Poestate
LUGANO
02.04.17 - 09:200

Addio al poeta Evgenij Evtushenko: «Con lui la serata si illuminò»

Armida Demarta, direttore artistico di Poestate, ricorda il celebre poeta russo scomparso ieri all'età di 84 anni. Fu ospite di Poestate nel 1998

LUGANO - «Salì sul palco a Lugano per declamare le sue poesie davanti a una folla di persone. Fu un momento di grande emozione. La serata si illuminò di inestimabile poesia».
Lo ricorda così Armida Demarta, direttore artistico di Poestate, la rassegna di poesia e letteratura che ha avuto ospite nel 1998 il celebre poeta russo Evgenij Evtushenko, morto ieri all'età di 84 anni.
«Quella sera - ricorda ancora Armida Demarta - ci fu a Lugano la grande poesia di un grande poeta della grande Russia. Du un'edizione incredibile. Una straordinaria traccia storica per il Festival Poestate e per il Cantone Ticino».

Evgenij Evtushenko era da tempo malato e si è spento in ospedale negli Stati Uniti per arresto cardiaco. Candidato al Nobel nel 1963, era noto anche come drammaturgo. È stato un simbolo di non conformismo tra gli intellettuali post-staliniani che circondarono il leader sovietico Nikita Krusciov negli anni 60, prima di diventare un sostenitore leale del regime fino alla caduta dell'Urss.

Nato il 18 luglio 1933 a Irkutsk, in Siberia, Evtushenko ha pubblicato i suoi primi componimenti poetici a 20 anni. Rapidamente ha conosciuto grande popolarità nell'Urss, dove la libertà del suo tono e il anticonformismo rompevano con le regole rigide dell'epoca stalinista.

Da una ventina d'anni il poeta viveva negli Stati Uniti. Insegnava, negli ultimi periodi, all'Università di Tulsa, nell'Oklahoma.

Nel 1991, deluso dal nuovo corso di Boris Eltsin che aveva inizialmente sostenuto, si trasferisce negli Stati Uniti. Negli ultimi anni è spesso tornato in Russia e ha chiesto di essere sepolto a Mosca.

Poestate
Guarda le 2 immagini
TOP NEWS Ticino
AGNO
4 ore

Fiamme da una canna fumaria, due intossicati

Due anziani sono stati visitati dai soccorritori della Croce Verde di Lugano a causa del denso fumo che ha invaso un'abitazione di contrada San Marco

FOTO
MENDRISIO
5 ore

«La mia esperienza shock: ecco dove mi hanno curato»

Disavventura sanitaria per un giovane ticinese in Sicilia. Durante una vacanza, il ragazzo è stato vittima di una banale lussazione alla spalla. E poi…

CANTONE
8 ore

Contagio da epatite C, ricusato il giudice Quadri

Nuovo colpo di scena nella vicenda che si protrae dal 2013. La Corte dei reclami penali ha accolto la richiesta degli avvocati difensori dell'Eoc

BIOGGIO
8 ore

Incidente nel sottopassaggio, il 30enne rischia la vita

A comunicarlo è la Polizia cantonale. L'uomo è un cittadino svizzero domiciliato nella regione

FOTO E VIDEO
BIOGGIO
10 ore

Sbanda, si rovescia e si ferisce in modo serio

L'incidente è avvenuto nel sottopassaggio di via Molinazzo. L'uomo è stato trasportato al pronto soccorso del Civico

FOTO
BREGGIA
13 ore

Dalla mostra di legno alle bombolette spray

Mercoledì un lato della chiesa di Cabbio è stata imbrattata

CANTONE
14 ore

Le donne non si fanno fermare dalla pioggia

Alcune via di Bellinzona sono state simbolicamente ribattezzate in onore delle donne che hanno contribuito allo sviluppo del nostro cantone a 50 anni dal suffragio femminile

LUGANO
17 ore

Controllo notturno in un locale: 57 persone in più e 2 minorenni

All'esterno è stata rinvenuta una pistola scacciacani. Tre individui sono stati denunciati per reati alla Legge federale sugli stupefacenti

LOCARNO
19 ore

In assistenza e col vizio del furto: finirà in carcere per 50 giorni

Reati a raffica per un 34enne che tra insulti alla polizia, minacce, furti e consumo di stupefacenti “obbliga” il procuratore pubblico ad aprirgli le porte della prigione

VIDEO
MENDRISIO
1 gior

Ecco come Bussenghi sfotte l'Italia

Striscia La Notizia, finita nella bufera per il servizio sui "poveri svizzeri, chiede aiuto all'attore locarnese Flavio Sala. Basterà?

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile