Poestate
LUGANO
02.04.17 - 09:200

Addio al poeta Evgenij Evtushenko: «Con lui la serata si illuminò»

Armida Demarta, direttore artistico di Poestate, ricorda il celebre poeta russo scomparso ieri all'età di 84 anni. Fu ospite di Poestate nel 1998

LUGANO - «Salì sul palco a Lugano per declamare le sue poesie davanti a una folla di persone. Fu un momento di grande emozione. La serata si illuminò di inestimabile poesia».
Lo ricorda così Armida Demarta, direttore artistico di Poestate, la rassegna di poesia e letteratura che ha avuto ospite nel 1998 il celebre poeta russo Evgenij Evtushenko, morto ieri all'età di 84 anni.
«Quella sera - ricorda ancora Armida Demarta - ci fu a Lugano la grande poesia di un grande poeta della grande Russia. Du un'edizione incredibile. Una straordinaria traccia storica per il Festival Poestate e per il Cantone Ticino».

Evgenij Evtushenko era da tempo malato e si è spento in ospedale negli Stati Uniti per arresto cardiaco. Candidato al Nobel nel 1963, era noto anche come drammaturgo. È stato un simbolo di non conformismo tra gli intellettuali post-staliniani che circondarono il leader sovietico Nikita Krusciov negli anni 60, prima di diventare un sostenitore leale del regime fino alla caduta dell'Urss.

Nato il 18 luglio 1933 a Irkutsk, in Siberia, Evtushenko ha pubblicato i suoi primi componimenti poetici a 20 anni. Rapidamente ha conosciuto grande popolarità nell'Urss, dove la libertà del suo tono e il anticonformismo rompevano con le regole rigide dell'epoca stalinista.

Da una ventina d'anni il poeta viveva negli Stati Uniti. Insegnava, negli ultimi periodi, all'Università di Tulsa, nell'Oklahoma.

Nel 1991, deluso dal nuovo corso di Boris Eltsin che aveva inizialmente sostenuto, si trasferisce negli Stati Uniti. Negli ultimi anni è spesso tornato in Russia e ha chiesto di essere sepolto a Mosca.

Poestate
Guarda le 2 immagini
TOP NEWS Ticino
LUGANO
15 min
Bertini non esclude una Lugano marittima "light"
Il problema resta sempre lo stesso: «Temiamo che possa diventare ingestibile il flusso di visitatori»
MENDRISIO
1 ora
Caos sugli orari del pronto soccorso pediatrico
I tre granconsiglieri PPD del Mendrisiotto interpellano il governo sulla paventata diminuzione d'orario all'OBV
BELLINZONA
2 ore
Christian Paglia non si ricandida
Il municipale PLR ha deciso di non ricandidarsi alle elezioni dell’aprile 2021
Berna/LUGANO
4 ore
L'UFAC rimette le ali all'aeroporto Città di Lugano
L'Ufficio federale dell'aviazione civile ha approvato oggi i cambiamenti necessari a far partire la nuova gestione
CONFINE
4 ore
Riapertura della Lombardia: la data chiave potrebbe essere l'8 giugno
La dichiarazione arriva dall'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera
CANTONE
6 ore
Un weekend tra sole e bagnato
Già nel corso della giornata di oggi potrebbero arrivare i primi rovesci
CANTONE
6 ore
Tre nuovi contagi, ma nessun decesso
Prosegue il trend positivo per ciò che concerne il numero di vittime da coronavirus
CANTONE
10 ore
Arriva la fattura... «Ma è pagabile entro oggi»
Nuovo problema con Swisscom che ammette: «Un disguido. Ma il termine di pagamento è stato prorogato»
CANTONE
10 ore
Il verde alle luci rosse: «Le ragazze scalpitano, ma...»
Berna consente ai locali erotici di riaprire. Le ragazze premono, ma il settore si interroga se varrà la pena
CANTONE
18 ore
L’appello dei medici: «Usate la mascherina»
Tra i firmatari Franco Denti, Christian Garzoni, Mattia Lepori e il medico cantonale Giorgio Merlani
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile