LUGANO
12.04.17 - 06:540
Aggiornamento : 08:35

Il nuovo logo finisce sul tavolo del Governo

Patrick Pizzagalli ha inoltrato un ricorso al Consiglio di Stato contro la nuova identità grafica introdotta dal Municipio: «Lo stemma è competenza del Consiglio comunale»

LUGANO - La recente polemica nata attorno al nuovo logo della Città di Lugano, presentato durante la scorsa settimana, è destinata a sbarcare fino a Palazzo delle Orsoline. L’ex consigliere comunale leghista Patrick Pizzagalli, come riferito dal Corriere del Ticino, ha infatti presentato un ricorso al Consiglio di Stato, sollevando la questione della competenza: «Gli stemmi competono al Consiglio comunale e non al Municipio. Senza modificare lo stemma fissato nel regolamento comunale, la Città non può adottarne altri», afferma l’ex consigliere comunale.

A seguito delle prime scintille di protesta, Palazzo civico era subito corso ai ripari chiarendo la natura puramente "aziendale" del nuovo logo e spiegando che lo storico scudo sarebbe rimasto l’unico simbolo della città. Chiarimento che però non ha convinto Pizzagalli: «Certo, si potrebbe fare uno stemma per così dire ufficiale e l’altro solo sulla carta intestata, ma come stemma deve comunque passare dal Consiglio comunale» ha sottolineato l’ex consigliere leghista, che quindi chiede che «ogni atto del Municipio relativo al cosiddetto nuovo logo sia nullo, rispettivamente annullato».

2 anni fa «Lo scudo storico è e resta il simbolo della Città»
2 anni fa Il nuovo logo fa discutere: «La croce dava fastidio?»
2 anni fa La Città svela il nuovo logo
Commenti
 
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
Un ricorso per queste quisquilie... aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha aha
freevoice 2 anni fa su tio
Per me è semplicemente assurdo aver speso dei soldi per studiare e cambiare uno stemma. Quando ci si lamenta di essere al verde, non si spendono soldi inutilmente, ci si limita al necessario. Almeno non lo si fa dopo che si è chiesto ai cittadini degli sforzi (aumento moltiplicatore, chiusura bagni pubblici), ai dipendenti degli sforzi (aumenti quote cassa pensioni e non sostituzione dei pensionati), al Cantone degli sforzi (revisione perequazione finanziaria). Altrimenti sembra un po' una presa in giro. Se ci sono soldi per il superfluo, significa che è il momento di ritornare a rivedere gli sforzi chiesti a tutti i livelli (tasse, chiusure, quote, assunzioni, balzelli, revisioni, ecc).
sedelin 2 anni fa su tio
se il motivo per cambiar logo é il risparmio... non so se ridere o piangere: a lugano si risparmiano 45 centesimi per spendere 500 fr in cose molto discutibili. se il motivo é la croce (a cui non ho mai pensato, ma che alcuni hanno considerato) allora dovremmo cambiare la bandiera svizzera; la croce simboleggia le 4 lingue nazionali, i 4 fiumi che nascono sul massiccio del s.gottardo e che scorrono in 4 direzioni diverse. il nuovo logo é brutto, sterile, piatto, insignificante: spero che a pizzagalli sia data ragione!
baluba46 2 anni fa su tio
Mah...a me personalmente non piace il logo nuovo e non capisco nemmeno il motivo di cambiarlo. Mi fa pensare il tempo perso dalla nostra politica per certe decisioni mentre altre cose vanno a ramengo
Braun30 2 anni fa su tio
Il nuovo logo richiede una stampa meno onerosa essendo monocromatica. Si tratta di una misura di risparmio elegantemente impacchettata, magari a certi rappresentanti della Lega piace commentare su sprechi ma poi tranciano misure di risparmio. Il logo è bello e ben pensato.
MIM 2 anni fa su tio
@Braun30 Sei serio? Credi davvero al motivo del risparmio? Il bello è soggettivo, ma la spiegazione da te data è davvero esilarante e divertente.
"Repubblica Elvetica" 2 anni fa su tio
Dopo le fusioni mi sembra giusto pensare ad un nuovo logo per la città di Lugano. Anche Bellinzona l'ha fatto. Non ho mai visto nessuna croce cristiana nel vecchio logo ma "complimenti" alle persone che vedono anche queste cose. Perché i simboli della Lugano dei 27100 abitanti devono essere identici a quelli di quella dei 68000 abitanti?
Thor61 2 anni fa su tio
@"Repubblica Elvetica" Vuol dire che se vengo a casa tua (Magari come ospite) posso mettermi sul tavolo a balla la macarena?
MIM 2 anni fa su tio
@"Repubblica Elvetica" Con Bellinzona è stato tutto concertato; in altri nuovi Comuni nati da aggregazioni si è svolto un concorso pubblico aperto anche ai ragazzi di tutti i Comuni coinvolti. Con il vecchio villaggio gallico invece.. ma ovvio: non si tratta di un'aggregazione, ma di un'annessione vera e propria.
"Repubblica Elvetica" 2 anni fa su tio
@Thor61 La macarena la puoi balla, però non sul tavolo. :)
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
@Thor61 Se porti il wisky e un paio di gnocche non vedo problema... :-)))))
TOP NEWS Ticino
MAGLIASO
1 ora

Le zaffate (o profumi) di canapa light arrivano fino a Losanna

Mossa e contromossa: per guadagnar tempo e salvare il raccolto la CBD Alchemy Sagl ricorre al Tribunale federale, ma il Municipio replica con la zona di pianificazione che bandirà le coltivazioni

LUGANO / CONFINE
3 ore

Trovato un parassita nel pesce persico del Ceresio

L'Eustrongylides sp. è stato rilevato in alcuni esemplari pescati nella parte italiana. Il Laboratorio cantonale: «Mai consumare il pesce crudo, bisogna cuocerlo o abbatterlo»

FOTO E VIDEO
MANNO
7 ore

Fiamme in un capannone di via Violino, fumo acre nell'aria

Gli oltre 50 dipendenti che si trovavano all'interno della struttura sono stati evacuati. La polizia: «Non si lamentano né feriti, né intossicati»

CANTONE
7 ore

Agitazione al Palapenz, nessuna rilevanza penale nell'operato degli agenti

Il Procuratore generale Andrea Pagani ha emanato un decreto di abbandono dopo la denuncia da parte di uno degli attivisti allontanato «in malo modo»

SERRAVALLE
8 ore

«Il cervo investito è stato abbattuto dopo più di quattro ore»

Un lettore denuncia le sofferenze sopportate dall’animale «per troppo tempo». Ma l’Ufficio della caccia e della pesca spiega come sono andate le cose

FOTO
LOCARNO
9 ore

Notte movimentata per i pompieri

I militi sono dovuti intervenire per porre rimedio ai danni provocati dal maltempo. Diverse le piante cadute a Minusio, Muralto e Locarno. Non si registrano feriti

FOTO
CANTONE
10 ore

Ticino da record: «Più di mezzo mese di pioggia in un giorno»

Particolarmente toccato il Locarnese dove si sono registrati i quantitativi più importanti. Il primato spetta alla frazione onsernonese di Mosogno con 115,7 litri per metro quadrato

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile