di ProSpecieRara.

Infine, durante un certo numero di domeniche, i produttori presenteranno pietanze regionali, mentre famosi chef svizzeri sveleranno a Svitto i loro segreti culinari.

 

Commenti
 
TOP NEWS Ticino
LUGANO
4 min

Controllo notturno in un locale: 57 persone in più e 2 minorenni

All'esterno è stata rinvenuta una pistola scacciacani. Tre individui sono stati denunciati per reati alla Legge federale sugli stupefacenti

LOCARNO
1 ora

In assistenza e col vizio del furto: finirà in carcere per 50 giorni

Reati a raffica per un 34enne che tra insulti alla polizia, minacce, furti e consumo di stupefacenti “obbliga” il procuratore pubblico ad aprirgli le porte della prigione

VIDEO
MENDRISIO
11 ore

Ecco come Bussenghi sfotte l'Italia

Striscia La Notizia, finita nella bufera per il servizio sui "poveri svizzeri, chiede aiuto all'attore locarnese Flavio Sala. Basterà?

LUGANO
13 ore

Catherine è stata ritrovata

La 18enne di cui si erano perse le tracce da mercoledì mattina è stata rintracciata. La polizia cantonale ha quindi revocato l'avviso di scomparsa

MENDRISIO
14 ore

Tamponamento tra due auto davanti alle scuole medie, due feriti

Le due vetture si sono scontrate in prossimità di un passaggio pedonale

CANTONE
14 ore

"Striscia La Notizia" chiede scusa al Ticino, grazie a Bussenghi

Il comico Flavio Sala chiamato dalla trasmissione italiana a prendere in giro la Penisola. La star dei Frontaliers mette un freno alle polemiche sul servizio sui "poveri svizzeri"

CANTONE
15 ore

Quasi tutto il Ticino sotto l'occhio dei radar

Escluso dalla lista solo il distretto della Leventina. Rilevamenti semi-stazionari a Piotta e Serocca d'Agno

MENDRISIO
16 ore

Per fare un “Fiore” ci vuole un Manager

Il nuovo cantiere per sostituire la storica cremagliera, la strategia mirata sulle comitive in pullman. La Ferrovia Monte Generoso cerca un nuovo gerente in vetta e traccia un bilancio

CANTONE
19 ore

Tre giorni di acquazzoni su (quasi) tutto il Ticino

MeteoSvizzera ha diramato un'allerta piogge di livello 3 (pericolo marcato) per tutte le regioni a sud delle Alpi eccetto il Mendrisiotto

LUGANO
19 ore

Si cerca Catherine Burkhard

La 18enne ha fatto perdere le proprie tracce la mattina del 16 ottobre

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile